Risolvi i file e le scorciatoie corrotti di OneDrive dopo l'aggiornamento dell'anniversario

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

L'aggiornamento a Windows 10 Anniversary Update è un aspetto semplice, tuttavia alcune persone hanno riscontrato problemi. Abbiamo sentito parlare di un certo problema in cui gli utenti di Windows 10, dopo aver eseguito l'aggiornamento Anniversary, stanno scoprendo che alcuni elementi aperti di frequente non sono più validi.

Apparentemente, l'aggiornamento ha causato diverse scorciatoie per puntare a OneDrive. Ora sappiamo che è possibile impostare OneDrive come lo sport predefinito per determinate cartelle. Ad esempio, la cartella Documenti e immagini di OneDrive può essere impostata come predefinita, in modo che il sistema operativo passi la cartella Documenti e Immagini del sistema durante il salvataggio dei file.

Ecco cosa hanno dovuto dire gli sfortunati utenti di Windows 10:

Dopo aver aggiornato Windows 10 all'edizione dell'anniversario oggi (8/2/16) ho notato che alcuni elementi sul mio Word, Excel, PowerPoint aperti di frequente non sono più validi. In qualche modo dopo l'aggiornamento alcune scorciatoie di elementi puntano a OneDrive (che non uso e ho riconfermato non ha documenti) invece della mia unità locale. Il fastidio maggiore è che non riesco a fare clic con il pulsante destro del mouse e ad eliminare questi elementi dall'elenco di Jump utilizzando Rimuovi da questo elenco.

OK, quindi, questo è davvero un problema, non particolarmente facile da risolvere. A volte una singola soluzione può farcela, ma altre volte, l'utente dovrà eseguire un'installazione pulita. Nessuno vuole farlo bene, quindi speriamo che la seguente idea possa sistemare le cose per coloro che potrebbero avere problemi simili.

Quello che consigliamo, è di eseguire sia la scansione SFC sia la scansione DISM. Per coloro che non sono a conoscenza, la scansione SFC viene utilizzata per eseguire la scansione di corruzioni all'interno di Windows. Questa utility può essere trovata nel sistema operativo, quindi non è necessario scaricare nulla. Per quanto riguarda la scansione DISM, dovrebbe anche aiutare a correggere i danni e può essere trovata in Windows 10.

Passaggio 1: aprire una finestra del prompt dei comandi di amministratore di:

  1. Premere il logo di Windows + i tasti X sulla tastiera e selezionare l'opzione Prompt dei comandi (amministratore) .
  2. Clicca su e continua . Fornire la password dell'amministratore, se richiesto.
  3. Controlla se dice Administrator: Command Prompt nella parte superiore della finestra del prompt dei comandi.

Passaggio 2: digitare i seguenti comandi nel prompt CMD :

Dism.exe / online / cleanup-image / scanhealth

Dism.exe / online / cleanup-image / restorehealth

sfc / scannow

Passaggio 3: chiudere la finestra di comando e verificare se il problema è stato risolto.

Se ciò non funziona, provare a pulire% AppData% \ Microsoft \ Windows \ Recent \ AutomaticDestinations \ *.

STORIE CORRELATE CHE DEVONO VERIFICARE:

  • Correzione: manca la sovrapposizione dell'icona OneDrive in Windows 10
  • Correzione: Onedrive sta elaborando le modifiche in Windows 10
  • Come utilizzare due account OneDrive su un computer

Raccomandato

Puoi usare Skype per il Web su browser non supportati [How To]
2019
FIX: questa app impedisce l'arresto su Windows 10
2019
FIX: le icone delle app di Windows 10 non vengono visualizzate correttamente
2019