Correzione: Windows 8, 10 Si sveglia dal sonno per conto proprio

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Il tuo dispositivo Windows 8 o Windows 10 si riattiva automaticamente dalla modalità di sospensione? In tal caso, vedrai in prima persona come risolvere il problema della modalità di sospensione del tuo dispositivo se si riattiva autonomamente seguendo le linee indicate di seguito.

La modalità di modalità "Sleep Mode" può funzionare male in Windows 8 o Windows 10 per diversi tipi di motivi, come un'infezione da virus, un'app che stai tentando di utilizzare che impedisce al dispositivo Windows 8, 10 di utilizzare correttamente la modalità di sospensione o forse è un driver da un componente hardware. Il tutorial pubblicato di seguito ci dirà come abbiamo ottenuto questo problema e come possiamo risolverlo in pochi minuti.

Windows 10 si riattiva automaticamente dalla sospensione, ecco come risolverlo

Sebbene questo sia un problema fastidioso, molti utenti hanno segnalato anche i seguenti problemi:

  • Il computer si risveglia automaticamente dal sonno : molti utenti hanno segnalato che il proprio computer si riattiva da solo. Questo può essere un grosso problema, ma dovresti essere in grado di risolverlo usando una delle nostre soluzioni.
  • Ethernet che riattiva il computer - A volte la connessione Ethernet può riattivare il PC all'insaputa dell'utente . Tuttavia, puoi risolvere questo problema semplicemente modificando alcune impostazioni.
  • Windows si sveglia da solo da solo - Molti utenti hanno segnalato che il proprio PC Windows si sveglia da solo. Questo problema si verifica su tutte le versioni di Windows, inclusi Windows 10, 8 e 7.
  • Desktop, laptop si sveglia dal sonno - Secondo gli utenti, questo problema può verificarsi sia su PC desktop che laptop. Tuttavia, le stesse soluzioni si applicano ai laptop e ai PC desktop.
  • Il PC si sveglia istantaneamente dal sonno - Pochi utenti hanno riferito che il loro PC si sveglia immediatamente. Ciò è probabilmente causato da un'applicazione di terze parti in esecuzione in background.
  • Il disco rigido si riattiva dal sonno - In alcuni rari casi, il disco rigido può riattivare il PC dalla modalità sospensione. Per risolvere questo problema, è necessario trovare e disattivare le attività pianificate.

Soluzione 1: impedisce ai dispositivi di riattivare il PC

A volte il tuo PC può svegliarsi a caso a causa della tua tastiera o del tuo mouse. Questi dispositivi possono riattivare il tuo PC, ma puoi evitare che sveglino il tuo PC effettuando le seguenti operazioni:

  1. Nella barra di ricerca, accedi a Gestione dispositivi . Seleziona Gestione dispositivi dall'elenco dei risultati.

  2. Individua il mouse nell'elenco e fai doppio clic per aprirne le proprietà.

  3. Fare clic con il tasto sinistro del mouse o toccare sulla scheda Risparmio energia . Dovrai deselezionare la casella accanto a Consenti al dispositivo di riattivare il mio computer . Ora fai clic con il pulsante sinistro del mouse o tocca il pulsante OK .

  4. Chiudi tutte le finestre che hai aperto finora.
  5. Riavvia il dispositivo Windows 8 o Windows 10.
  6. Colloca i dispositivi Windows 8, 10 in modalità sospensione e verifica se il problema persiste.

Tieni presente che potrebbe essere necessario ripetere questi passaggi per altri dispositivi di input per risolvere questo problema.

Soluzione 2 - Impedire alla scheda di rete di riattivare il PC

Se la soluzione precedente non ha risolto il problema, è possibile che si desideri impedire alla scheda di rete di riattivare il PC. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Aprire Gestione dispositivi, espandere la sezione Schede di rete e fare doppio clic sulla scheda di rete per aprirne le proprietà. Nota: se trovi più adattatori, dovrai eseguire gli stessi passaggi per tutti loro.

  2. Nella finestra Proprietà, fare clic con il tasto sinistro sulla scheda Risparmio energia . Deseleziona tutte le caselle e fai clic su OK per salvare le modifiche.

  3. Controlla e vedi se hai ancora lo stesso problema di modalità di sospensione ora.

Soluzione 3: utilizzare il comando Lastwake

  1. Nella casella di ricerca che hai lì dovrai digitare Cmd senza le virgolette.

  2. Premi e tieni premuti i tasti Ctrl, Shift e Invio per avviare il prompt dei comandi come amministratore.
  3. Se ti viene richiesto da un account utente, controlla la finestra con il tasto sinistro del mouse o tocca il pulsante .
  4. Nella finestra del prompt dei comandi dovrai scrivere powercfg -lastwake e premere Invio per eseguirlo.

  5. Ti mostrerà quale dispositivo ha svegliato il tuo sistema operativo Windows 8, Windows 10 l'ultima volta.
  6. Ora scrivi nella finestra del prompt dei comandi il seguente comando: powercfg -devicequery wake_armed e premi Invio per eseguirlo.

  7. Ora mostrerà i dispositivi che possono riattivare il tuo computer dalla modalità di sospensione e dovrai solo disattivare questa funzione come hai fatto nelle opzioni sopra.

Soluzione 4: verifica le attività pianificate

Se Windows 10 si riattiva dalla modalità sospensione, è possibile risolvere il problema controllando le attività pianificate. Per farlo, devi solo fare quanto segue:

  1. Premere il tasto Windows + S e immettere le attività . Seleziona Utilità di pianificazione dall'elenco dei risultati.

  2. Nel riquadro di sinistra, accedere a Libreria Utilità di pianificazione> Microsoft> Windows> UpdateOrchestrator . Nel riquadro destro, fare doppio clic su Riavvia .

  3. Quando si apre la nuova finestra, vai alla scheda Condizioni . Ora deselezionare Riattiva il computer per eseguire questa opzione di attività e fare clic su OK . Se lo desideri, puoi anche deselezionare tutte le altre opzioni.

Alcuni utenti suggeriscono anche di disabilitare completamente questa attività. Per farlo, basta fare quanto segue:

  1. Individuare l'attività Riavvia in Utilità di pianificazione, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Disattiva dal menu.

  2. Dopo averlo fatto, vai alla directory C: \ Windows \ System32 \ Task \ Microsoft \ Windows \ UpdateOrchestrator .
  3. Ora individuare il file di riavvio, fare clic destro e scegliere Proprietà dal menu.

  4. Selezionare l'opzione di sola lettura e fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Gli utenti hanno segnalato che altre attività nella sezione UpdateOrchestrator in Utilità di pianificazione possono causare la comparsa di questo problema. Per risolvere il problema, accedere a UpdateOrchestrator in Utilità di pianificazione e verificare le condizioni di ciascuna attività.

Se qualsiasi attività è impostata per riattivare il PC, accertarsi di disabilitare l'opzione di attivazione e controllare se ciò aiuta. Le applicazioni di terze parti possono anche pianificare le loro attività e gli utenti hanno segnalato problemi con McAfee, quindi se stai usando questo strumento assicurati di controllarne le attività e le impostazioni.

Un'altra attività che può riattivare il tuo PC è Media Center . Tuttavia, è possibile disabilitarlo andando nella Libreria Utilità di pianificazione> Microsoft> Windows in Utilità di pianificazione . Ora seleziona Media Center dall'elenco e controlla tutte le sue attività. Se un'attività è impostata per riattivare il PC, accertarsi di disabilitare il privilegio di attivazione per tale attività.

Dopo aver disattivato questa attività dal risveglio del PC, il problema dovrebbe essere risolto e il tuo PC non si sveglierà più da solo.

Soluzione 5: utilizzare il prompt dei comandi

Se il tuo Windows 10 si riattiva dal sonno, potresti avere un'attività o un'applicazione che la sta svegliando automaticamente. Tuttavia, è possibile verificare la presenza di applicazioni in grado di riattivare il PC attenendosi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto Windows + X per aprire il menu Win + X e selezionare Prompt dei comandi (Admin) dall'elenco.
  2. Ora inserisci powercfg / waketimers nel prompt dei comandi .

  3. Ora dovresti vedere l'elenco di app che possono riattivare il tuo PC.

Per evitare che il PC si svegli, è sufficiente trovare quelle app e cambiarne la configurazione o rimuoverle dal PC. Gli utenti hanno riferito che le app di Verizon, l'app Go To Meeting e Teamweaver possono causare questo problema, quindi assicurati di disabilitarle.

Soluzione 6 - Disabilitare il servizio UvoSvc

Se il tuo Windows 10 si sveglia di frequente, il problema potrebbe essere il servizio UsoSvc. Tuttavia, puoi disabilitarlo effettuando le seguenti operazioni:

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Inserisci i seguenti comandi:
    • sc stop "UsoSvc"

    • sc config "UsoSvc" start = disabilitato

Dopo aver eseguito questi due comandi, il problema dovrebbe essere risolto.

Soluzione 7 - Modifica il registro

Se Windows 10 si riattiva da solo, il problema potrebbe essere correlato al registro. Tuttavia, puoi risolvere il problema procedendo nel seguente modo:

  1. Premere il tasto Windows + R e inserire regedit . Premi Invio o fai clic su OK .

  2. Nel riquadro di sinistra, accedere a HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ Winlogon . Nel riquadro destro, fare doppio clic su PowerdownAfterShutdown .

  3. Impostare Dati valore su 1 e fare clic su OK per salvare le modifiche.

Dopo averlo fatto, il problema dovrebbe essere completamente risolto.

Ecco, alcune semplici opzioni che risolveranno il tuo Windows 8, il dispositivo Windows 10 e impediranno alla funzione di sospensione di reagire in questo modo. Puoi anche scriverci qui sotto per ulteriori domande su questo argomento e ti aiuteremo nel più breve tempo possibile.

Raccomandato

Correzione: "La connessione remota è stata negata" in Windows 10
2019
Come scaricare e installare i pacchetti MUI per Windows 10
2019
3 software di valutazione del saggio automatico che ogni insegnante deve utilizzare
2019