Come disattivare la disposizione automatica nelle cartelle in Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Nelle versioni precedenti di Windows, è possibile disporre liberamente le icone all'interno di una cartella. Tuttavia, questa opzione è stata rimossa da Windows 7 e tutte le altre versioni successive a Windows 7.

Se ti manca questa funzionalità in Windows 10, c'è un modo per disabilitare l'organizzazione automatica nelle cartelle in Windows 10.

Disabilita la disposizione automatica nelle cartelle in Windows 10

Se si desidera disabilitare la disposizione automatica all'interno di una cartella, è necessario effettuare quanto segue:

  1. Aprire l'Editor del Registro di sistema premendo il tasto Windows + R e digitando regedit nel campo di immissione.
  2. Passare alla seguente chiave nel riquadro di sinistra:
  3. HKEY_CURRENT_USERSoftwareClasses Impostazioni localiSoftwareMicrosoftWindowsShell
  4. Ora elimina la sottochiave Bags.

  5. Passa a questa chiave:
  6. HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsShell
  7. Elimina nuovamente la sottochiave Bags.
  8. Passare a questa chiave: HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsShellNoRoam
  9. Elimina anche la sottochiave Bags qui. Dopo questo chiudi l'editor del registro.
  10. Aprire Task Manager premendo Ctrl + Maiusc + Esc. Individua Esplora risorse dall'elenco dei processi e fai clic su
  11. Pulsante di riavvio.
  12. Scarica disable-auto-arrange.zip.
  13. Estrai i file dall'archivio appena scaricato.
  14. Esegui disableautoarrange.re g per aggiungerlo al tuo registro.
  15. Apri questo PC e chiudilo.
  16. Ora ripeti il ​​passaggio 6 per riavviare Windows Explorer.

L'organizzazione automatica dovrebbe essere disabilitata ora e puoi liberamente organizzare i file all'interno delle cartelle. Dobbiamo menzionare che questo metodo funziona solo per le icone grandi, le icone medie, le icone piccole e le icone con icone extra grandi.

Come disattivare la disposizione automatica in Esplora file [Metodo 1]

Per disabilitare l'organizzazione automatica in Esplora file, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Aprire qualsiasi cartella utilizzando Esplora file e fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto.
  2. Vai a Visualizza e cura che l'opzione di organizzazione automatica è deselezionata.
  3. Se l'opzione è disattivata, puoi facilmente organizzare gli articoli nel modo che preferisci.
  4. Passa a questa chiave:
    • HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsShellNoRoam
  5. Elimina anche la sottochiave Bags qui. Dopo questo chiudi l'editor del registro.
  6. Aprire Task Manager premendo Ctrl + Maiusc + Esc. Individua Esplora risorse dall'elenco dei processi e fai clic sul pulsante Riavvia

  7. Scarica disable-auto-arrange.zip.
  8. Estrai i file dall'archivio appena scaricato.
  9. Eseguire disableautoarrange.reg per aggiungerlo al registro.
  10. Apri questo PC e chiudilo.
  11. Ora ripeti il ​​passaggio 6 per riavviare Windows Explorer.Riavvia il pulsante.

L'organizzazione automatica dovrebbe essere disabilitata. Cerca di organizzare liberamente i file all'interno delle cartelle per verificare se questo metodo ha funzionato. Ancora una volta, tieni presente che questo metodo funziona solo per le icone grandi, le icone medie, le icone piccole e le icone con icone extra grandi.

Come disabilitare la disposizione automatica in Esplora file [Metodo 2]

  1. Aprire qualsiasi cartella utilizzando Esplora file e fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto.
  2. Vai a Visualizza e cura che l'opzione di organizzazione automatica è deselezionata.

  3. Se l'opzione è disattivata, puoi facilmente organizzare gli articoli nel modo che preferisci.

C'è un altro metodo per ordinare file e cartelle in Esplora file. Esiste un'opzione chiamata "Ordina per" che consente di ordinare i file e la cartella in base a vari criteri, tra cui: dimensione del file, data di modifica, nome e così via. Naturalmente, puoi anche scegliere di ordinare i tuoi file in ordine alfabetico crescente o decrescente.

Questo è tutto, spero che questo articolo ti abbia aiutato a disabilitare l'auto-arrangiamento all'interno di una cartella. Se hai commenti o domande, raggiungi i commenti qui sotto.

POSTI COLLEGATI PER CONTROLLARE:

  • Risolvi i file e le cartelle scomparsi in Windows 10 e riportali tutti indietro
  • Come rimuovere file o cartelle dall'accesso rapido in Windows 10
  • Correzione: "Il percorso della cartella contiene caratteri non validi" in Windows 10

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nel dicembre 2015 e da allora è stato aggiornato per freschezza e accuratezza.

Raccomandato

9 migliori software per webcam per utenti Windows
2019
FIX: problemi di spazio su disco in recenti build di Windows 10
2019
5 migliori software di scrittura curriculum per un CV accattivante
2019