Come rimuovere gli avvisi di "Virus rilevato ZEUS di Windows"

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Gli hacker sono un gruppo senza scrupoli e preda di disinformati. Proprio come con i truffatori telefonici, troveranno un modo per ottenere i tuoi dati sensibili, ti derubano dei tuoi averi, identità e cosa no. Questo è esattamente l'accordo con il virus rilevato da ZEUS di Windows che richiede l'accesso di alcuni utenti sui loro browser web.

E, stai certo, non hai nulla di cui preoccuparti. Finché si evita di contattare i propri "rappresentanti di supporto". Spieghiamo come rimuovere questo software dannoso e come riconoscere le minacce come questa di seguito.

Cosa significa "Windows ha rilevato il virus ZEUS" e come gestirlo

Se viene visualizzato il messaggio "Virus rilevato ZEUS di Windows", si può essere certi che non esiste un virus ZEUS. Il tuo PC potrebbe essere stato infettato ma non come dice il messaggio.

Questo è solo un trucco per adware che hai erroneamente installato sul tuo PC. Questi tipi di browser hijacker non sono rari nello stato attuale di Internet. Vengono in numeri e la cosa più importante è non affrettare le tue azioni.

L'unico modo in cui questo adware può farti del male è se ti impegni a fornire alcuni dati sensibili al fine di risolverli contro il criminale informatico che lo ha sviluppato. Non farlo

L'adware non è quasi sempre un pericolo reale ei problemi iniziano solo quando gli utenti si fanno prendere dal panico e chiamano "supporto" o forniscono l'hacker con credenziali di qualsiasi tipo. Quindi, ciò che devi fare è seguire una procedura di pulizia che stiamo per spiegare di seguito.

Passaggio 1: controlla il pannello di controllo

Iniziamo l'intera procedura di pulizia controllando l'elenco dei programmi installati. Le applicazioni peculiari e non riconosciute sono quelle a cui dovresti prestare attenzione.

Di solito vengono installati per errore, nascosti all'interno di alcuni programmi di installazione o aggiunti direttamente al browser come componenti aggiuntivi. Li chiamiamo PUP (Potentially Unwanted Programs) e possono risultare piuttosto fastidiosi.

Quindi, ecco il primo passo, assicurati di seguirlo da vicino:

  1. Nella barra di ricerca, digita Control e apri il Pannello di controllo .
  2. Dalla vista Categoria, seleziona Disinstalla un programma .

  3. Passa a uno (o più) programmi sospetti e non attendibili .
  4. Fare clic con il tasto destro del mouse su un programma e disinstallarlo.
  5. Riavvia il tuo PC.

Passaggio 2: ricerca di malware

Il prossimo passo è verificare l'eventuale infezione da malware. La maggior parte delle soluzioni antivirus identificherebbe il malware con la protezione in tempo reale, ma non è sempre così. Per assicurarci che non ci siano intrusioni malevoli a portata di mano, ti suggeriamo di effettuare una scansione approfondita con il tuo antivirus.

La procedura è piuttosto simile sulla maggior parte degli strumenti, da ESET a Malwarebytes, ma ci siamo assicurati di attenerci a Windows Defender. Alla fine, è disponibile sin dall'inizio per tutti gli utenti di Windows 10.

Ecco cosa devi fare:

  1. Aprire Windows Defender dall'area di notifica della barra delle applicazioni.
  2. Scegli Protezione da virus e minacce .
  3. Scegli le opzioni di scansione .
  4. Seleziona Windows Defender Offline Scan.

  5. Salva tutto ciò che fai mentre questa modalità riavvierà il PC.
  6. Fai clic su Scansione ora .

Passaggio 3: rimuovere PUP-s e Adware

Ok, una volta che sei sicuro che non ci sia alcun virus o un'applicazione di terze parti installata erroneamente sul tuo PC, occupiamoci dei PUP. Quei brutti rampicanti di solito affronta i browser e sono disponibili in diverse dimensioni e forme. Quelli comuni sono le barre degli strumenti adware.

Affrontano il browser, sostituiscono il motore di ricerca predefinito per un rubish pubblicizzato e reindirizzano il traffico verso siti Web sospetti. Oppure, in questo caso, richiedere il prompt "Virus rilevato ZEUS di Windows".

Ma come rimuoverli se l'antivirus non aiuta? Questi di solito richiedono strumenti specifici come Malwarebytes ADWCleaner. Questo strumento è uno strumento anti-PUP e si occupa di programmi indesiderati. Al centro del problema, probabilmente abbiamo un programma indesiderato e lo vogliamo sicuramente rimuovere.

Ecco come installare ed eseguire AdwCleaner da Malwarebytes sul tuo PC:

  1. Scarica AdwCleaner gratuitamente, qui.
  2. Esegui lo strumento (non devi installarlo).
  3. Scegli Scansione e attendi che la procedura finisca.
  4. Il tuo PC si riavvierà e il processo di pulizia continuerà dopo il riavvio.
  5. Pulisci tutto e riavvia il PC.

Passaggio 4: reimposta le impostazioni del browser

Infine, le impostazioni del browser che sono state modificate dopo l'infezione non verranno ripristinate da sole. Quello che devi fare è ripristinare manualmente il tuo browser alle impostazioni di fabbrica. Se non lo fai, il motore di ricerca predefinito e l'eventuale componente aggiuntivo dannoso continueranno a funzionare. E noi non vogliamo quello.

Inoltre, assicurarsi di cancellare tutti i file memorizzati nella cache locale in quanto alcuni di essi potrebbero essere danneggiati. La reinstallazione potrebbe essere la tua scommessa più sicura ma, per il momento, il ripristino dei dati di fabbrica dovrebbe fare il lavoro.

Ecco come ripristinare i browser più diffusi ai valori di fabbrica:

Cromo

  1. Apri Chrome .
  2. Fare clic sul menu a 3 punti e aprire Impostazioni .
  3. Scorri verso il basso e apri Avanzate .
  4. Scorri fino in fondo e fai clic su Ripristina impostazioni sui valori originali .

  5. Clicca Reset .

Firefox

  1. Apri Mozilla Firefox.
  2. Fai clic sul menu a 3 righe e apri Guida .
  3. Aprire le informazioni sulla risoluzione dei problemi .
  4. Fai clic su Aggiorna Firefox .

Bordo

  1. Open Edge .
  2. Fare clic sul menu a 3 punti e aprire Impostazioni .
  3. Scegli Cancella dati di navigazione e poi Scegli cosa cancellare .
  4. Fai clic su Mostra altro e seleziona tutte le caselle.
  5. Fare clic su Cancella e riavviare Edge.

Detto questo, possiamo concludere questo articolo. Nel caso in cui si riscontrino ancora problemi con la richiesta "Virus rilevato ZEUS di Windows", ripetere tutti i passaggi e prendere in considerazione la possibilità di reinstallare il browser. Speriamo sicuramente che questa sia stata una lettura utile. Se è questo il caso, non dimenticare di dircelo nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

3 migliori software di crittografia Wi-Fi per proteggere i dati sensibili
2019
Correzione: errore IRQL GT ZERO AT SYSTEM SERVICE in Windows 10
2019
Migliore VPN senza limite di larghezza di banda: una recensione di CyberGhost
2019