RISOLTO: Siamo spiacenti, non possiamo aprire la cartella di lavoro nel browser

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

L'accesso e la modifica online delle cartelle di lavoro non dovrebbe essere un problema. Tuttavia, apparentemente è per alcuni utenti, in quanto non sono in grado di aprire cartelle di lavoro da Microsoft Excel o SharePoint.

Hanno incontrato l'errore "Siamo spiacenti di non poter aprire la cartella di lavoro nel browser" e non possono procedere. Abbiamo alcuni suggerimenti su come risolvere questo.

La cartella di lavoro non si aprirà nel browser

  1. Prova con Edge o IE
  2. Attiva condivisione
  3. Modifica una copia invece del file originale

Soluzione 1 - Prova con Edge o IE

Iniziamo migrando su Edge o IE. Sì, sappiamo che quelli potrebbero non essere browser di tua scelta ma funzionano meglio con altre applicazioni Microsoft basate sul Web. Puoi, inoltre, installare alcuni componenti aggiuntivi specifici di IE che potrebbero consentire un accesso senza precedenti alla tua cartella di lavoro, che si tratti di SharePoint o di Excel.

Se, invece, non riesci ad accedere a una cartella di lavoro in detto ambiente, continua con i passaggi seguenti.

Soluzione 2 - Attivare la condivisione

Di solito, ci sono alcune parti del file che non sono supportate per la condivisione, ma dovresti comunque essere in grado di mostrare la parte principale del file nell'applicazione basata sul web. Tuttavia, ciò che devi fare è abilitare la condivisione per il suddetto file prima che possiamo accedervi online. Questa opzione è disabilitata per impostazione predefinita e devi abilitarla affinché il foglio di Excel o il file SharePoint siano accessibili online.

Ecco cosa devi fare:

  1. Fare clic sulla scheda Revisione .
  2. Scegli lo strumento Condividi cartella di lavoro .
  3. Seleziona la casella " Permetti modifiche " e conferma le modifiche.

Soluzione 3 - Modificare una copia anziché il file originale

Infine, puoi provare a modificare la copia del file anziché il file originale. Ciò ha permesso ad alcuni utenti di accedere al file online, anche se potrebbe non funzionare in Chrome o Firefox, quindi tenetelo a mente. Puoi scegliere di modificare la copia che potrebbe sollevarti da alcuni non supportati

Quando viene visualizzato l'errore, fai clic su Modifica una copia e puoi unire tutto localmente. Basta non dimenticare di usare un nome diverso o il file originale verrà sostituito al momento del salvataggio.

Detto questo, possiamo concludere questo articolo. Nel caso abbiate domande o soluzioni alternative, sentitevi liberi di dircelo nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

In che modo Windows 10 riconosce il mio secondo monitor?
2019
FIX: Clicca qui per inserire la tua password più recente in Windows 10, 8.1
2019
FIX: Adobe Reader non si installa su PC Windows
2019