Virtual Private Networks (VPN): valgono i soldi?

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Per alcune persone, VPN è un must; per gli altri, beh, non così tanto. Tuttavia, considerando le maree della crescita di Internet, la privacy online non è mai stata così minacciata come ora. Varie fughe ci hanno informato delle intrusioni sulla privacy, la FCC sta negando la neutralità della rete, le grandi aziende Internet e gli ISP traggono profitto dai dati degli utenti, monitorandoli e analizzandoli. L'età di internet di nessuna privacy riassunta.

Ecco dove la VPN è utile. Ora, molti utenti che sono a conoscenza della minaccia, decidono di non pagare per VPN e accontentarsi di soluzioni gratuite. E va bene Qualcosa è meglio di niente. Tuttavia, siamo dubbiosi sulle soluzioni VPN gratuite e oggi abbiamo deciso di spiegare perché è così. Quindi, se hai qualche ripensamento, assicurati di controllare la spiegazione qui sotto.

VPN è qualcosa su cui dovresti spendere i tuoi soldi?

Cos'è esattamente la VPN?

VPN è l'abbreviazione di Virtual Private Network. È fondamentalmente un tunnel sicuro che porta dal tuo PC a "tutto internet" e ti consente di nascondere il tuo indirizzo IP, evitando il monitoraggio, il monitoraggio e la censura. I provider VPN ti forniscono i server dedicati che ti consentono di cambiare il tuo IP e la posizione corrente mantenendo gli stessi livelli di accessibilità.

Pensaci come un rent-a-car, solo con l'indirizzo IP al posto di Toyota. Il client VPN ti garantisce la posizione e l'IP casuale di tua scelta, consentendoti quindi di essere un fantasma sulla griglia. Jus un utente anonimo senza aziende per tracciare il tuo comportamento online.

  • LEGGI ANCHE: 4 migliori filtri per lo schermo della privacy del PC per evitare sguardi indiscreti

La VPN ti protegge dai provider di servizi Internet e dai singoli siti che tentano di tracciare il tuo IP e quindi violare la tua privacy. Inoltre, la maggior parte delle soluzioni premium ha più dozzine o addirittura centinaia di server disponibili tra cui scegliere. Quindi puoi, diciamo, sederti nella tua comoda casa a Calcutta e usare l'indirizzo IP di New York per accedere ai contenuti con limitazioni geografiche ed evitare il monitoraggio.

Questo è il concetto principale per te. Tuttavia, anche se gli strumenti sono per lo più simili, potresti chiedere che cosa crea una distinzione tra loro.

C'è un reale bisogno di usare la VPN al giorno d'oggi?

Dipende. Se sei preoccupato per la tua privacy, probabilmente dovresti prendere sul serio le soluzioni VPN. Le persone tendono a dire che non hanno nulla da nascondere. D'altra parte, lo stesso popolo non condividerà facilmente la propria cronologia di navigazione o le credenziali per vari account, sia personali che professionali.

Ed è così che dovrebbe essere. Questi dati sono tuoi e solo i tuoi, e siti di terze parti, ISP o individui malintenzionati devono essere frenati dall'accedervi. Pertanto, il solo fatto che i tuoi dati personali siano esposti a un offerente più elevato suona incredibilmente orwelliano. Anche se, per la maggior parte, tendono ad usarlo "solo" per scopi pubblicitari.

Internet è fondamentalmente gratuito ed è, probabilmente, il sinonimo per la società aperta al giorno d'oggi. Con FCC (Federal Communications Commission) che cerca di rompere il concetto di neutralità della rete, si deve presumere che le cose vadano al sud in materia di privacy e sicurezza per ogni utente interessato.

Un altro punto di interesse riguarda i vincoli di localizzazione geografica, in cui alcuni utenti di determinati paesi non sono in grado di accedere ai contenuti riservati. Questo approccio un po 'elitario va anche contro il concetto di internet e lo rende più stretto di quanto dovrebbe essere inizialmente.

Quindi, puoi trarre le tue conclusioni e decidere se vuoi proteggere la tua privacy o meno.

Cosa dovresti aspettarti da una soluzione VPN premium?

Ce n'è una, una piccola frase di Andrew Lewis che viene usata frequentemente ma che non lo rende meno vero. "' Se non stai pagando per questo, non sei il cliente; tu sei il prodotto che viene venduto '. Nessuno può garantirti che la soluzione a pagamento non tenga traccia dei tuoi dati, ma, almeno, c'è il concetto di "soldi per le merci". E non dimenticare che questo non è uno strumento, ma piuttosto un servizio.

Inoltre, quando si tratta di prestazioni e caratteristiche, le soluzioni freeware sono per lo più sottoperformanti e piuttosto limitate per quanto riguarda un certo numero di server disponibili e, inoltre, incidono pesantemente sulla larghezza di banda. Questo li pone molto indietro rispetto alle soluzioni premium basate su abbonamento che, d'altra parte, offrono velocità stabili e numerosi server.

Quello che puoi aspettarti dalle soluzioni VPN premium è:

  • Nessun dato e limiti di velocità.
  • Supporto per più dispositivi.
  • Protezione della rete wireless.
  • Full anonimato durante l'utilizzo del servizio.
  • La quantità formidabile di server tra cui puoi scegliere.
  • Stabilità e supporto clienti valido.
  • Supporto per dispositivi palmari.

Non accontentarsi di meno. I prezzi salgono a $ 100 all'anno di abbonamento, ma c'è una lista di soluzioni molto più economiche là fuori. La tua scelta finale dovrebbe dipendere dalle tue preferenze, ma la maggior parte di loro dovrebbe servire la giustizia.

A proposito di un prezzo accessibile, raccomandiamo Cyberghost VPN come uno dei leader del mercato con oltre 15 milioni di utenti in tutto il mondo e un ottimo prezzo (77% di vendita flash).

Con ciò, possiamo concludere questo articolo. Speriamo sicuramente di essere in grado di apprendere qualcosa di nuovo sulle VPN e sulla loro usabilità. Pensi a VPN come una necessità? Se sì, qual è la tua VPN di scelta? Diteci nella sezione commenti.

Raccomandato

Come abilitare / disabilitare i sottomenu nel menu Start
2019
Come risolvere l'elevato utilizzo della CPU di Windows Search Indexer
2019
Abbiamo usato questi metodi per correggere l'errore 0x80090010 di Xbox e hanno funzionato
2019