Cosa fare se Cisco VPN non abilita l'abilitazione dell'adattatore virtuale

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Ecco come è possibile correggere gli errori dell'adattatore virtuale

  1. Disattiva il servizio Condivisione connessione Internet (ICS)
  2. Modifica il registro
  3. Disattiva Condivisione connessione Internet

Il messaggio di errore " Impossibile abilitare Virtual Adapte r" è uno che viene visualizzato per alcuni utenti del software client Cisco VPN. Il messaggio di errore esatto afferma: " Connessione VPN protetta terminata localmente dal client. Motivo 442: Impossibile abilitare l'adattatore virtuale.

Di conseguenza, gli utenti di Cisco VPN non possono connettersi al server VPN. Ci sono, tuttavia, alcune risoluzioni confermate per quel messaggio di errore. In questo modo gli utenti di Cisco VPN possono correggere l'errore " Scheda virtuale ".

3 soluzioni per correggere gli errori dell'adattatore virtuale su Cisco VPN

1. Disattivare il servizio Condivisione connessione Internet (ICS)

L'errore " Scheda virtuale " può essere dovuto al servizio ICS (Internet Connection Sharing). Alcuni utenti hanno dichiarato di aver corretto l'errore disattivando tale servizio. In questo modo gli utenti possono disabilitare la Condivisione connessione Internet (ICS).

  • Apri Esegui premendo contemporaneamente i tasti Windows + R.
  • Immettere "services.msc" nella casella di testo Apri e premere il tasto Invio (o fare clic su OK ).
  • Fare doppio clic su Cisco Systems, Inc. Servizio VPN nella finestra Servizi.
  • Fai clic sul pulsante Stop .
  • Premere i pulsanti Applica e OK per chiudere la finestra delle proprietà di Cisco Systems, Inc.VPN.
  • Fare doppio clic su Condivisione connessione Internet (ICS) per aprire la finestra mostrata direttamente sotto.

  • Fai clic sul pulsante Stop per terminarlo.
  • Seleziona Disabilitato dal menu a discesa Tipo di avvio.
  • Fare clic sul pulsante Applica per applicare le nuove impostazioni.
  • Seleziona l'opzione OK per chiudere la finestra.
  • Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio VPN di Cisco System, Inc. e selezionare Avvia .
  • Ora prova a connetterti con il client Cisco VPN.

2. Modifica il registro

Questa risoluzione è più specificamente per Windows 10, 8.1 e 8. Molti utenti di Cisco VPN hanno dichiarato che la modifica del valore di stringa DisplayName per CVirtA con l'Editor del Registro di sistema ha corretto l'errore "Scheda virtuale " per loro. Gli utenti di Cisco VPN devono modificare il registro come segue.

  • Per prima cosa, apri l'editor del registro immettendo "regedit" in Esegui e facendo clic su OK .
  • Copia questo percorso di registro con il tasto di scelta rapida Ctrl + C: HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetServicesCVirtA. Quindi incollare il percorso nella barra degli indirizzi dell'editor del Registro di sistema con il tasto di scelta rapida Ctrl + V e premere il tasto Invio.
  • Fare clic con il tasto destro del mouse su DisplayName e selezionare Modifica per aprire la finestra Modifica stringa.
  • Quindi, cancella '@ oem8.inf, % CVirtA_Desc%' dalla casella Dati valore. Quindi la casella Dati valore dovrebbe includere "Cisco Systems VPN Adapter per Windows a 64 bit" o "Cisco Systems VPN Adapter" a seconda che Windows sia una piattaforma a 32 o 64 bit.

  • Premere il pulsante OK per chiudere la finestra Modifica stringa.
  • Chiudere l'editor del registro.

3. Disattiva Condivisione connessione Internet

  • Alcuni utenti hanno anche confermato che la disattivazione della condivisione di Internet per la scheda di rete che fornisce Internet per Cisco VPN risolve il problema in Windows 7. Per fare ciò, immettere 'ncpa.cpl' in Esegui e fare clic su OK .
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sulla scheda di rete Internet e selezionare Proprietà per aprire la finestra in basso.

  • Fai clic sulla scheda Condivisione mostrata direttamente sotto.

  • Deseleziona l'opzione Consenti ad altri utenti della rete di connettersi tramite l'opzione di connessione Internet di questo computer nella scheda Condivisione.
  • Premere il pulsante OK per chiudere la finestra delle proprietà.

Quelle sono tre risoluzioni confermate che risolvono l' errore " Impossibile abilitare l'adattatore virtuale " in Windows 10, 8.1, 8 e 7. Si noti che Windows 10 non supporta ufficialmente Cisco VPN, quindi è abbastanza essenziale modificare il registro come descritto sopra per far funzionare il client su quella piattaforma.

Raccomandato

9 migliori software per webcam per utenti Windows
2019
FIX: problemi di spazio su disco in recenti build di Windows 10
2019
5 migliori software di scrittura curriculum per un CV accattivante
2019