Errori del driver 0xC1900101 nell'Aggiornamento dei creativi di Windows 10 [FIX]

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Gli errori dei driver si verificano abbastanza spesso quando gli utenti tentano di aggiornare il proprio sistema operativo. Questi errori sono innescati da vari fattori legati al driver: gli utenti non hanno installato gli ultimi aggiornamenti dei driver sui loro computer, alcuni dei driver sono incompatibili con la più recente versione di Windows 10 e altro ancora.

Molti utenti che hanno tentato di eseguire l'aggiornamento a Windows 10 Creators Update hanno segnalato che non potevano completare il processo di aggiornamento a causa di una serie di errori 0xC1900101. Come promemoria, gli errori 0xC1900101 sono specifici per i problemi del driver.

Ecco gli errori relativi ai driver che potresti incontrare durante l'aggiornamento a Windows 10 Creators Update:

  • 0xC1900101 - 0x2000c
  • 0xC1900101 - 0x20004
  • 0xC1900101 - 0x20017
  • 0xC1900101 - 0x40017
  • 0xC1900101 - 0x30018
  • 0xC1900101 - 0x3000D
  • 0xC1900101 - 0x4000D

Come posso risolvere gli errori 0xC1900101 su Windows 10

  1. Aggiorna o disinstalla i driver corrotti
  2. Scollegare tutte le periferiche
  3. Rimuovere la RAM aggiuntiva o la scheda di rete
  4. Esegui una scansione SFC
  5. Controlla il tuo spazio di aggiornamento disponibile
  6. Usa lo strumento di creazione di media
  7. Rimuovi il tuo antivirus
  8. Rimuovi le applicazioni problematiche
  9. Disabilita la tua scheda LAN nel BIOS
  10. Aggiorna il tuo BIOS

Soluzione 1: aggiornare o disinstallare i driver danneggiati

Se esegui l'aggiornamento da Windows 10 a Creators Update, procedi nel seguente modo per individuare tutti i driver problematici:

  1. Vai a Disco locale C: \ Windows .
  2. Scorri fino alla cartella Panther e aprila.

  3. Aprire Setuperr.log e Setupact.log per individuare i driver problematici. Tieni presente che potresti dover assumere la proprietà di tali file per accedervi.

  4. Disinstallare i driver corrotti.

Aggiorna automaticamente i driver

Se questo metodo non funziona o non disponi delle competenze informatiche necessarie per aggiornare / correggere i driver manualmente dopo averli disinstallati, ti consigliamo vivamente di farlo automaticamente utilizzando lo strumento Driver Updater di Tweakbit. Questo strumento è approvato da Microsoft e Norton Antivirus. Dopo diversi test, il nostro team ha concluso che questa è la soluzione meglio automatizzata. Di seguito puoi trovare una guida rapida su come farlo:

  1. Scarica e installa TweakBit Driver Updater

  2. Una volta installato, il programma avvierà automaticamente la scansione del tuo PC alla ricerca di driver obsoleti. Driver Updater controllerà le versioni del driver installato sul suo database cloud delle ultime versioni e raccomanderà aggiornamenti appropriati. Tutto quello che devi fare è aspettare che la scansione sia completata.

  3. Al completamento della scansione, si ottiene un rapporto su tutti i driver dei problemi trovati sul PC. Controlla l'elenco e verifica se desideri aggiornare ciascun driver singolarmente o tutto in una volta. Per aggiornare un driver alla volta, fare clic sul collegamento "Aggiorna driver" accanto al nome del driver. Oppure fai semplicemente clic sul pulsante "Aggiorna tutto" nella parte inferiore per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti consigliati.

    Nota: alcuni driver devono essere installati in più passaggi, quindi è necessario premere il pulsante "Aggiorna" più volte fino a quando tutti i suoi componenti sono installati.

Disclaimer : alcune funzioni di questo strumento non sono gratuite.

È inoltre possibile individuare i driver problematici utilizzando Gestione periferiche. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Vai su Start > digita Gestione periferiche > fai clic sul primo risultato.

  2. Espandi l'elenco dei dispositivi. Il dispositivo che causa l'errore 0xC1900101 apparirà probabilmente con un punto esclamativo giallo. Fare clic con il tasto destro del mouse sul driver problematico> selezionare Aggiorna software driver per installare gli ultimi aggiornamenti. Fai clic su Disinstalla per rimuoverlo completamente.

Dopo aver aggiornato o disinstallato i driver problematici, il problema dovrebbe essere completamente risolto e sarai in grado di eseguire l'aggiornamento senza problemi.

Soluzione 2: scollegare tutte le periferiche

Alcuni utenti hanno confermato di essere riusciti a installare Creators Update dopo aver scollegato tutte le periferiche dai loro computer. Sebbene possa sembrare una soluzione di terza scelta, dovresti provarlo perché è stato utile per alcuni utenti.

Soluzione 3 - Rimuovere la RAM aggiuntiva o la scheda di rete

Gli errori 0XC190010, e in particolare l'errore 0XC190010 - 0x20017, a volte sono causati da RAM extra. Prova a rimuovere un modulo RAM e fai un altro tentativo di installare Windows 10 Creators Update. Ci sono anche utenti che hanno segnalato che la rimozione della loro scheda di rete ha anche risolto l'errore 0xC1900101.

Soluzione 4: eseguire una scansione SFC

A volte questo errore può apparire a causa di file di sistema danneggiati, ma puoi facilmente risolverli eseguendo la scansione SFC. Per farlo, devi solo fare quanto segue:

  1. Vai su Start> digita cmd > seleziona Prompt dei comandi> esegui come amministratore .

  2. Digitare il comando sfc / scannow > premere Invio > attendere il completamento del processo di scansione.

Al termine della scansione SFC, il problema dovrebbe essere risolto e dovresti essere in grado di eseguire l'aggiornamento.

Soluzione 5 - Controllare lo spazio di aggiornamento disponibile

Per eseguire l'aggiornamento a Windows 10 Creators Update, sono necessari almeno 16 GB di spazio di archiviazione. Non soddisfare questo requisito può anche spiegare perché si sono verificati errori 0xC1900101. Per ulteriori informazioni su come liberare spazio sul disco rigido, consulta le soluzioni elencate nel nostro articolo dedicato.

Soluzione 6 - Utilizzare lo strumento di creazione di supporti

Se hai eseguito tutti i passaggi sopra elencati e continui a riscontrare errori 0xC1900101, prova a utilizzare lo Strumento di creazione multimediale per completare il processo di aggiornamento. Vai alla pagina di aggiornamento di Windows e scarica lo strumento. Troverai anche una guida passo-passo su come utilizzare lo Strumento di creazione multimediale sulla stessa pagina.

Soluzione 7 - Rimuovere l'antivirus

Se ricevi l'errore 0xC1900101, il problema potrebbe essere il tuo software antivirus. Per risolvere il problema, è consigliabile disinstallare completamente l'antivirus e provare a installare di nuovo l'aggiornamento. Questo problema può essere causato da qualsiasi strumento antivirus di terze parti, quindi assicurati di disinstallarlo e prova ad eseguire di nuovo l'aggiornamento.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario rimuovere tutti i file e le voci di registro associati al software antivirus. Ci sono diversi modi per farlo, e il modo migliore è scaricare ed eseguire uno strumento di rimozione dedicato per il tuo antivirus. Quasi tutte le società di antivirus offrono strumenti di rimozione per il loro software, quindi assicurati di averne scaricato uno per il tuo antivirus.

Una volta rimosso il software antivirus, dovresti essere in grado di eseguire l'aggiornamento senza problemi.

Soluzione 8 - Rimuovere le applicazioni problematiche

A volte applicazioni di terze parti possono interferire con il processo di aggiornamento e causare l'errore 0xC1900101. Gli utenti hanno riferito che le applicazioni come Acronis True Image e Trusteer Rapport sono le cause principali di questo errore.

Se si utilizza una di queste applicazioni o qualsiasi altro strumento simile, assicurarsi di rimuoverlo completamente dal PC e quindi provare a eseguire l'aggiornamento. Gli utenti hanno riferito che il loro problema è stato risolto dopo aver rimosso il software problematico, quindi assicurati di provarlo.

Soluzione 9 - Disabilitare la scheda LAN nel BIOS

Come già accennato, l'errore 0xC1900101 può verificarsi a causa di periferiche e dispositivi collegati. La causa più comune di questo problema è la scheda wireless, ma a volte questo problema può essere causato dall'adattatore Ethernet.

Per risolvere questo problema, si consiglia di disabilitare la LAN integrata dal BIOS. Per farlo, è sufficiente accedere al BIOS, individuare l'opzione LAN integrata e disabilitarla. Per vedere come accedere al BIOS e disabilitare questa funzione, assicurati di controllare il manuale della tua scheda madre.

Una volta disabilitata questa funzione, provare di nuovo ad eseguire l'aggiornamento. Se riesci ad installare l'aggiornamento, assicurati di riattivare questa funzione.

Soluzione 10: aggiornare il BIOS

Un altro modo per risolvere questo problema è aggiornare il BIOS. Secondo gli utenti, potresti non essere in grado di installare un determinato aggiornamento se hai un BIOS obsoleto. Diversi utenti hanno segnalato che l'aggiornamento del BIOS ha risolto il problema, quindi potresti volerlo provare.

Tenere presente che l'aggiornamento del BIOS è una procedura potenzialmente pericolosa che può causare danni al PC. Per vedere come aggiornare correttamente il BIOS, ti consigliamo di controllare il manuale della tua scheda madre per istruzioni dettagliate. Abbiamo anche scritto una breve guida su come aggiornare il BIOS, quindi potresti voler controllare.

L'errore 0xC1900101 può essere serio e può impedirti di installare determinati aggiornamenti, ma dovresti essere in grado di risolverlo utilizzando una delle nostre soluzioni.

Raccomandato

Correzione: il menu Start non funzionava con Windows 10
2019
Correzione: errore "Il tuo PC è offline" in Windows 10, 8.1
2019
Come proteggere con password i file ZIP su Windows 10
2019