Impossibile accedere all'Editor del Registro di sistema in Windows 10 [FIX]

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Editor del Registro di sistema è una delle parti più importanti del sistema operativo Windows. Questo strumento viene in genere utilizzato per risolvere vari problemi e guasti all'interno del sistema, ma cosa succede se il problema riguarda Regedit stesso. Sebbene si tratti di un caso raro, è possibile che si verifichino dei problemi con questo strumento.

Più precisamente, stiamo parlando del problema che impedisce agli utenti di aprire l'editor del registro. Avere l'Editor del Registro di sistema fuori dalla funzione è qualcosa che può essere molto pericoloso perché non si è in grado di controllare ciò che accade all'interno del proprio sistema. Quindi, se non riesci ad aprire il regedit, continua a leggere questo articolo, perché abbiamo preparato un paio di soluzioni che potrebbero rivelarsi utili.

Cosa fare se non riesci ad aprire Regedit in Windows 10

  1. Esegui scansione SFC
  2. Utilizzare Editor criteri di gruppo
  3. Abilita Regedit manualmente
  4. Ripristina il tuo sistema

Soluzione 1: eseguire la scansione SFC

Sebbene non ci sia più soluzione universale e cliché per gestire i problemi di Windows 10, e probabilmente siete stanchi di consigliare la scansione SFC, in questo caso è davvero utile. Quindi, la prima cosa da fare quando si ha a che fare con i problemi dell'editor del Registro di sistema è eseguire la scansione SFC.

Nel caso in cui non sei sicuro di come farlo, segui queste istruzioni:

  1. Premere il tasto Windows + X per aprire il menu Power User. Seleziona Prompt dei comandi (Admin) dall'elenco.
  2. Quando viene visualizzato il prompt dei comandi, digitare sfc / scannow e premere Invio .

  3. Attendere fino al termine della scansione.
  4. Riavvia il tuo computer

Se ora è tutto a posto con Regedit, sei a posto. D'altra parte, se il problema è ancora presente, è necessario spostarsi per spostare soluzioni avanzate.

Soluzione 2: utilizzare l'Editor criteri di gruppo

Nel caso in cui l'editor del registro venisse disabilitato, ecco un modo per abilitarlo nuovamente. Dovrai utilizzare l'Editor criteri di gruppo. Ma abbiamo in mente, l'Editor dei Criteri di gruppo è disponibile solo nelle versioni Professional, Ultimate e Pro di Windows. Quindi, se stai usando Windows 10 Home, non sarai in grado di eseguire questa soluzione alternativa. D'altra parte, c'è un modo per installarlo in Windows 10 Home.

Ad ogni modo, ecco cosa devi fare:

  1. Vai a Cerca, digita gpedit.msc e apri Editor Criteri di gruppo
  2. Passare a Configurazione utente > Modelli amministrativi > Sistema
  3. Trova Impedisci l'accesso agli strumenti di modifica del registro e aprilo

  4. Se è impostato su Abilitato, andare e cambiarlo su Disabilitato o Non configurato
  5. Riavvia il tuo computer

Soluzione 3 - Abilitare Regedit manualmente

Un altro modo per affrontare i problemi del registro è, ironia della sorte, applicare un tweak del registro. Alcuni di voi probabilmente non sanno che è possibile eseguire modifiche del registro senza aprire l'editor del registro. E in questo caso, potrebbe essere proprio quello che stiamo cercando. Ecco esattamente ciò che devi fare:

  1. Open Run (tasto Win + R)
  2. Inserisci il seguente comando:
  3. REG aggiunge HKCUSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionPoliciesSystem / v DisableRegistryTools / t REG_DWORD / d 0 / f

  4. Premi Invio

Ora prova ad aprire nuovamente Regedit e speriamo che questa volta avrai successo.

Soluzione 4 - Ripristinare il sistema

Nulla dice "mi arrendo!" Più che pulire-installare il tuo sistema. Ma, se nessuna delle soluzioni precedenti è riuscita a risolvere il problema, dovrai adottare questa misura. Dopo aver ripristinato il tuo sistema, ti ritroverai con una nuova copia, e quindi tutti i tuoi problemi di Regedit (e altri problemi) saranno risolti.

Ecco come ripristinare il tuo sistema Windows 10:

  1. Fare clic su Start .
  2. Apri Impostazioni .
  3. Apri aggiornamento e sicurezza .
  4. Scegli Ripristino .

  5. Fai clic su Inizia sotto Ripristina questo PC .
  6. Scegli Mantieni i miei file .
  7. Al termine della procedura, l'editor del Registro di sistema dovrebbe funzionare come prima.

Se il problema persiste, puoi anche considerare di reinstallare il sistema. Anche se il reset di fabbrica dovrebbe essere sufficiente, puoi sempre iniziare da zero e reinstallare il sistema. La procedura è semplice e può essere eseguita con lo Strumento di creazione multimediale. Puoi scoprire come farlo seguendo i passaggi di questo articolo.

Questo è tutto, speriamo che almeno una di queste soluzioni alternative si sia rivelata utile per risolvere i problemi dell'editor del Registro di sistema in Windows 10. Se avete commenti, domande o suggerimenti, fatecelo sapere nei commenti seguenti.

Raccomandato

Errore di aggiornamento di Windows 10 0x8007001F [Correzione]
2019
6 migliori software di rimozione vocale per ottenere il tuo karaoke nel 2019
2019
Scarica il codice dell'app Windows Calculator da GitHub
2019