Correzione completa: schermata nera dopo l'accesso su Windows 10, 8.1, 7

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Un aggiornamento gratuito per Windows è probabilmente la cosa migliore che Microsoft potrebbe darti - e questo è esattamente ciò che hanno fatto con Windows 10. Tuttavia, l'aggiornamento gratuito non è andato liscio per tutti - come ci si aspetterebbe, il software Microsoft non lo fa funziona sempre come previsto per tutte le migliaia di combinazioni hardware diverse là fuori. Oggi proviamo a risolvere uno di questi problemi e potrebbe essere stato causato dall'enorme varietà di componenti hardware in cui Windows funziona.

Hai aggiornato il tuo Windows 10 e ha funzionato brillantemente - fino a quando non sei riavviato e hai colpito la schermata di accesso. Tutto quello che puoi vedere è una schermata nera con il cursore, ci sono diverse cause per questo problema, ma la causa più comune è che hai una GPU Intel su chip e una combinazione di GPU AMD / Nvidia standalone - tali combinazioni si trovano solitamente nei laptop, grazie ai vantaggi di risparmio della batteria.

Quindi ti aiuteremo oggi con due cause note per questo bug, iniziamo dal primo.

Perché il bug della schermata nera di Windows 10 si verifica dopo l'accesso?

Lo schermo nero dopo l'accesso può essere un grosso problema e, parlando di problemi con lo schermo nero, ecco alcuni problemi comuni segnalati dagli utenti:

  • Schermo nero di Windows con cursore dopo il login - Secondo gli utenti, a volte potresti ottenere uno schermo nero con il cursore dopo il login. In questo caso, potrebbe essere necessario disabilitare alcuni servizi per risolvere il problema.
  • Windows 10 schermo nero prima del login - Questo è un altro problema comune segnalato dagli utenti. Tuttavia, devi solo accedere ciecamente a Windows 10 e il problema dovrebbe essere risolto.
  • Schermata nera di Windows 10 con il cursore dopo l'aggiornamento - Se il problema si è verificato dopo l'aggiornamento, è piuttosto probabile che l'aggiornamento sia la causa. Per risolvere il problema, basta trovare e rimuovere l'aggiornamento problematico.
  • Schermo nero dopo il riavvio - Questo è un altro problema che potresti incontrare. Per risolvere questo problema, assicurati di provare una delle nostre soluzioni.

Soluzione 1 - Prova ad accedere ciecamente

A volte potresti incontrare uno schermo nero prima di poter accedere a Windows. Se ciò accade, potresti non essere in grado di vedere il campo di accesso e inserire la tua password. Tuttavia, puoi risolvere questo problema inserendo la password alla cieca.

Per fare ciò, basta seguire questi passaggi:

  1. Quando sei alla schermata nera, aspetta che il tuo cursore del mouse si mostri.
  2. Una volta ottenuto il cursore, premi Control sulla tastiera - questo metterà a fuoco il campo della password di accesso.
  3. Ora digita la tua password. Non puoi vederlo, ma dovrai farlo comunque - fallo al ritmo che preferisci.
  4. Ora premi Invio e voilà, hai effettuato l'accesso a Windows. Se per qualche motivo il desktop non appare ancora dopo 30 secondi, prova a premere il tasto Windows + P e quindi premi due volte il tasto freccia giù e premi Invio .

Dopo aver fatto ciò, dovresti accedere a Windows e dovrebbe apparire lo schermo.

Soluzione 2 - Disabilitare l'avvio rapido sul PC

Se ricevi uno schermo nero dopo l'accesso su Windows 10, il problema potrebbe essere la funzionalità Avvio veloce. Questa è una caratteristica utile poiché ti permetterà di avviare il tuo PC più velocemente, ma a volte questa funzione può causare problemi.

Per risolvere il problema, è necessario disabilitare l'avvio rapido. Tuttavia, poiché non è possibile accedere normalmente a Windows, è necessario farlo dalla modalità provvisoria. Per accedere alla modalità provvisoria, devi solo eseguire le seguenti operazioni:

  1. Riavvia il tuo PC più volte durante la sequenza di avvio.
  2. Ora scegli Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio e fai clic su Riavvia .
  3. Una volta riavviato il PC, ti verrà presentato un elenco di opzioni. Seleziona qualsiasi versione di Modalità provvisoria premendo il tasto appropriato.

Una volta entrati in modalità provvisoria, è necessario disabilitare la funzione di avvio rapido. Puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Premere il tasto Windows + S e digitare le impostazioni di alimentazione . Ora seleziona Impostazioni di alimentazione e sospensione dall'elenco.

  2. Scorri verso il basso fino alla sezione Impostazioni correlate e fai clic su Ulteriori impostazioni di alimentazione .

  3. Quando viene visualizzata la finestra Opzioni risparmio energia, fare clic su Scegli il pulsante di accensione come opzione dal riquadro sinistro.

  4. Ora fai clic su Cambia impostazioni che al momento non sono disponibili .

  5. Deselezionare l'opzione Attiva avvio rapido (consigliato) e fare clic su Salva modifiche .

Dopo aver disabilitato questa funzione, riavvia il PC e controlla se il problema è ancora presente. Tenere presente che la disabilitazione dell'avvio rapido potrebbe causare un avvio del PC leggermente più lento, ma almeno il problema dovrebbe essere risolto.

Soluzione 3 - Prova la tua mano a Startup Repair

Se sei bloccato sullo schermo nero dopo l'accesso, potresti essere in grado di risolvere il problema semplicemente eseguendo una riparazione all'avvio. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Riavvia il tuo PC un paio di volte durante la sequenza di avvio.
  2. Passare a Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Ripristino all'avvio .
  3. Ora segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo.

Una volta che il processo è finito, il problema dovrebbe essere risolto.

Se hai ancora problemi con il tuo PC o vuoi semplicemente evitarli per il futuro, ti consigliamo di scaricare questo strumento (sicuro al 100% e testato da noi) per risolvere vari problemi del PC, come perdita di file, malware e guasto hardware.

Soluzione 4 - Disabilitare il servizio di prontezza dell'app

Come sai, Windows utilizza vari servizi per funzionare correttamente, ma a volte alcuni servizi possono causare una schermata nera dopo l'accesso. Di solito il colpevole è il servizio di prontezza dell'app e, per risolvere il problema, è necessario disabilitarlo. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Premere il tasto Windows + R e immettere services.msc . Ora premi Invio o fai clic su OK .

  2. Apparirà ora un elenco di servizi. Individua il servizio Prontezza app nell'elenco e fai doppio clic per aprire le sue proprietà.

  3. Impostare Tipo di avvio su Disabilitato e fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Dopo aver disabilitato questo servizio, riavviare il PC e verificare se il problema è ancora lì. Tieni presente che questa è solo una soluzione alternativa, quindi probabilmente dovrai abilitare questo servizio un giorno in futuro.

Soluzione 5 - Rimuovere la batteria del laptop

Diversi utenti hanno segnalato una schermata nera dopo l'accesso sul proprio laptop, ma è possibile risolvere facilmente questo fastidioso problema. Secondo gli utenti, è sufficiente rimuovere la batteria del laptop e scaricare la potenza residua. Questo è in realtà abbastanza semplice da fare e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Disconnettere il laptop dall'adattatore e rimuovere la batteria. Se non sai come rimuovere la batteria, assicurati di controllare il manuale del portatile.
  2. Una volta rimossa la batteria, tieni premuto il pulsante di accensione per 30-60 secondi o anche di più.
  3. Ora rimetti la batteria nel computer portatile e avvialo di nuovo.

Questa è una procedura relativamente semplice e diversi utenti affermano che funziona, quindi assicurati di provarlo.

Soluzione 6 - Rimuovere l'aggiornamento problematico

Se questo problema si verifica dopo un aggiornamento di Windows, è piuttosto probabile che l'aggiornamento stia causando una schermata nera dopo l'accesso. Per risolvere questo problema, devi andare in modalità provvisoria e rimuovere l'aggiornamento problematico. Per rimuovere l'aggiornamento, devi solo fare quanto segue:

  1. Usa la scorciatoia Tasto Windows + I per aprire l' app Impostazioni . Vai alla sezione Aggiornamento e sicurezza .

  2. Ora seleziona Visualizza cronologia aggiornamenti .

  3. Apparirà la lista degli aggiornamenti recenti. Memorizza un paio di aggiornamenti recenti e fai clic su Disinstalla aggiornamenti .

  4. Fare doppio clic sull'aggiornamento che si desidera disinstallare e seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.

Dopo aver rimosso l'aggiornamento problematico, verificare se il problema è ancora lì. Tieni presente che Windows tende a installare automaticamente gli aggiornamenti mancanti, quindi se l'aggiornamento è stato il problema, assicurati di bloccare Windows dall'installazione degli aggiornamenti automatici.

Lo schermo nero può essere un grosso problema per il tuo PC poiché ti impedisce di accedere a Windows. Tuttavia, ci auguriamo che tu sia riuscito a risolvere questo problema utilizzando una delle nostre soluzioni.

Raccomandato

Come risolvere i problemi comuni di Devil May Cry 5 su PC
2019
I video di YouTube si fermano all'inizio su Windows 10 [Fix]
2019
Errore Xbox One 0x80070102 [Fix]
2019