Ecco cosa fare quando l'antivirus blocca i file EXE contro la tua volontà

Sia che si utilizzi una soluzione antivirus di terze parti o uno strumento antimalware integrato creato da Windows, l'unica cosa importante è che si è al sicuro dall'intrusione di malware.

Il loro compito è proteggere il PC e, nel farlo, frenare le azioni fastidiose. Tuttavia, a volte l'antivirus è troppo zelante per bloccare o sottomettere qualsiasi EXE (file eseguibile) che abbia persino dei sospetti sospetti. E, per farlo contro la tua volontà.

Di seguito, abbiamo spiegato come risolvere questo problema in pochi semplici passaggi. Quindi assicurati di controllare la lista qui sotto e trova il modo per impedire al tuo antivirus di bloccare o eliminare i file EXE che trovi innocui.

Ecco come sbloccare i file EXE che il tuo antivirus blocca in pochi semplici passaggi

  1. avast
  2. ESET
  3. Avira
  4. Bitdefender
  5. Malwarebytes
  6. Windows Defender

Disattiva temporaneamente l'antivirus e aggiungi un'esclusione

Anche se questa azione nega completamente lo scopo di una soluzione antivirus, a volte il valoroso protettore è troppo diligente per il suo bene. I falsi rilevamenti positivi sono ancora una cosa e possono costarti un sacco di nervi e tempo. Supponiamo che tu tenti di installare un programma e che l'antivirus continui a bloccarlo ripetutamente. Per rendere le cose ancora peggiori, mette in quarantena i file EXE poiché sono spesso considerati una minaccia. Un tale incubo!

La prima cosa che puoi fare è disabilitarla per la protezione in tempo reale per un po 'di tempo e provare a reinstallare il programma. Ma questo non significa che l'antivirus non bloccherà l'esecuzione del programma in seguito. Per la soluzione permanente, dovresti provare le esclusioni.

Le esclusioni sono l'unica soluzione permanente. Ogni antivirus consente agli utenti di escludere a propria discrezione i file o persino le cartelle da scansioni future. Quindi, dopo aver riattivato una protezione in tempo reale, l'antivirus salterà in modo impercettibile sulla cartella o sul file scelto. Di seguito abbiamo elencato le istruzioni per le soluzioni antivirus più utilizzate. Assicurati di verificarlo per creare un'esclusione.

Nota importante: lo fai a tuo rischio e pericolo. Una volta che hai autorizzato il file EXE, è una stagione aperta per malware. Quindi, agisci con cautela.

1. Avast

  1. Disattiva la protezione in tempo reale e installa il programma.
  2. Aprire l'interfaccia utente Avast dall'area di notifica.
  3. Apri Impostazioni .
  4. Scegli Generale .
  5. Apri esclusioni .

  6. Fare clic su " File Paths " e quindi su Browse .
  7. Passare alla cartella in cui è memorizzato il file EXE.
  8. Qui puoi scegliere di escludere un'intera cartella o solo un singolo file EXE .
  9. Conferma le modifiche e attiva la protezione in tempo reale.

2. ESET

  1. Elimina la protezione in tempo reale e installa il programma.
  2. Aprire ESET dall'area di notifica e premere F5 per aprire la Configurazione avanzata .
  3. Apri antivirus e antispyware .
  4. Seleziona esclusioni .
  5. Clicca su " Aggiungi ... " nel pannello di destra.

  6. Segui il percorso del file EXE ed escludilo. Puoi anche escludere la cartella contenente.
  7. Conferma le modifiche e riattiva la protezione in tempo reale.

3. Avira

  1. Fare clic con il tasto destro sull'icona di Avira nell'area di notifica e disattivare la protezione in tempo reale .
  2. Installa il programma.
  3. Ora, spendi l' Avira dall'area di notifica.
  4. Clicca su Extra .
  5. Seleziona Configurazione dal menu contestuale.
  6. Aprire la protezione del PC e quindi Scan .
  7. Seleziona Eccezioni e poi Aggiungi .

  8. Escludere un singolo file o l'intera cartella.
  9. Ora, tornare alla protezione del PC ed espandere la protezione in tempo reale .
  10. Fare clic su Eccezioni e quindi Aggiungi .
  11. Escludere lo stesso file / cartella come sopra.
  12. Conferma le modifiche e attiva la protezione in tempo reale.

4. Bitdefender

  1. Disattiva la protezione in tempo reale e installa il programma problematico.
  2. Clicca su Protezione .
  3. Scegli Visualizza caratteristiche .
  4. Seleziona Impostazioni .
  5. Apri la scheda " Esclusioni ".

  6. Fare clic su " Elenco di file e cartelle esclusi dalla scansione " e quindi su Aggiungi.
  7. Aggiungi il file o la cartella che vuoi escludere.
  8. Confermare la selezione e ristabilire la protezione in tempo reale.

5. Malwarebytes

  1. Apri Malwarebytes .
  2. Seleziona Impostazioni .
  3. Scegli Esclusioni malware .

  4. Fare clic su Aggiungi file se si desidera escludere il file EXE o Aggiungi cartella se si desidera escludere l'intera cartella .
  5. Segui il percorso e seleziona il file / cartella che vuoi rendere invincibile per ulteriori scansioni.
  6. Confermare la selezione ed eseguire il programma.

6. Windows Defender

  1. Apri Windows Defender dall'area di notifica.
  2. Seleziona Protezione da virus e minacce .
  3. Apri le impostazioni di protezione da virus e minacce .
  4. Scorri verso il basso e seleziona Aggiungi o rimuovi esclusioni nella sezione Esclusioni .

  5. Fai clic su Aggiungi un'esclusione e seleziona il file o la cartella che desideri escludere.
  6. Conferma selezione.

Questo dovrebbe farlo. Ancora una volta, dobbiamo sottolineare che il tuo computer è a rischio se si decide di inserire nella whitelist un file EXE che è in realtà un malware. Quindi, di nuovo, agisci con cautela. Sentiti libero di condividere i tuoi pensieri sull'argomento nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

FIX: errori case-sensitive con Cronologia file in Windows 10, 8.1
2019
Windows non è stato in grado di installare l'errore del dispositivo del sistema di base [Fix]
2019
Internet Explorer in esecuzione lenta in Windows 10? FISSATELO o cambialo
2019