Windows PowerShell ha smesso di funzionare: prova queste 4 correzioni

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

L'esperienza degli errori di Windows PowerShell non è una situazione comune, quindi è necessario intervenire quando si riceve il messaggio " Windows PowerShell ha smesso di funzionare ".

Questo errore è abbastanza fastidioso poiché interromperà i processi in esecuzione sul tuo sistema Windows 10. Inoltre, riceverai il messaggio di errore senza ulteriori dettagli, quindi non puoi sapere quale sia esattamente la causa del problema.

Ad ogni modo, non dovresti andare nel panico. Come sempre, esistono diverse soluzioni per la risoluzione dei problemi che possono essere applicate per correggere l'errore "Windows PowerShell ha smesso di funzionare".

Passos per correggere gli errori di 'Windows PowerShell ha smesso di funzionare'

  1. Inizia una scansione completa del sistema.
  2. Fai un processo di avvio pulito.
  3. Disabilitare e riattivare Windows PowerShell.
  4. Crea un nuovo account Microsoft.

1. Avviare una scansione completa del sistema

In alcune situazioni, un attacco di malware potrebbe essere il motivo per cui Windows PowerShell non funziona correttamente. Quindi, la prima cosa da fare è avviare una scansione di sicurezza.

È probabile che tu sia stato infettato da Poweliks, un malware che interferisce con PowerShell. Il file associato a questo virus è dllhost.exe * 32 o dllhst3g.exe * 32 e può essere generalmente interrotto da Task Manager.

Ora, in questo caso è necessario utilizzare un antivirus o un programma antimalware come Malwarebytes e scansionare il sistema Windows 10 per possibili file infetti. Il programma di sicurezza dovrebbe trovare e rimuovere automaticamente il malware.

Nota : si consiglia di eseguire la scansione di sicurezza dalla modalità provvisoria, ovvero quando app e processi di terze parti sono disabilitati dalla piattaforma Windows 10. Puoi andare in modalità provvisoria da:

  1. Premere i tasti di scelta rapida Win + R e nella casella RUN digitare msconfig e premere Invio.
  2. Dalle finestre di configurazione del sistema passare alla scheda Avvio .
  3. Sotto Boot selezionare Safe Boot .
  4. Salva le modifiche e riavvia il computer.
  5. È tutto.

2. Avviare un avvio pulito

È possibile verificare se un conflitto software sta causando il malfunzionamento di Windows PowerShell avviando un avvio parziale. In questo modo è possibile avviare il sistema Windows 10 solo con funzionalità predefinite.

Se l'errore " Windows PowerShell ha smesso di funzionare " non viene visualizzato dopo l'esecuzione di avvio pulito, significa che c'è un conflitto software, quindi è necessario rimuovere il programma che si trova dietro questo problema.

Ecco come è possibile avviare un processo di avvio pulito:

  1. Premere i tasti di scelta rapida della tastiera Win + R per avviare la casella RUN.
  2. Qui, digita msconfig e premi Invio.
  3. Dalla configurazione di sistema, vai alla scheda Generale.
  4. Da lì, in Avvio selettivo deselezionare il campo "Lancio elementi di avvio".
  5. Successivamente, passa alla scheda Servizi .
  6. Fare clic sulla casella di controllo " nascondi tutti i servizi Microsoft " e quindi fare clic su Disabilita tutto .
  7. Passare alla scheda Avvio e fare clic sul collegamento " Apri task manager ".
  8. Da Task Manager disabilitare tutti i programmi di avvio.
  9. Salva le modifiche e chiudi queste finestre.
  10. Riavvia il tuo sistema Windows 10.

LEGGI ANCHE: PowerShell di Microsoft viene sempre più utilizzato per diffondere malware

3. Disabilitare e riattivare Windows PowerShell

  1. Premere su tasti di scelta rapida Win + X e selezionare Pannello di controllo .
  2. Dal pannello di controllo passare alla categoria .
  3. E dalla lista che viene visualizzata scegli Disinstalla - si trova sotto Programmi.
  4. Dal pannello di sinistra della finestra principale fai clic sul link " Attiva o disattiva le funzionalità di Windows ".
  5. Scorri verso il basso e individua la voce di Windows PowerShell .
  6. Deseleziona la funzione PowerShell.
  7. Salva e applica le tue modifiche.
  8. Riavvia il tuo computer Windows 10.
  9. Successivamente, ripeti i passaggi da sopra e riattiva la funzionalità di Windows PowerShell.

LEGGI ANCHE: 10 miglior software di disinstallazione per gli utenti di PC

4. Creare un nuovo account Microsoft

Il tuo account potrebbe essere danneggiato (a causa di vari motivi) ed è per questo che puoi ottenere l'errore "Windows PowerShell ha smesso di funzionare".

Quindi, prova a creare un nuovo account e quindi verifica se il problema si verifica ancora o meno. Ecco cosa devi seguire:

  1. Fare clic sull'icona Start di Windows.
  2. Scegli Impostazioni e poi naviga verso Account .
  3. Da lì seleziona Famiglia e altri utenti .
  4. Clicca su Aggiungi qualcun altro a questo PC.
  5. Basta seguire le istruzioni visualizzate per riprendere questo processo.
  6. Suggerimento: ricorda di fare il backup dei tuoi dati prima di completare questo processo - potresti dover importare i tuoi file e le tue app personali con il nuovo account.

Si spera che il messaggio di errore "Windows PowerShell abbia smesso di funzionare" non sia più disponibile. Se hai domande relative alle soluzioni per la risoluzione dei problemi dall'alto, contatta il nostro team.

Puoi metterti in contatto facilmente con noi utilizzando il campo dei commenti dal basso o compilando il modulo di contatto disponibile nella pagina Informazioni.

Inoltre, se hai trovato altre soluzioni per correggere questo errore, elenca i passaggi per la risoluzione dei problemi nei commenti seguenti e aggiorneremo di conseguenza la guida passo passo.

Raccomandato

Correzione completa: la chiave di attivazione di Windows 10 non funziona
2019
FIX: non puoi giocare online multiplayer su Xbox Live, il tuo account è impostato
2019
Correzione completa: errori BSOD dopo l'installazione di Aggiornamenti superficie
2019