Come abilitare le Jump List nel menu Start su Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Sebbene Windows 10 sia l'ultimo sistema operativo di Microsoft, non possiamo fare a meno di notare che alcune funzionalità delle versioni precedenti sono assenti.

Una di queste funzionalità è Jump list e, se manchi questa funzione, ti mostreremo come abilitare gli Jump list nel menu Start di Windows 10.

Le Jump List sono state introdotte per la prima volta in Windows 7 e ti hanno permesso di vedere i documenti recenti o di accedere ad alcune funzionalità dalle app che sono appuntate alla barra delle applicazioni o al menu Start. Ad esempio, se hai un editor di testo appuntato sulla barra delle applicazioni puoi vedere i file recenti semplicemente facendo clic con il tasto destro sulla sua icona sulla barra delle applicazioni.

Le Jump List funzionano allo stesso modo per le app del menu Start e, se l'app supporta gli elenchi Jump, avrà una piccola freccia accanto ad essa e passando il mouse sopra di esso è possibile rivelare i documenti recenti o alcune funzionalità.

Come potete vedere, questa era una caratteristica abbastanza utile, ed è un peccato vedere che gli elenchi Jump non funzionano nel menu Start di Windows 10, ma c'è un modo per risolverlo.

Passaggi per abilitare le Jump List nel menu Start di Windows 10

  1. Apri l'editor del registro. È possibile farlo premendo il tasto Windows + R e digitando regedit.
  2. Individua la seguente chiave nel riquadro sinistro:
    • HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerAdvanced

  3. Creare un nuovo DWORD a 32 bit denominato EnableXamlJumpView e impostarne il valore su 1.
  4. Chiudi l'editor del Registro di sistema e riavvia Windows 10.

Dopo il riavvio, le Jump List dovrebbero funzionare nel menu Start, anche se sembrano un po 'più grandi di quelle su Windows 7.

Sebbene gli elenchi di Jump funzionino con le icone della barra delle applicazioni in Windows 10, è possibile attivarli anche nel menu Start modificando il registro. Dobbiamo avvertirti di fare attenzione quando cambi registro perché potresti danneggiare l'installazione di Windows 10 se non stai attento.

Su Windows 10, puoi controllare rapidamente le Jump List per ogni app o programma aggiunto alla barra delle applicazioni. Tutto quello che devi fare è cliccare con il tasto destro sulla rispettiva app o programma e vedrai un elenco di tutti i file e le cartelle recenti a cui hai avuto accesso.

Se avete domande o suggerimenti relativi a questo post, sentitevi liberi di utilizzare la sezione commenti qui sotto.

POSTI COLLEGATI PER CONTROLLARE:

  • Come bloccare app sul lato sinistro del menu Start in Windows 10
  • Come abilitare / disabilitare i sottomenu nel menu Start
  • Come ridimensionare il menu Start in Windows 10

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nel dicembre 2015 e da allora è stato aggiornato per freschezza e accuratezza.

Raccomandato

In che modo Windows 10 riconosce il mio secondo monitor?
2019
FIX: Clicca qui per inserire la tua password più recente in Windows 10, 8.1
2019
FIX: Adobe Reader non si installa su PC Windows
2019