Come risolvere i problemi di Google Maps su Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Google Maps è un ottimo servizio, ma a volte gli utenti hanno segnalato vari problemi di Google Maps sul proprio PC. Questi problemi possono essere piccoli inconvenienti, ma alcuni problemi possono impedirti di utilizzare Google Maps completamente, quindi oggi ti mostreremo come risolverli.

Google Maps è un servizio utile, ma a volte possono sorgere problemi con esso. A proposito di problemi, ecco alcuni problemi comuni segnalati dagli utenti:

  • Google Maps non funziona con Chrome : molti utenti hanno segnalato che Google Maps non funziona correttamente in Chrome. Questo può essere un problema, ma la maggior parte delle nostre soluzioni sono per Google Chrome, quindi dovresti essere in grado di risolvere facilmente il problema.
  • Google Maps non funziona correttamente - A volte questo problema può verificarsi a causa del tuo browser o del tuo account Google. Per risolvere il problema, esci dal tuo account Google e prova a utilizzare nuovamente Google Maps. Se ciò non funziona, prova un altro browser.

Problemi con Google Maps, come risolverli su Windows 10?

  1. Esci dal tuo account Google
  2. Prova a utilizzare un browser diverso
  3. Svuota la cache e i cookie
  4. Prova a utilizzare la modalità di navigazione in incognito
  5. Disabilita tutte le estensioni
  6. Assicurati che il tuo browser sia aggiornato
  7. Reimposta Google Chrome
  8. Reinstallare il browser

Soluzione 1 - Esci dal tuo account Google

Se hai un account Gmail o YouTube, hai sicuramente anche un account Google. Secondo gli utenti, a volte un account Google può interferire con Google Maps e causare vari problemi. Tuttavia, puoi risolvere il problema semplicemente chiudendo il tuo account Google.

Questo è abbastanza semplice da fare, e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri il browser e vai al sito web di Google.
  2. Nell'angolo in alto a destra dovresti vedere il pulsante del tuo account. Fare clic e scegliere Esci dal menu.

Dopo averlo fatto, prova ad accedere a Google Maps e controlla se funziona. Ricorda che questa è solo una soluzione alternativa e se decidi di uscire dal tuo account Google, dovrai uscire dagli altri servizi di Google.

Soluzione 2: provare a utilizzare un browser diverso

Secondo gli utenti, a volte i problemi di Google Maps possono comparire solo in un browser specifico. Per risolvere questo problema, gli utenti suggeriscono di provare a eseguire Google Maps in un browser diverso. Apparentemente, Google Maps funziona perfettamente in Firefox mentre il problema appare solo in Chrome.

Tuttavia, non è necessario scaricare e utilizzare Firefox per risolvere questo problema, è sufficiente utilizzare Microsoft Edge e verificare se funziona.

Soluzione 3 - Svuota la cache e i cookie

Secondo gli utenti, a volte i problemi con Google Maps, ad esempio una mappa vuota, possono verificarsi a causa dei cookie. Molti siti Web utilizzano i cookie per memorizzare determinati dati temporanei sul PC, ma se i cookie vengono corrotti, è possibile che si verifichi questo problema. Tuttavia, puoi risolvere il problema semplicemente cancellando la cache e i cookie.

Questo è abbastanza semplice da fare, e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri il tuo browser.
  2. Fai clic sull'icona Menu nell'angolo in alto a destra. Seleziona Impostazioni dal menu.

  3. Apparirà una scheda Impostazioni . Scorri fino alla fine della pagina e fai clic su Avanzate .

  4. Ora scegli Cancella dati di navigazione .

  5. Imposta l' intervallo di tempo su Tutti i tempi . Ora fai clic sul pulsante Cancella dati .

Al termine del processo, la cache verrà cancellata e il problema dovrebbe essere risolto completamente.

Soluzione 4: provare a utilizzare la modalità di navigazione in incognito

In alcuni casi, i problemi di Google Maps possono verificarsi a causa delle estensioni o della cache. Un modo per risolvere questo problema è provare ad aprire Google Maps in modalità di navigazione in incognito. Se non lo sai, la modalità di navigazione in incognito è una modalità speciale che aprirà una nuova finestra del browser e ti consentirà di navigare sul Web senza estensioni.

Inoltre, questa modalità non salverà cache o cronologia sul PC. Per accedere alla modalità di navigazione in incognito, procedi come segue:

  1. Fai clic sull'icona Menu nell'angolo in alto a destra.
  2. Seleziona Nuova finestra di navigazione in incognito dal menu.

Dopo averlo fatto, prova ad aprire Google Maps in modalità di navigazione in incognito. Se Google Maps funziona in modalità di navigazione in incognito, significa che il problema è la tua cache o le tue estensioni.

Soluzione 5 - Disabilitare tutte le estensioni

Molti utenti usano varie estensioni nei loro browser per migliorarne la funzionalità. Tuttavia, a volte queste estensioni possono causare problemi con determinati siti Web e servizi. Se hai problemi con Google Maps, è possibile che una delle tue estensioni stia causando il problema. Per risolvere il problema, è consigliabile trovare e disattivare tutte le estensioni e verificare se questo risolve il problema. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sull'icona Menu nell'angolo in alto a destra. Seleziona Altri strumenti> Estensioni dal menu.

  2. Apparirà un elenco di tutte le estensioni installate. Fai clic sull'interruttore accanto al nome dell'estensione per disattivarlo. Ripeti questo passaggio finché non disabiliti tutte le estensioni.

  3. Dopo che tutte le estensioni sono disabilitate, riavvia il browser e controlla se il problema persiste.

Se il problema non viene più visualizzato, è certo che una delle estensioni disponibili stava causando il problema. Per individuare la causa, è necessario abilitare le estensioni e provare a ricreare il problema. Una volta trovata l'estensione problematica, disattivala o rimuovila e il problema verrà risolto in modo permanente.

Soluzione 6 - Assicurarsi che il browser sia aggiornato

Secondo gli utenti, se stai riscontrando problemi con Google Maps, è possibile che il problema sia causato dal tuo browser. A volte potrebbero esserci alcuni errori nel tuo browser e il modo migliore per gestirli è assicurarsi che il tuo browser sia aggiornato.

Di solito il tuo browser si aggiorna automaticamente da solo, ma puoi anche verificare manualmente gli aggiornamenti. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sull'icona Menu nell'angolo in alto a destra. Seleziona Guida> Informazioni su Google Chrome .

  2. Ora dovrebbe essere visualizzata una nuova scheda e Google Chrome proverà a scaricare gli ultimi aggiornamenti.

Dopo aver installato gli ultimi aggiornamenti, controlla se il problema è ancora presente.

Soluzione 7 - Reimposta Google Chrome

Secondo gli utenti, in alcuni casi i problemi con Google Maps possono verificarsi a causa delle tue impostazioni. A volte il tuo browser potrebbe non essere configurato correttamente e ciò può causare questo e molti altri problemi.

Tuttavia, puoi correggere la maggior parte di questi problemi reimpostando Google Chrome come predefinito. Questo è abbastanza semplice, e così facendo ripristinerai le tue impostazioni sul valore predefinito e sistemerai tutti i tipi di problemi lungo il percorso. Questo è abbastanza semplice da fare, e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri la scheda Impostazioni in Chrome, scorri fino in fondo e fai clic su Avanzate .
  2. Ora fai clic su Ripristina impostazioni nella sezione Ripristina e ripulisci .

  3. Fai clic sul pulsante Ripristina .

Dopo averlo fatto, Chrome ripristinerà le impostazioni predefinite e il problema dovrebbe essere risolto. Ricorda che la reimpostazione di Chrome rimuoverà tutte le estensioni e la cronologia di navigazione, quindi potresti volerli sincronizzare o eseguire il backup.

Soluzione 8 - Reinstallare il browser

Se i problemi con Google Maps continuano a comparire, forse potresti essere in grado di risolvere il problema semplicemente reinstallando Google Chrome. Ci sono diversi modi per farlo, ma il metodo migliore è usare il software di disinstallazione.

Nel caso in cui non lo sai, il software di disinstallazione è un'applicazione speciale che può rimuovere completamente qualsiasi applicazione dal tuo PC. A differenza del normale processo di disinstallazione, il software di disinstallazione rimuoverà tutti i file e le voci di registro associati all'applicazione che si sta tentando di rimuovere. In tal modo, ti assicurerai che l'applicazione sia completamente rimossa.

  • Scarica ora IObit Uninstaller PRO 7 gratis

Una volta rimosso completamente Chrome, installalo di nuovo e verifica se il problema persiste. In alternativa, puoi provare a utilizzare la versione Beta o Canary e verificare se funzionano. Queste due versioni sono destinate al testing, ma di solito hanno le patch più recenti disponibili, quindi potresti provare a provare anche loro.

Google Maps è un servizio incredibilmente utile, ma a volte possono verificarsi problemi con esso. Se hai problemi con Google Maps su Windows 10, assicurati di provare tutte le soluzioni di questo articolo e facci sapere quale soluzione ha funzionato per te.

Raccomandato

Correzione: installazione fallita nella fase Safe_OS con un errore
2019
5 migliori software per correggere la distorsione dell'obiettivo in Windows 10
2019
7 dei migliori antivirus per computer lenti
2019