Come risolvere i problemi di Video Player in Windows 10, 8.1, 8

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Se utilizzi un sistema operativo Windows 8 o Windows 8.1 potresti riscontrare alcuni problemi relativi al lettore video. Quindi, se stai provando a vedere un film dopo una lunga giornata di lavoro o esegui un video musicale nel tuo tempo libero, il problema potrebbe impedirti di aprire il file video o, anche se lo apri, il video potrebbe non essere riprodotto in la qualità che vorresti che suoni.

Eseguendo un video codificato in Windows 8 e Windows 8.1 in un formato diverso da quello presente nel sistema o nell'hardware supportato, tenterà di utilizzare un decodificatore software per riprodurre il video nei sistemi Microsoft Windows. Usando questo decodificatore software senza la necessaria memoria CPU necessaria, molto probabilmente non giocherà come dovrebbe o non comincerà affatto.

Come risolvere i problemi di riproduzione di video player su Windows 10 e Windows 8.1

1. Risolvete il problema dal pannello di controllo

Normalmente la tua CPU funzionerà al massimo al 60% della sua piena potenza se è collegata alla presa di corrente. Aumenteremo le capacità massime della percentuale di CPU in questo tutorial in modo che se il sistema utilizza un decodificatore software per riprodurre un video non si avranno problemi con esso.

Nota: è necessario accedere come amministratore per eseguire i seguenti passaggi di seguito.

  1. Premi e tieni premuti i pulsanti "Windows" e "X".
  2. Questo ti porterà al pannello di controllo del sistema.
  3. Digitiamo la casella di ricerca presentata nella finestra "Power".
  4. Fare clic (clic sinistro) sull'icona "Modifica piano di alimentazione" che è apparso dopo la ricerca completata.
  5. Fare clic (clic sinistro) su "Modifica impostazioni avanzate di alimentazione"
  6. Successivamente dovremo cliccare (tasto sinistro del mouse) su "Processor power management".
  7. Da questa finestra possiamo andare su "Maximum processor state" e selezionare da lì la CPU percentuale massima in cui vogliamo che il nostro PC si trovi quando è collegato alla presa di corrente.
  8. Inserisci lo stato massimo del processore per eseguire al 100%.
  9. Clicca su "OK" e chiudi la finestra.
  10. Riavvia il PC.
  11. Prova a eseguire di nuovo il video e vedere se funzionerà questa volta.

2. Provare un altro lettore video

Non ci sono così tante correzioni per i lettori video là fuori quindi non così tante soluzioni. La soluzione di cui sopra è valida, ma potrebbe essere difficile da fare per alcuni dei nostri utenti, soprattutto quando il problema è più specifico. In tal caso, non è possibile risolvere questo problema senza una soluzione più radicale, e questo è: cambiare il giocatore. Hai un sacco di liste, ma i migliori giocatori con una grande qualità di immagine possono essere trovati in questo articolo.

Per altri problemi relativi ai video, ecco alcuni articoli dedicati che ti aiuteranno a risolvere vari problemi come:

  • Il lettore VLC ritarda
  • Errore Music / Video 0xc00d36c4 (principalmente su Windows 10)
  • La riproduzione video si blocca su Windows 10, 8.1 e 8

Era così difficile? Fateci sapere di seguito le vostre opinioni su come questo articolo può essere migliorato in qualsiasi modo e godetevi i vostri video su Windows 8 e Windows 8.1.

Raccomandato

Come risolvere i problemi di FIFA 15 in Windows 10
2019
Come recuperare le password OneNote dimenticate su Windows 10
2019
Correzione completa: Problemi del driver Bluetooth Dell Venue 8 Pro in Windows 10
2019