Come correggere gli errori di Windows 10 sysprep

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Sysprep è uno strumento di preparazione del sistema progettato per la distribuzione di Windows e questo strumento viene comunemente utilizzato per preparare il sistema operativo per la clonazione o il ripristino del disco. Questo è uno strumento avanzato e, sfortunatamente, gli utenti di Windows 10 hanno segnalato alcuni errori con sysprep.

Ma prima, ecco alcuni altri esempi di questo problema:

  • Errore irreversibile di Sysprep Windows 10
  • Windows 10 sysprep ha esito negativo
  • Sysprep Windows 10 1803 - Questo è uno dei problemi più comuni relativi a sysprep che è possibile riscontrare in Windows 10.
  • App di Windows 10 per Sysprep - È anche possibile che alcune app di Windows 10 causino errori sysprep.
  • Sysprep non è stato in grado di convalidare l'installazione di Windows 1709 - Questo è un altro messaggio di errore correlato a sysprep e puoi risolverlo utilizzando le soluzioni elencate di seguito.
  • Windows 10 sysprep non riesce a rimuovere le app per l'utente corrente -

Correggere gli errori di sysprep di Windows 10

Sommario:

  1. Utilizzare PowerShell per rimuovere il pacchetto e rimuovere il provisioning
  2. Arresta il servizio tiledatamodelsvc
  3. Usa l'editor del registro
  4. Disinstallare il software antivirus
  5. Scarica l'ultima build di Windows 10 e usalo per sysprep
  6. Esegui la scansione SFC
  7. Esegui il DISM

Come risolvere i problemi di sysprep in Windows 10

Soluzione 1: utilizzare PowerShell per rimuovere il pacchetto e rimuovere il provisioning

In uno dei nostri articoli precedenti abbiamo spiegato cos'è PowerShell e cosa può fare, quindi se vuoi saperne di più su questo strumento ti suggeriamo di leggere quell'articolo dato che oggi useremo PowerShell per correggere gli errori sysprep su Windows 10 .

Gli utenti hanno riferito che Sysprep ha esito negativo dopo aver rimosso o aggiornato alcune app di Windows Store, ma ciò può essere risolto rimuovendo il pacchetto e il provisioning problematici per l'utente che esegue sysprep. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Avviare PowerShell come amministratore . Per farlo, premi il tasto Windows + S, inserisci PowerShell, fai clic con il pulsante destro del mouse su PowerShell dall'elenco dei risultati e scegli Esegui come amministratore .

  2. Una volta avviato PowerShell, immettere le seguenti righe e, dopo ogni riga, premere Invio per eseguirlo:
    • Import-Module Appx
    • Import-Module Dism
    • Get-AppxPackage -AllUser | Dove PublisherId -eq 8wekyb3d8bbwe | Format-List -Property PackageFullName, PackageUserInformation
  3. Controllare l'output dell'ultimo comando per vedere per quali utenti il ​​pacchetto viene visualizzato come installato. Eliminare gli account degli utenti o semplicemente accedere al computer utilizzando tali account ed eseguire il passaggio successivo.
  4. Esegui Remove-AppxPackage -Package packagefullname da PowerShell. Sostituisci packagefullname con il nome del pacchetto.

  5. Ora eseguire il comando Remove-AppxProvisionedPackage -Online -PackageName packagefullname per rimuovere il provisioning.

Dopo aver eseguito questi passaggi, i problemi con sysprep dovrebbero essere risolti. Vale la pena ricordare che è possibile disabilitare la connessione Internet mentre si esegue questo passaggio per impedire a Windows Store di aggiornare le app.

Soluzione 2 - Interrompere il servizio tiledatamodelsvc

Se non è possibile eseguire sysprep, potrebbe essere dovuto a un servizio tiledatamodelsvc. Questo servizio può talvolta interferire con sysprep e per risolvere il problema, si consiglia di disabilitare il servizio. Per farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Premere il tasto Windows + R e immettere services.msc . Premi Invio o fai clic su OK per eseguirlo.

  2. Individua il servizio tiledatamodelsvc (Tile Model Model), fai clic con il tasto destro del mouse e scegli Stop .

In alternativa, è possibile disabilitare questo servizio utilizzando PowerShell.

  1. Aprire PowerShell come amministratore .
  2. Immettere Stop-Service tiledatamodelsvc e premere Invio.

Se preferisci utilizzare il prompt dei comandi, puoi anche utilizzarlo per interrompere questo servizio procedendo nel seguente modo:

  1. Premere il tasto Windows + X e selezionare Prompt dei comandi (Admin) dal menu.

  2. Quando viene avviato il prompt dei comandi, immettere net stop tiledatamodelsvc e premere Invio per eseguirlo.

Gli utenti hanno riferito che questo servizio a volte si riavvia automaticamente, quindi potrebbe essere necessario interromperlo alcune volte prima che venga definitivamente arrestato.

Soluzione 3: utilizzare l'editor del Registro di sistema

Alcuni utenti suggeriscono che è possibile correggere gli errori sysprep su Windows 10 eliminando un determinato valore dal registro. Per fare ciò, fai quanto segue:

  1. Premere il tasto Windows + R e inserire regedit . Premere Invio o fare clic su OK per avviare l'editor del Registro di sistema.

  2. Facoltativo : prima di eliminare i valori dal registro, è sempre consigliabile eseguire il backup del registro nel caso in cui qualcosa vada storto. Per creare un backup, selezionare File> Esporta. Seleziona tutto come intervallo di esportazione e salva il backup in qualsiasi posizione sul tuo computer. Nel caso qualcosa vada storto, puoi semplicemente eseguire il file di backup appena creato e ripristinare il registro.
  3. Passare alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMSetup nel riquadro di sinistra.
  4. Individuare la chiave di aggiornamento nel riquadro di destra ed eliminarla .
  5. Chiudere l'editor del Registro di sistema e verificare se il problema è stato risolto.

Se non riesci a trovare la chiave di aggiornamento nell'editor del Registro di sistema, salta questa soluzione e provane un'altra.

Soluzione 4 - Disinstallare il software antivirus

Se ricevi un errore sysprep su Windows 10, assicurati che il tuo software antivirus sia disabilitato. Alcuni utenti suggeriscono addirittura di disinstallare completamente il software antivirus prima di provare a eseguire sysprep. Per evitare potenziali problemi con sysprep, assicurarsi di eseguire sysprep come amministratore.

Soluzione 5: scaricare l'ultima versione di Windows 10 e utilizzarla per sysprep

Pochi utenti hanno riferito che per risolvere i problemi con sysprep è necessario scaricare l'ultima versione di Windows 10 utilizzando lo Strumento di creazione multimediale. Dopo aver installato l'ultima versione di Windows 10, prova a eseguire nuovamente sysprep. Questa è una soluzione un po 'drastica e ti invitiamo a provare altre soluzioni prima di provare questo.

Se hai ancora problemi con il tuo PC o vuoi semplicemente evitarli per il futuro, ti consigliamo di scaricare questo strumento (sicuro al 100% e testato da noi) per risolvere vari problemi del PC, come perdita di file, malware e guasto hardware.

Soluzione 6: eseguire la scansione SFC

Lo strumento SFC è un prezioso strumento integrato con lo scopo principale di eseguire la scansione e risolvere il danneggiamento dei file di sistema. A causa di un'infezione da virus o uso improprio, alcuni file possono essere corrotti o addirittura cancellati. Ciò può influire pesantemente sulle funzionalità di aggiornamento e causare errori come quello che stiamo risolvendo oggi.

È possibile utilizzare lo strumento SFC facilmente seguendo queste istruzioni:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Start ed eseguire il prompt dei comandi (amministratore).
  2. Nella riga di comando, digita (o copia-incolla) sfc / scannow

  3. Premere Invio per avviare la scansione.
  4. Al termine del processo, verrai informato dei possibili errori.

Soluzione 7 - Esegui DISM

Se la scansione SFC di cui sopra non ha portato a termine il lavoro, proveremo uno strumento di risoluzione dei problemi forse più avanzato. Hai indovinato, stiamo parlando di DISM. DISM è l'acronimo di Deployment Image Servicing and Management e, come dice il nome, distribuisce nuovamente l'immagine del sistema. Si spera che il potenziale problema svanirà lungo la strada.

Ecco come eseguire DISM in Windows 10:

  1. Apri il prompt dei comandi come mostrato sopra.
  2. Immettere il seguente comando e premere Invio:
      • DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth

  3. Aspetta che il processo finisca.
  4. Riavvia il tuo computer.
  5. Nel caso in cui il DISM non possa ottenere i file online, provare a utilizzare l'installazione USB o DVD. Inserisci il supporto e digita il seguente comando:
      • DISM.exe / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: C: \ RepairSource \ Windows / LimitAccess
  6. Assicurati di sostituire il percorso "C: \ RepairSource \ Windows" del tuo DVD o USB.
  7. Segui ulteriori istruzioni sullo schermo.

Gli errori di Windows 10 di Sysprep possono causare problemi agli utenti avanzati di Windows 10, ma ci auguriamo che le nostre soluzioni siano state utili e che sia stato possibile risolvere questo problema.

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato a maggio 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Raccomandato

3 migliori software di crittografia Wi-Fi per proteggere i dati sensibili
2019
Correzione: errore IRQL GT ZERO AT SYSTEM SERVICE in Windows 10
2019
Migliore VPN senza limite di larghezza di banda: una recensione di CyberGhost
2019