Come aumentare FPS in Windows 10, 8.1 o 7

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Aumentando FPS in Windows 7, 8, Windows 10 è qualcosa che i giocatori hanno cercato di scoprire da un po 'di tempo. Leggi qui sotto per saperne di più.

Quando si passa a Windows 10, è possibile che si verifichino problemi di FPS come picchi e blocchi e il modo più semplice per aumentare le prestazioni del PC è la messa a punto del sistema. Il frame rate è la frequenza con cui un dispositivo di imaging produce immagini consecutive uniche chiamate frame, espresse in frame per secondo (FPS) o hertz (Hz).

Se desideri aumentare le prestazioni di Windows 10, questi suggerimenti possono aiutarti a ottenere prestazioni grafiche più impressionanti dai tuoi giochi. Inoltre, se stiamo parlando di giochi su Windows 10, forse potresti essere interessato a leggere di più su DirectX.

Come migliorare FPS in Windows 7, 8, 10

  1. Aggiorna i tuoi driver
  2. Regola per ottenere le migliori prestazioni
  3. Abbassa la tua risoluzione
  4. Configura sincronizzazione verticale
  5. Overclock il tuo computer
  6. Installa Razer Cortex
  7. Chiudi processi in background e risorse che consumano programmi
  8. Cerca malware
  9. Controlla la presenza di errori sul disco

Soluzione 1: aggiornare i driver

Un driver è un programma che ti aiuta a comunicare con le tue risorse hardware. Per ottenere i migliori risultati dalla scheda video, è necessario aggiornare i driver con le correzioni e ottimizzazioni dei bug più recenti e scaricarli dal sito Web del produttore. Dai un'occhiata al nostro articolo con la guida su come aggiornare i driver obsoleti su PC Windows.

[L'aggiornamento manuale dei driver è molto fastidioso, quindi ti consigliamo di scaricare Tweakbit's Driver Updater per farlo automaticamente. In questo modo, impedirai la perdita di file e persino danni permanenti al tuo computer scaricando e installando le versioni sbagliate del driver.]

Innanzitutto, devi identificare il nome della tua scheda video e il produttore. Tutte le immagini dal basso sono state ridimensionate, quindi fai clic su di esse per vedere l'intera dimensione per capire meglio cosa devi fare.

  • Aprire una finestra di esecuzione (premere [ tasto Windows] + R).

  • Digita dxdiag e poi premi Invio.
  • Seleziona la scheda Visualizza.

  • Annota il nome e il produttore della tua carta.
  • Scheda video Nvidia :
    1. Visita il sito Web di Nvidia.
    2. Selezionare il tipo di prodotto, la serie di prodotti, il prodotto, il sistema operativo e la lingua.
    3. Premere "Cerca".
    4. Premere "Download".
    5. Una volta scaricato il driver, eseguire il file .exe e, se viene richiesto da un messaggio di avviso, fare clic su "Consenti".
    6. Segui la procedura di configurazione.
    7. Riavvia il tuo computer
  • Scheda video ATI :
    1. Visita il sito Web di ATI.
    2. Seleziona il tipo di sistema, la famiglia di prodotti, il prodotto e il sistema operativo in tuo possesso.
    3. Clicca su "Visualizza risultati".
    4. Scarica ed esegui il file.
    5. Riavvia il tuo computer.
  • Scheda video Intel (versione 1):
    1. Visita il sito Web di Intel.
    2. Clicca su "Controlla il tuo sistema per aggiornamenti" e segui la guida.
    3. Se hai bisogno di assistenza, la pagina delle utility di Intel include sia una funzione di risoluzione dei problemi di installazione che una sezione di supporto per aiutarti.
  • Scheda video Intel (versione):
    1. Visita la pagina di download di Intel.
    2. Trova il prodotto per categoria scegliendo la famiglia, la linea e il nome del prodotto

Soluzione 2: regolare per prestazioni ottimali

  • Clicca su Impostazioni.

  • Clicca su Info PC.
  • Dalla colonna di sinistra selezionare Impostazioni di sistema avanzate.

  • Nella nuova finestra aperta selezionare la scheda Avanzate e nella sezione Prestazioni, fare clic su Impostazioni
  • Controlla Regola per ottenere le migliori prestazioni.

Soluzione 3: ridurre la risoluzione

È anche possibile migliorare le velocità di FPS abbassando le impostazioni grafiche. La riduzione della risoluzione del display può aumentare i tassi di FPS a seconda dell'hardware. In altre parole, questa non è una ricetta universale, ma dovresti testarla per vedere se funziona nel tuo caso.

Nella maggior parte dei casi, ridurre la risoluzione accelera il gameplay. La soluzione migliore è regolare la risoluzione utilizzando le impostazioni grafiche dei giochi.

Soluzione 4: configurare Vertical Sync

Se stai usando una scheda grafica AMD, potresti voler regolare un po 'Vertical Sync, l'equivalente di AMD di G-Sync.

Se l'FPS viene drasticamente ridotto a 20 fotogrammi al secondo, attiva la sincronizzazione verticale. Tieni presente che Vsync può anche limitare le velocità di FPS superiori a 60Mhz. In tal caso, disabilitare Vsync, se è attivo, potrebbe migliorare FPS.

Ecco come puoi configurare Vsync:

  • Avvia il pannello di controllo AMD> vai alla scheda Gioco
  • Seleziona Applicazioni 3D per aprire le opzioni 3D.
  • Scorri verso il basso fino alle impostazioni di Frame Rate Control> trova l'opzione Wait for Vertical Refresh .
  • Seleziona Sempre disattivato> premi Applica.

Soluzione 5 - Overclock del computer

Se sei un giocatore occasionale, non consigliamo questa soluzione. Tuttavia, se sei un giocatore accanito e sai cosa sei dong, potresti voler overcloccare il tuo computer per vedere se questa azione aumenta la tua velocità di FPS.

È possibile utilizzare uno di questi software di overclocking per Windows 10 per completare il lavoro più velocemente.

Tieni presente che l'overclocking del computer può causare problemi di surriscaldamento. Per evitare questo problema, è possibile installare un software di raffreddamento e utilizzare un blocco di raffreddamento anche se si possiede un portatile da gioco.

Soluzione 6 - Installare Razer Cortex

Razer Cortex è un potenziatore di giochi gratuito che ottimizza il tuo computer per i giochi. Come spiega Razer, questo strumento migliora le prestazioni del tuo PC gestendo e uccidendo i processi e le app che non ti servono durante il gioco.

In questo modo, i giochi possono accedere e utilizzare le risorse del computer e la RAM, con conseguente maggiore frame al secondo e prestazioni di gioco più fluide.

Razer Cortex è inoltre dotato di un contatore FPS integrato che ti mostra esattamente l'FPS che il tuo sistema sta pompando fuori, offrendoti un feedback in tempo reale per modificare le impostazioni di gioco.

Usare Cortex: Boost è molto semplice. Lo strumento inizia automaticamente quando si preme il pulsante di riproduzione. Quando si chiude la sessione di gioco, il software ripristina automaticamente il computer allo stato in cui era prima.

Scarica Razer Cortex

Non dimenticare di dare un'occhiata a questo elenco del miglior software di potenziamento del gioco che puoi installare sul tuo computer per ottenere un'esperienza di gioco fantastica,

Soluzione 7 - Chiudere i processi in background e le risorse che consumano programmi

Può capitare di avere processi che consumano molte risorse e che non è necessario eseguire in questo momento (ad esempio applicazioni di chat, browser, ecc.).

  • Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e selezionare Task Manager .
  • Dalla scheda Processi, chiudere qualsiasi processo non necessario, ad eccezione dei processi di sistema.

Puoi anche dare un'occhiata a Aggiungi / Rimuovi Programmi per disinstallare il software che non usi più, è stato installato con un altro software.

  • Vai a Pannello di controllo
  • Seleziona Disinstalla un programma o Programmi e funzionalità
  • Cerca il software indesiderato e fai clic su " Disinstalla "

Soluzione 8: ricerca di malware

Il malware si installa sul tuo computer senza la tua autorizzazione allo scopo di rubare dati e danneggiare il tuo sistema. È possibile trovare su Internet molti programmi di rimozione malware come Malwarebytes .

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di rimozione malware, consulta questo articolo sui migliori strumenti di rimozione dei virus di Windows 10 per sconfiggere il malware per sempre.

Puoi anche rimuovere software di protezione in tempo reale come Microsoft Security Essentials o Spybot Search and Destroy perché rallentano il tuo sistema.

  • LEGGI ANCHE: 5 migliori antivirus per PC da gioco

Soluzione 9 - Verificare la presenza di errori sul disco

Su Windows 10, è possibile eseguire un controllo del disco utilizzando il prompt dei comandi.

Avviare il prompt dei comandi come amministratore e digitare il comando chkdsk C: / f seguito dal tasto Invio. Sostituisci C con la lettera della partizione del tuo disco rigido.

Come promemoria rapido, se non si utilizza il parametro / f, chkdsk visualizza un messaggio per cui è necessario correggere il file, ma non corregge alcun errore. Il comando chkdsk D: / f rileva e ripara i problemi logici che interessano l'unità. Per riparare problemi fisici, esegui anche il parametro / r.

Su Windows 7 e Windows 8.1, vai su dischi rigidi> fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che desideri controllare> seleziona Proprietà> Strumento. Nella sezione "Controllo degli errori", fai clic su Verifica.

Speriamo che le soluzioni sopra elencate ti abbiano aiutato ad aumentare il tasso FPS. Se hai trovato altre soluzioni alternative per migliorare FPS, fornisci maggiori dettagli su queste soluzioni nella sezione dei commenti qui sotto.

Nota del redattore : questo post è stato originariamente pubblicato nel dicembre 2017 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Raccomandato

Cosa fare se il tuo iPhone si disconnette dal tuo PC Windows 10
2019
Cosa fare se la barra dell'indirizzo del browser non esegue la ricerca
2019
Common bug RUGBY 18 e come risolverli
2019