Modifiche non autorizzate bloccate: 3 modi per rimuovere queste notifiche

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Alcuni utenti potrebbero notare notifiche " Modifiche non autorizzate bloccate " nell'angolo in basso a destra del desktop di Windows 10. Queste notifiche informano gli utenti che il controllo FolderAccess di Windows Defender ha bloccato un'app che modifica una cartella.

Pertanto, le notifiche vengono visualizzate quando l'accesso alle cartelle controllate è attivato.

Sebbene l'accesso alle cartelle controllate impedisca la modifica non autorizzata delle cartelle da programmi indesiderati (ad es. Virus), potrebbe anche bloccare alcune app valide per la modifica delle cartelle.

Un utente ha dichiarato: " All'improvviso, non riesco più a scaricare le foto dalla mia scheda SD utilizzando la porta sul mio laptop e il mio Photoshop Elements 15. Ottengo i seguenti messaggi:" Modifiche non autorizzate bloccate. '”

In questo modo gli utenti possono disattivare l'accesso alle cartelle controllate per rimuovere le notifiche " Modifiche non autorizzate bloccate ".

Come disattivare gli avvisi di accesso alle cartelle controllate?

1. Disattiva l'accesso alle cartelle controllate tramite Windows Defender

  • Per disattivare l'accesso alle cartelle controllate in Windows 10, premi il tasto Windows + la scorciatoia da tastiera Q.
  • Inserisci la parola chiave "Windows Defender" nella casella di ricerca.
  • Fare clic su Windows Defender Security Center per aprire la finestra mostrata direttamente sotto.

  • Fai clic sull'icona Scudo virus a sinistra della finestra.
  • Quindi fare clic su Protezione Ransomware per aprire le impostazioni mostrate direttamente sotto.

  • Ora disattiva l'opzione Accesso alla cartella controllata.

2. Disattiva l'accesso alle cartelle controllate con PowerShell

  • In alternativa, gli utenti possono disattivare l'accesso alle cartelle controllate con PowerShell. Per fare ciò, apri la casella di ricerca di Cortana.
  • Inserisci la parola chiave "PowerShell" nella casella di ricerca.
  • Fare clic con il tasto destro del mouse su PowerShell e selezionare Esegui come amministratore per aprirlo.

  • Quindi immettere "Set-MpPreference -EnableControlledFolderAccess Disabled" in PowerShell e premere il tasto Invio.

3. Consenti app tramite accesso controllato alle cartelle

Gli utenti possono anche consentire app specifiche tramite l'accesso alle cartelle controllate. Ciò garantirà che la notifica " Modifiche non autorizzate bloccate " non venga visualizzata per software attendibile. In questo modo gli utenti possono consentire le app attraverso l'accesso alle cartelle controllate.

  • Apri l'app Cortana facendo clic sul pulsante Digita qui per cercare .
  • Immettere "Windows Defender" nella casella di testo e fare clic su Windows Defender Security Center per aprirlo.
  • Fai clic sul pulsante scudo.
  • Fare clic su Protezione Ransomware > Consenti a un'app tramite accesso alla cartella controllata per aprire le opzioni mostrate direttamente sotto.

  • Quindi fare clic su Aggiungi un'app consentita per aprire la finestra nell'istantanea direttamente sotto.

  • Selezionare un programma per consentire tramite Controlled Folder Access e premere il tasto OK . La finestra WDSC elencherà quindi il software escluso da CFA come nell'istantanea sottostante.

Pertanto, la rimozione delle notifiche " Modifiche non autorizzate bloccate " in Windows 10 è semplice e non richiede alcun errore di registro. Ricorda che l'accesso alle cartelle controllate può anche bloccare l'accesso non autorizzato alle cartelle da app sospette.

Pertanto, potrebbe essere preferibile mantenere CFA attivo e aggiungere esclusioni software.

ARTICOLI CORRELATI PER CONTROLLARE:

  • Cos'è il riepilogo di Windows Defender e come disattivarlo?
  • Correzione: Windows Defender chiude i giochi in Windows 10

Raccomandato

Cosa fare se il tuo iPhone si disconnette dal tuo PC Windows 10
2019
Cosa fare se la barra dell'indirizzo del browser non esegue la ricerca
2019
Common bug RUGBY 18 e come risolverli
2019