Che cosa fare se Google Drive rallenta il tuo PC con Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Come tutti sapete, la larghezza di banda di Internet è il nuovo re dell'era digitale intelligente e ogni altra app è in competizione per la loro quota della velocità di trasferimento dei dati. Non c'è da stupirsi, ci sono anche situazioni in cui una app finisce per essere avida e mangia la maggior parte della larghezza di banda, lasciando gli altri senza fiato.

Caso in questione: Google Drive, che è stato trovato per ridurre gli altri alla velocità di scansione fino al momento in cui i file vengono caricati o scaricati da e verso il cloud storage. Tuttavia, questo può essere risolto e la giustizia può essere risolta con le altre app con pochi e semplici passaggi. Eccoci qui.

Cosa posso fare se Google Drive sta rallentando il mio PC?

1. Ferma e avvia Google Drive

Questo è spesso il metodo preventivo più basilare utilizzato per risolvere molti problemi. In questo caso, l'interruzione delle operazioni di Google Drive nel tuo PC porterà alla fine tutto ciò che sta causando il rallentamento del tuo PC, inclusa la deselezione della RAM. Ecco come fermare Google Drive.

  • Apri Task Manager . Puoi farlo premendo Alt + Ctrl + Canc e scegliendo Task Manager dalla schermata che appare o meglio ancora, premi Ctrl + Maiusc + Esc per avviare direttamente Task Manager .
  • Individuare e selezionare googledrivesync.exe
  • Clicca su Termina processo . Questo interromperà l'istanza di Google Drive in esecuzione sul tuo PC.

2. Riapri Google Drive

Ciò farà sì che il servizio cloud si riavvii sul tuo PC e dovrebbe funzionare correttamente.

3. Limita manualmente la velocità di trasferimento dei dati di Google Drive

Google Drive è noto per utilizzare l'intera larghezza di banda, o la parte del leone per fare il suo lavoro. Questo è il motivo principale per cui è stato scoperto che il servizio di cloud storage causa il ritardo di Windows 10.

Ecco come limitare la velocità di trasferimento dei dati per Google Drive da utilizzare per liberare la larghezza di banda per altre applicazioni da utilizzare.

  • Fai clic con il tasto destro sull'icona di Google Drive . Dovrebbe essere sulla sinistra della barra delle applicazioni stessa.
  • Nella finestra di dialogo che si apre, fai clic sui tre punti verticali nell'angolo in alto a destra e seleziona Preferenze .
  • Nella finestra delle preferenze che si apre, fai clic sulla scheda Avanzate .
  • Qui, potrai vedere le impostazioni sia per il caricamento che per la velocità di download .
  • Seleziona una tariffa in base al tuo piano internet che dovrebbe lasciare una larghezza di banda sufficiente per far funzionare comodamente altre app.
  • Fai clic su Applica e ci sei, ora hai un limite di larghezza di banda internet per le app in cui agire.

4. Limita i file da caricare

Un altro modo per impedire a Windows 10 di impantanarsi da Google Drive è quello di garantire che solo i file di cui è necessario eseguire il backup nel cloud vengano archiviati in Google Drive e non nell'intero disco rigido.

  • Quindi, la cosa migliore da fare qui è salvare tutti i file in una cartella che desideri archiviare in Google Drive .
  • Successivamente, fai clic su Google Drive .
  • Nella finestra che si apre, seleziona il menu Overflow > Preferenze .
  • Seleziona solo le caselle accanto a Sincronizza solo alcune cartelle su questo computer .

  • Seleziona la cartella che desideri sincronizzare con il tuo account Google Drive .
  • Clicca su Applica . In questo modo, caricherete solo quei file necessari e non ostruiremo la rete inutilmente. In effetti, organizzare i file che devono essere caricati può essere una buona pratica per preservare la larghezza di banda ogni volta.

Praticare i passaggi precedenti dovrebbe essere sufficiente per aiutare il tuo PC Windows 10 a conservare la sua competenza e velocità indipendentemente da come Google Drive sta facendo il suo lavoro.

In effetti, i passaggi precedenti riguardano maggiormente la domotica di Google Drive in modo che altre app non debbano attendere la larghezza di banda Internet e ripristinare una sorta di ordine nel PC.

Inoltre, ecco alcuni argomenti correlati da sfogliare.

  • Ecco come puoi correggere l'errore HTTP 403 su Google Drive
  • Correzione: Google Drive continua a disconnettersi in Windows 10
  • Correzione completa: Google Drive non riesce a connettersi
  • Correzione completa: Google Drive non verrà sincronizzato in Windows 10, 8.1, 7

Raccomandato

Come risolvere i problemi comuni di Devil May Cry 5 su PC
2019
I video di YouTube si fermano all'inizio su Windows 10 [Fix]
2019
Errore Xbox One 0x80070102 [Fix]
2019