3 migliori software LAN per Windows 10 per monitorare tutti i parametri

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Nell'information technology e nelle telecomunicazioni, Local Area Network (LAN) è un termine che descrive una rete di computer che collega più computer, inclusi i dispositivi periferici.

Esistono numerosi strumenti software che è possibile utilizzare per proteggere la rete locale e le reti estese. Molti di loro sono disponibili gratuitamente.

Come monitorare le reti LAN

Ci sono molti sistemi per monitorare la tua rete LAN.

Cosa potrei verificare in un software LAN? I parametri vitali sono, ad esempio, lo spazio su disco, la percentuale di utilizzo del processore, l'utilizzo della memoria e del disco, la connettività di rete, ecc.

È anche possibile impostare avvisi per tutte queste impostazioni in anticipo. In questo modo, eviterai la saturazione dello spazio e blocchi del server.

Cosa controllare quando si acquista uno strumento di monitoraggio LAN?

  • Avvisi : dovresti ricevere informazioni su guasti e stress dal monitor
  • Strumenti di analisi : per esplorare la rete.
  • Personalizzazioni : se vuoi scrivere i tuoi script per automatizzare i rapporti, il sistema dovrebbe permetterti di farlo.
  • Visualizzazione : è necessario essere in grado di vedere lo stato della rete globale
  • Compatibilità multi-vendor : il sistema di monitoraggio e tutte le apparecchiature esistenti devono comunicare.

- CORRELATO: FIX: l'individuazione della rete è disattivata in Windows 10

In questo post, elencheremo 3 software LAN utili che è possibile utilizzare per la rete di computer Windows.

Quali sono i migliori software LAN da utilizzare nel 2019?

1

Nagios

Nagios è un sistema di monitoraggio che consente di identificare e risolvere eventuali problemi dell'infrastruttura IT prima che abbiano conseguenze negative.

Nagios è considerato lo "standard de facto" nel monitoraggio della rete. Ed è vero, perché è uno dei primi strumenti a farlo bene. Prima di Nagios ce n'erano altri, ma erano buoni solo per compiti specifici.

La prima versione di Nagios è del secolo scorso: 1999. Dal lancio ufficiale, la tecnologia si è evoluta: Nagios lo ha fatto attraverso un ecosistema di "add-on" o componenti aggiuntivi di terze parti che cercano di integrare le funzionalità che mancano

Nagios è in grado di monitorare dispositivi, sistemi e servizi di rete. Inoltre, il sistema di plugin lo rende versatile e adattabile a qualsiasi esigenza di monitoraggio. È anche possibile scrivere plugin personalizzati.

Ci sono 2 versioni di Nagios:

  1. Versione Enterprise chiamata Nagios XI che offre un sistema di monitoraggio completo e già costruito
  2. Versione Nagios Core che costituisce la base su cui basare il proprio sistema di monitoraggio. La versione 'Core' nel pacchetto nagios3 è disponibile in Debian 'squeeze'.
2

Zabbix

Zabbix è arrivato sul mercato nel 2001. È uno strumento completamente sviluppato, non un fork di Nagios.

La sua caratteristica principale è che ha una visione più olistica del monitoraggio, che copre le prestazioni, non solo gli stati.

Inoltre, ha un sistema di gestione WEB che consente di gestirlo in modo centralizzato, senza ingombranti file di configurazione, come è successo a Nagios.

3

Pandora FMS

Pandora FMS è stato rilasciato nel 2004. Si tratta di un framework di monitoraggio che supporta il monitoraggio dell'infrastruttura (reti e server), il monitoraggio delle prestazioni e le applicazioni (APM) al monitoraggio delle transazioni commerciali (BAM).

Ha un sistema di gestione centralizzato e si basa su un database relazionale SQL.

Come Nagios, ha una versione "Enterprise", ma la sua versione OpenSource è più che sufficiente per implementare qualsiasi necessità di monitoraggio. Nagios e Pandora FMS non sono versioni "limitate" come quelle di altri produttori, ma mancano alcune funzionalità orientate ad ambienti di grandi dimensioni.

Confronto tra Zabbix, Nagios e Pandora FMS

  • Configurazione e gestione utente

Zabbix ha un'interfaccia di gestione web che è centralizzata attraverso il database, proprio come fa Pandora FMS.

Nagios, tuttavia, è ancora gestito in migliaia di siti tramite file di testo complessi, script e processi manuali, che rendono inoltre necessario l'utilizzo di strumenti di terze parti per la distribuzione.

Questo ha il vantaggio che Nagios ha bisogno di meno risorse non usando un database per memorizzare le informazioni. La difficoltà nella gestione significa che hai una squadra di persone che gestiscono Nagios.

  • Plugin e monitoraggio "out of the box"

Sia Zabbix che Nagios hanno bisogno di plug-in per offrire un insieme di funzionalità complete.

Zabbix manca di una libreria di plugin "ufficiale" per la comunità, ma ha un elenco di OID per le query SNMP.

Nagios ha un'enorme biblioteca, ma non è ben tenuta.

Pandora FMS ha una libreria più piccola di Nagios (non raggiunge i 500 plugin), ma è meglio conservata. Lo strumento è dotato di una collezione di plugin e moduli "pronti all'uso".

Zabbix ha un potente sistema per la definizione di modelli e trigger basati su espressioni regolari.

Se vuoi saperne di più sulle differenze tra questi tre software, puoi leggere questa analisi pubblicata sul blog ufficiale di Pandora FMS.

Scegli il meglio

Abbiamo confrontato questi 3 software per aiutarvi a prendere una decisione informata. Facci sapere se hai commenti nella sezione sottostante.

Raccomandato

Come risolvere i problemi di FIFA 15 in Windows 10
2019
Come recuperare le password OneNote dimenticate su Windows 10
2019
Correzione completa: Problemi del driver Bluetooth Dell Venue 8 Pro in Windows 10
2019