Steam non funziona con VPN? Ecco cosa fare

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Il leader del mercato della distribuzione digitale del gioco, Steam, ha alcune regole rigide sull'utilizzo della VPN. Ci sono vari motivi per cui si vorrebbe nascondere il proprio indirizzo IP, ma la ripercussione può essere draconica.

D'altra parte, se si combinano Steam e VPN per altre cose, come evitare i firewall locali nei luoghi pubblici, preservare la privacy durante i giochi o evitare la limitazione della larghezza di banda dell'ISP, si dovrebbe andare bene. Molte soluzioni VPN non funzionano con Steam, e anche quelli che lo supportano possono non riuscire a divertire.

Invece del particolare insieme di soluzioni (anche se ci sono alcune soluzioni valide che sono scarse o contrarie alla policy), ti consigliamo di leggere le nostre informazioni qui sotto e concludere per te stesso.

Qual è l'accordo con le soluzioni VPN e Steam?

Anche se probabilmente hai previsto una soluzione per il tuo problema (o più di uno, peraltro), abbiamo deciso di prenderci il nostro tempo per informarti sulle possibili conseguenze dell'utilizzo della soluzione VPN con Steam.

Questo è il Contratto per gli abbonati di Steam e la regola dei Termini d'uso per gli strumenti di mediazione di IP, come proxy e VPN:

"Accetti che non utilizzerai il proxy IP o altri metodi per camuffare il luogo della tua residenza, se aggirare le restrizioni geografiche sui contenuti del gioco, acquistare a prezzi non applicabili alla tua geografia o per qualsiasi altro scopo. Se lo fai, Valve può interrompere l'accesso al tuo account. "

Fondamentalmente, ci sono 2 punti sull'uso proibito della VPN che abbiamo ottenuto da qui:

  • Non eludere le restrizioni geografiche sui contenuti del gioco
  • Non utilizzare VPN per acquistare a prezzi non applicabili alla tua geografia.

Tuttavia, la terza parte (probabilmente aggiunta per scopi legali) dice chiaramente "... qualsiasi altro scopo". Pertanto, non è consentito utilizzare VPN mentre si accede a Steam, in quanto il banhammer potrebbe colpire duramente. Mai. Per qualsiasi altro scopo.

D'altra parte, e in base all'esperienza della comunità, i divieti inflitti da VPN sono piuttosto rari. Fondamentalmente, se non si rompono i 2 passaggi precedenti, non si corre alcun rischio di essere sospesi. Se, ad esempio, vuoi fare un tunnel attraverso la rete rigorosa (scuola o ufficio), dovresti essere in grado di farlo con VPN, ma assicurati di rimanere all'interno dei confini dello stesso paese. Se non ti costano soldi, ti permetteranno di essere, più o meno.

Steam utilizza l'indirizzo IP che hai inserito durante la registrazione, quindi non c'è quasi modo di accedere alla Libreria di Steam e acquistare qualcosa da una regione diversa. Inoltre, tutti ricordiamo il fiasco VPN di Fallout 4, quando molti utenti si rivolgono a VPN per ottenere il gioco in precedenza da una diversa posizione geografica.

In caso di problemi, nel caso in cui la VPN non funzioni con Steam, assicurati di controllare la tua connessione, di ispezionare il firewall (anche firewall di terze parti) e, infine, di assicurarti che la tua VPN supporti l'accesso a Steam. Alcuni lo fanno e altri no. Raccomandiamo CyberGhost come soluzione valida. Con esso, è possibile evitare il doxing possibile e mantenere intatta la privacy.

Come nota a margine, se hai un problema specifico che richiede l'uso di VPN per accedere a Steam, è molto meglio contattare l'assistenza di Steam per prendere tutto nelle tue mani.

Questo dovrebbe farlo. Se sei sicuro che la tua VPN sia il colpevole, assicurati di inviare un ticket al loro supporto e questi dovrebbero affrontarlo di conseguenza. Infine, nel caso tu abbia alcune domande o suggerimenti, sentiti libero di dircelo nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

Come risolvere i problemi di FIFA 15 in Windows 10
2019
Come recuperare le password OneNote dimenticate su Windows 10
2019
Correzione completa: Problemi del driver Bluetooth Dell Venue 8 Pro in Windows 10
2019