Correzione: errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION su Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Gli errori Blue Screen of Death possono apparire su qualsiasi versione di Windows e Windows 10 non fa eccezione. Errori come DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION possono creare molti problemi, ma fortunatamente esiste un modo per correggere questo errore.

Come correggere l'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION

Soluzione rapida per correggere vari errori del PC

  • Passaggio 1 : scaricare questo strumento di scansione e riparazione del PC
  • Passaggio 2 : Fare clic su "Avvia scansione" per individuare i problemi di Windows che potrebbero causare errori BSOD in Windows 10
  • Passaggio 3 : Fare clic su "Avvia riparazione" per correggere tutti i problemi (richiede l'aggiornamento).

Soluzione 1: aggiornare i driver e Windows 10

Gli errori di Blue Screen of Death possono essere causati da problemi hardware o software e, per evitare questo tipo di problemi, è altamente raccomandato aggiornare Windows 10. Microsoft rilascia frequentemente nuove patch e può scaricarle tutte tramite Windows Update. La maggior parte di queste patch risolve problemi di sicurezza, ma ci sono anche varie correzioni di bug relative sia all'hardware che al software. Installando queste patch ti assicurerai che il tuo sistema sia sicuro e stabile, quindi ti invitiamo a scaricarle tutte le volte che puoi.

Sebbene gli aggiornamenti di Windows siano importanti per il tuo sistema, è anche importante scaricare i driver più recenti per i tuoi dispositivi. Windows 10 fa affidamento sui driver per lavorare con il tuo hardware e, se alcuni driver non sono aggiornati, non potrai utilizzare il tuo hardware e potresti ricevere un errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION.

Per correggere questi tipi di errori, si consiglia di aggiornare tutti i driver e, per fare ciò, è sufficiente visitare il sito Web del produttore dell'hardware e scaricare i driver più recenti per il proprio dispositivo. Diversi utenti hanno segnalato che questo errore era causato dai driver Logitech, quindi se si sta utilizzando qualsiasi software o dispositivo Logitech, assicurarsi di aggiornare i driver.

Aggiorna automaticamente i driver

Se questo metodo non funziona o non disponi delle competenze informatiche necessarie per aggiornare / correggere manualmente i driver, ti consigliamo vivamente di farlo automaticamente utilizzando lo strumento Driver Updater di Tweakbit. Questo strumento è approvato da Microsoft e Norton Antivirus. Dopo diversi test, il nostro team ha concluso che questa è la migliore soluzione automatizzata. Di seguito puoi trovare una guida rapida su come farlo.

  1. Scarica e installa TweakBit Driver Updater
  2. Una volta installato, il programma avvierà automaticamente la scansione del tuo PC alla ricerca di driver obsoleti. Driver Updater controllerà le versioni del driver installato sul suo database cloud delle ultime versioni e raccomanderà aggiornamenti appropriati. Tutto quello che devi fare è aspettare che la scansione sia completata.
  3. Al completamento della scansione, si ottiene un rapporto su tutti i driver dei problemi trovati sul PC. Controlla l'elenco e verifica se desideri aggiornare ciascun driver singolarmente o tutto in una volta. Per aggiornare un driver alla volta, fare clic sul collegamento "Aggiorna driver" accanto al nome del driver. Oppure fai semplicemente clic sul pulsante "Aggiorna tutto" nella parte inferiore per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti consigliati.

    Nota: alcuni driver devono essere installati in più passaggi, quindi è necessario premere il pulsante "Aggiorna" più volte fino a quando tutti i suoi componenti sono installati.

Disclaimer : alcune funzioni di questo strumento non sono gratuite.

Soluzione 2 - Rimuovere il software problematico

Le applicazioni di terze parti possono spesso causare errori Blue Screen of Death, quindi devi trovare applicazioni problematiche e rimuoverle. Gli utenti hanno segnalato che PeerBlock, Gpass e Logitech Gaming Software possono causare questo tipo di errori, quindi se si sta utilizzando una di queste applicazioni, assicurarsi di rimuoverle o reinstallarle.

Un'altra causa comune dell'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION può essere il software antivirus. Gli utenti hanno segnalato problemi con Bitdefender e ZoneAlarm, quindi se stai utilizzando uno di questi strumenti ti consigliamo di rimuoverli. Dobbiamo ricordare che quasi tutti i programmi antivirus possono causare questo errore, pertanto ti consigliamo di rimuovere tutti i programmi antivirus dal tuo PC. Se si desidera rimuovere completamente alcuni antivirus, si consiglia di utilizzare lo strumento di rimozione dedicato. Molte società di sicurezza offrono questi strumenti per il loro software, quindi assicurati di scaricarlo e utilizzarne uno.

Soluzione 3: eseguire la scansione DISM e SFC

Pochi utenti affermano di essere riusciti a risolvere questo problema eseguendo una scansione DISM. Per eseguire la scansione DISM, attenersi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto Windows + X per aprire il menu Power User e selezionare Command Prompt (Admin) dal menu.

  2. Quando il prompt dei comandi inizia, immettere le seguenti righe e premere Invio dopo ogni riga:
    • dism / online / cleanup-image / scanhealth
    • dism / online / cleanup-image / checkhealth
    • dism / online / cleanup-image / restorehealth
  3. Una volta completata la scansione DSIM, immettere sfc / scannow in Prompt dei comandi e premere Invio per eseguirlo.

Se non è possibile accedere normalmente a Windows 10, è possibile eseguire questa scansione dalla modalità provvisoria. Per accedere alla modalità provvisoria, segui questi passaggi:

  1. Riavvia il computer mentre si avvia. Ripetere questo passaggio alcune volte fino all'avvio della riparazione automatica.
  2. Scegliere Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio e fare clic sul pulsante Riavvia .
  3. Una volta riavviato il PC, vedrai un elenco di opzioni. Selezionare la modalità provvisoria con rete premendo 5 o F5 .

Una volta entrati in modalità provvisoria dovresti essere in grado di eseguire la scansione DISM seguendo i passaggi precedenti.

Se hai ancora problemi con il tuo PC o vuoi semplicemente evitarli per il futuro, ti consigliamo di scaricare questo strumento per scansionare e correggere vari problemi del PC, come perdita di file, malware e guasti hardware.

Soluzione 4 - Aggiornamento del BIOS

L'aggiornamento del BIOS sblocca nuove funzionalità della scheda madre e corregge alcuni problemi di compatibilità relativi all'hardware. Pochi utenti affermano che l'aggiornamento del BIOS ha corretto l'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION per loro, quindi potresti provare a farlo. Prima di iniziare, dobbiamo menzionare che l'aggiornamento del BIOS è una procedura avanzata e, se non stai attento, puoi causare danni permanenti al tuo PC, quindi stai particolarmente attento se decidi di aggiornare il BIOS e assicurati di controllare il manuale della tua scheda madre per istruzioni dettagliate.

Soluzione 5 - Eseguire il ripristino di Windows 10

Se DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION l'errore Blue Screen of Death è causato dal software, puoi facilmente risolverlo eseguendo il reset di Windows 10. Questa procedura è simile all'installazione pulita, quindi ti invitiamo a eseguire il backup di tutti i file importanti prima di decidere di eseguire il ripristino di Windows 10. Potrebbe anche essere necessario un supporto di installazione di Windows 10 per completare questo passaggio, quindi assicurati di crearne uno. Per eseguire il ripristino di Windows 10 è necessario effettuare quanto segue:

  1. Riavvia il computer alcune volte durante l'avvio per avviare la riparazione automatica.
  2. Scegli Risoluzione dei problemi> Ripristina questo PC> Rimuovi tutto e inserisci il supporto di installazione di Windows 10, se necessario.
  3. Seleziona Solo l'unità in cui è installato Windows> Rimuovi i miei file e fai clic sul pulsante Ripristina .
  4. Segui le istruzioni per completare il ripristino di Windows 10.

Soluzione 6: esegue la scansione del computer alla ricerca di malware

Se non si desidera ricorrere a soluzioni complesse, ad esempio la reimpostazione del computer, è possibile avviare una scansione del malware. Il malware può causare vari problemi sul tuo computer, incluso l'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION. È possibile rilevare e rimuovere malware utilizzando l'antivirus integrato di Windows, Windows Defender o soluzioni antivirus di terze parti.

Esegui una scansione approfondita del sistema per assicurarti di aver eliminato questa possibile causa.

Ecco come eseguire una scansione completa del sistema su Windows 10 Creators Update:

  1. Vai su Start> digita "defender"> fai doppio clic su Windows Defender per avviare lo strumento
  2. Nel riquadro a sinistra, seleziona l'icona dello scudo

  3. Nella nuova finestra, fare clic sull'opzione Scansione avanzata

  4. Controlla l'opzione di scansione completa per avviare una scansione completa del malware di sistema.

Soluzione 7 - Rimuovere l'hardware installato di recente

Se il ripristino di Windows 10 non ha risolto il problema, è molto probabile che questo problema sia causato da un hardware difettoso o incompatibile, quindi assicurati di rimuovere l'hardware installato di recente. Inoltre, ti consigliamo di eseguire un'ispezione dettagliata del tuo hardware per trovare il componente difettoso.

Soluzione 8 - Pulisci avvia il tuo computer

Un avvio pulito avvia Windows utilizzando un set minimo di driver e programmi di avvio per eliminare i conflitti software che possono verificarsi quando si installa un programma o un aggiornamento o quando si avvia semplicemente un programma.

Alcuni utenti di Windows 10 hanno confermato che questa azione li ha aiutati a correggere l'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION, quindi provatelo.

Ecco come pulire l'avvio del tuo computer con Windows 10:

  1. Digita Configurazione di sistema nella casella di ricerca> premi Invio
  2. Nella scheda Servizi selezionare la casella di controllo Nascondi tutti i servizi Microsoft > fare clic su Disabilita tutto .

  3. Nella scheda Avvio > fare clic su Apri Task Manager > seleziona tutti gli elementi> fai clic su Disabilita .

  4. Chiudere il Task Manager .
  5. Nella scheda Avvio della finestra di dialogo Configurazione del sistema, fare clic su OK> riavvia il computer.

L'errore DRIVER_VERIFIER_IOMANAGER_VIOLATION può essere facilmente risolto aggiornando i driver o il BIOS, ma se tali soluzioni non funzionano, sentiti libero di provare qualsiasi altra soluzione da questo articolo.

Nota del redattore : questo post è stato originariamente pubblicato nel giugno 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Raccomandato

Come risolvere i problemi comuni di Devil May Cry 5 su PC
2019
I video di YouTube si fermano all'inizio su Windows 10 [Fix]
2019
Errore Xbox One 0x80070102 [Fix]
2019