Correzione: il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Quando si è tormentati dal fatto che il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso, in particolare quando si riavvia il server Windows, il problema viene in genere attribuito a una modifica della password per il profilo utilizzato da SQL Server Agent.

Tuttavia, a volte la password potrebbe essere rimasta la stessa e sei sicuro di non aver apportato alcuna modifica.

Oltre a questo, sei stanco di cambiare il login utilizzato e di restituirlo al suo login di dominio originale per tutto il tempo, che non puoi continuare a fare ogni volta che qualcosa va storto.

Quanto sopra può accadere a causa di:

  • Modifica della password sull'account con cui è configurato il servizio per l'accesso
  • I dati della password sono danneggiati (nel registro)
  • Il diritto all'accesso come servizio è stato revocato per l'account utente specificato

Non c'è bisogno di preoccuparsi di questo perché abbiamo solo le soluzioni giuste per risolvere i problemi che portano il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso non riuscito, controlla le soluzioni di seguito.

Come risolvere il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso non riuscito

  1. Configurare il servizio per utilizzare l'account di sistema incorporato
  2. Modificare la password per l'account utente specificato in modo che corrisponda alla password corrente per lo stesso utente
  3. Ripristina il diritto dell'utente di accedere come un servizio

Soluzione 1: configurare il servizio per utilizzare l'account di sistema integrato

Se il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso, configurarlo per l'avvio con un account di sistema integrato attenendo alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto Windows + R per aprire la riga di comando Esegui in alto.
  2. Digitare services.msc e premere Invio.
  3. Individua il servizio Identità applicazione, fai clic destro su di esso e apri Proprietà .
  4. Fai clic sulla scheda Accedi .

  5. Fai clic su Account di sistema locale
  6. Non selezionare la casella di controllo Consenti al servizio di interagire con il desktop
  7. Fai clic su Applica
  8. Fai clic sulla scheda Generale
  9. Fare clic su Avvia per riavviare il servizio

  10. Chiudere lo strumento Servizi.

Nota: quando si tenta di aprire le proprietà di un servizio utilizzando lo strumento Servizi nel Pannello di controllo, il computer potrebbe smettere di rispondere e visualizzare il messaggio di errore: Il server RPC non è disponibile .

Ciò può verificarsi se il servizio RPC non viene avviato a causa di un errore di accesso con il servizio o di un servizio di dipendenza poiché alcuni devono attendere che i servizi di dipendenza si avviino prima dell'avvio.

  • LEGGI ANCHE: schermata di login Windows 10 lento, bloccato, bloccato [FIX]

Soluzione 2: modificare la password per l'account utente specificato in modo che corrisponda alla password corrente per lo stesso utente

Ecco come configurare la password per l'account utente specificato in modo che corrisponda alla password corrente per quell'utente:

  1. Passare nuovamente ai servizi seguendo i passaggi della soluzione precedente.
  2. Nella casella di ricerca, digita Strumenti di amministrazione e fai clic su di esso
  3. Fare clic su Servizi
  4. Fare clic con il tasto destro del mouse sul servizio desiderato e selezionare Proprietà
  5. Fai clic sulla scheda Accedi

  6. Cambia la password, quindi fai clic su Applica
  7. Fare clic sulla scheda Generale
  8. Fare clic su Avvia per riavviare il servizio

  9. Fare clic su OK e chiudere lo strumento Servizi

LEGGI ANCHE: il miglior software di recupero password per Windows 7 che salverà la giornata

Soluzione 3: ripristinare il diritto dell'utente di accedere come un servizio

Se il diritto di accesso come servizio viene revocato per l'account utente, ripristinarlo su un controller di dominio o su un server membro (standalone) a seconda della situazione.

Come ripristinare il diritto dell'utente su un controller di dominio

Ecco come procedere se l'utente si trova in un dominio di Active Directory:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Start
  2. Fai clic su Pannello di controllo

  3. Digitare gli strumenti di amministrazione e selezionarlo
  4. Fare clic su Utenti e computer di Active Directory
  5. Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità organizzativa in cui è stato concesso il diritto utente di accedere come servizio (unità organizzativa Domain Controlers per impostazione predefinita)
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore desiderato, quindi fare clic su Proprietà
  7. Vai alla scheda Criterio di gruppo
  8. Fare clic su Criterio predefinito dei controller di dominio
  9. Fare clic su Modifica per avviare Gestione Criteri di gruppo
  10. Espandi Configurazione del computer
  11. Espandi Impostazioni di Windows
  12. Espandi Impostazioni di sicurezza .
  13. Espandi Criteri locali
  14. Fare clic su Assegnazione diritti utente
  15. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Accedi come servizio dal riquadro di destra
  16. Clic Aggiungi utente o gruppo .
  17. Digitare il nome che si desidera aggiungere al criterio nella casella User and Group Names
  18. Clicca OK .
  19. Esci da Gestione Criteri di gruppo
  20. Chiudi proprietà Criteri di gruppo,
  21. Chiudere lo snap-in Microsoft Management Console (MMC) di Utenti e computer di Active Directory

Come ripristinare il diritto dell'utente su un server membro (autonomo)

Ecco come eseguire questa operazione se un utente è membro di un server membro autonomo:

  1. Avviare lo snap-in MMC Impostazioni sicurezza locale.
  2. Espandi Criteri locali.
  3. Fare clic sull'assegnazione dei diritti utente .
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Accedi come servizio dal riquadro di destra.
  5. Fai clic su Aggiungi utente o gruppo .
  6. Digitare il nome che si desidera aggiungere al criterio nella casella User and Group Names .
  7. Clicca OK .
  8. Chiudere lo snap-in MMC Impostazioni protezione locale.

Qualcuno delle soluzioni sopra riportate ha aiutato a risolvere il problema se il servizio non è stato avviato a causa di un errore di accesso non riuscito? Fateci sapere la vostra esperienza nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

Correzione: il menu Start non funzionava con Windows 10
2019
Correzione: errore "Il tuo PC è offline" in Windows 10, 8.1
2019
Come proteggere con password i file ZIP su Windows 10
2019