Correzione completa: Proprietà IPv4 non funziona in Windows 10, 8.1, 7

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Windows 10 ha molto da offrire ai suoi utenti, ma sfortunatamente, potrebbero esserci alcuni bug qua e là. Alcuni utenti segnalano che non possono modificare le proprietà IPv4 in Windows 10 e, se si sta configurando una rete, questo può essere un grosso problema, ma ci sono alcune soluzioni che si desidera controllare.

Cosa fare se Proprietà IPv4 non funziona in Windows 10

A volte potresti non essere in grado di aprire le proprietà IPv4. Questo non è l'unico problema, e parlando di problemi, ecco alcuni problemi simili che gli utenti hanno segnalato:

  • Proprietà di rete non aperte - A volte potresti non essere in grado di aprire le proprietà di rete. Per risolvere il problema, assicurati di installare gli ultimi aggiornamenti e controlla se questo aiuta.
  • IPv4 non funziona Windows 7, Windows 10 - Questo problema può apparire in qualsiasi versione di Windows e, anche se non si utilizza Windows 10, si dovrebbe essere in grado di applicare quasi tutte le nostre soluzioni ad altre versioni di Windows.
  • Impossibile accedere alle proprietà IPv4 : se non è possibile accedere alle proprietà IPv4, assicurarsi di eseguire la scansione del PC. A volte il malware può far apparire questo problema, quindi assicurati di eseguire una scansione approfondita.
  • Le proprietà IPv4 che non si aprono, che mostrano, abilitate, disponibili, rilevate, sono disabilitate . Esistono vari problemi che possono influire sulle proprietà di IPv4, ma dovresti essere in grado di risolvere la maggior parte di questi problemi utilizzando una delle nostre soluzioni.

Soluzione 1 - Controllare che il sistema non contenga malware

Se le proprietà IPv4 non funzionano, il problema potrebbe essere causato da malware. Il problema può essere causato da varie barre degli strumenti e estensioni del browser, quindi se utilizzi estensioni sospette nel browser, assicurati di rimuoverle.

Inoltre, è anche una buona idea scansionare il tuo sistema alla ricerca di malware. Esistono molti ottimi strumenti antivirus, ma se vuoi la massima protezione che non interferisca con il tuo sistema, ti consigliamo vivamente di prendere in considerazione Bitdefender .

Soluzione 2 - Modificare i file rasphone.pbk

Le proprietà per le connessioni sono archiviate in file PBK e di solito è disponibile un file PBK per utente. Per abilitare le proprietà IPv4 è necessario trovare e modificare manualmente il file PBK, quindi iniziamo.

  1. Passare a quanto segue:
    • C: \ Users \ [youruser] \ AppData \ Roaming \ Microsoft \ Network \ Connections \ Pbk \ Rasphone.pbk
  2. Dopo aver trovato rasphone.pbk è una buona idea fare una copia di questo file e salvarlo in una cartella diversa nel caso in cui sia necessario utilizzarlo come backup. Questo è del tutto facoltativo, ma non fa male essere un po 'più cauti.
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse su rasphone .pbk e selezionare Apri con . Quindi selezionare Blocco note dall'elenco di applicazioni suggerite.

  4. Dopo aver aperto questo file con Blocco note, trovare IpPrioritizeRemote e impostarne il valore da 1 a 0. Alcuni utenti consigliano di impostare IPInterfaceMetric su 1, quindi se la modifica di IpPrioritizeRemote non funziona, provare a modificare anche IPInterfaceMetric .
  5. Ora tutto ciò che devi fare è salvare le modifiche e le proprietà di IPv4 dovrebbero funzionare come al solito.

Soluzione 3: utilizzare Powershell per abilitare il tunnel diviso

  1. Avvia PowerShell. È possibile farlo digitando PowerShell nella barra di ricerca e facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Powershell e scegliendo Esegui come amministratore dal menu.

  2. Inserisci il seguente comando in Powershell e premi Invio per eseguirlo (dovresti ora ottenere un elenco dettagliato delle impostazioni per ogni VPN. Presta attenzione alla sezione Nome e individua il nome della tua connessione perché ne avrai bisogno nel prossimo passaggio) :
    • Get-VpnConnection

  3. Ora, inserisci questo in Powershell (Ricorda di cambiare myVPN al nome della tua connessione che hai trovato nel passaggio precedente)
    • Set-VpnConnection -Name "myVPN" -SplitTunneling $ True

  4. Esegui quel comando premendo Invio, e il gioco è fatto.

Soluzione 3: impostare manualmente le proprietà IPv4 tramite PowerShell

La prossima cosa che proveremo è un altro "trucco" di Powershell. Ecco esattamente ciò che devi fare:

  1. Esegui PowerShell come amministratore. Se non sai come farlo, dai uno sguardo al Passaggio 1 della soluzione precedente.

    Dopo che Powershell ha iniziato, inserisci questo:

    • set-DnsClientServerAddress -InterfaceAlias ​​"My Connection" -ServerAddresses 208.67.222.222, 8.8.8.8.208.67.220.220, 8.8.4.4

  2. È importante cambiare la mia connessione con il nome della tua connessione e con gli indirizzi IP. Usare gli stessi indirizzi IP che abbiamo usato nel nostro esempio non funzionerà per te.

Soluzione 4: installare gli aggiornamenti mancanti

Secondo gli utenti, a volte alcuni problemi con le proprietà IPv4 possono verificarsi a causa di alcuni bug sul sistema. Microsoft sta lavorando sodo per risolvere vari problemi e rilascia frequentemente gli aggiornamenti di Windows, quindi se si vuole essere sicuri che il proprio PC sia privo di errori, si consiglia di mantenere aggiornato il sistema.

Per la maggior parte, Windows 10 scarica automaticamente gli ultimi aggiornamenti in background, ma a volte potresti perdere un aggiornamento o due. Tuttavia, puoi sempre verificare manualmente gli aggiornamenti effettuando le seguenti operazioni:

  1. Pres tasto Windows + I per aprire l' app Impostazioni .
  2. Ora vai alla sezione Aggiornamento e sicurezza .

  3. Nel riquadro destro, fare clic sul pulsante Controlla aggiornamenti .

Windows verificherà la presenza di eventuali aggiornamenti disponibili e li scaricherà automaticamente in background. Una volta scaricati gli aggiornamenti, è sufficiente riavviare il PC per installarli.

Dopo che il tuo sistema è aggiornato, controlla se il problema è ancora lì.

Soluzione 5: utilizzare un client VPN diverso

Questo problema può verificarsi durante il tentativo di configurare una VPN. Se le proprietà IPv4 non funzionano con la VPN corrente, potrebbe essere un buon momento per passare a un altro client VPN.

Il client CyberGhost VPN è pienamente compatibile con Windows 10 e offre ottime funzionalità, quindi se hai problemi con la VPN, ti consigliamo vivamente di passare a un nuovo servizio VPN.

Soluzione 6 - Disabilitare il servizio Datamngr Coordinator

Secondo gli utenti, se le proprietà IPv4 non si aprono, il problema potrebbe essere il servizio di coordinatore Datamngr . Per risolvere il problema, si consiglia di disabilitare completamente questo servizio. Puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Premere il tasto Windows + R e immettere services.msc . Premi Invio o fai clic su OK .

  2. Ora cerca il servizio Datamngr Coordinator e fai doppio clic per controllarne le proprietà.
  3. Impostare Tipo di avvio su Disabilitato e fare clic sul pulsante Interrompi per interrompere il servizio. Ora fai clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Dopo averlo fatto, controlla se il problema è ancora lì. Tieni presente che anche altri servizi, come S afety Nut Service, possono causare questo problema, quindi assicurati di disabilitarli.

Soluzione 7 - Rimuovere le applicazioni problematiche

Secondo gli utenti, a volte un'applicazione di terze parti può causare il blocco delle proprietà di IPv4. Per risolvere il problema, devi trovare e rimuovere questa applicazione dal tuo PC.

Molti utenti hanno segnalato che applicazioni come Aztec Media hanno causato questo problema, quindi se si rileva un'applicazione sospetta sul PC, accertarsi di rimuoverla e controllare se questo risolve il problema. Esistono molti modi per rimuovere un'applicazione problematica, ma la migliore è utilizzare un software di disinstallazione.

Nel caso non lo si conosca, il software di disinstallazione è un'applicazione speciale che rimuoverà completamente l'applicazione selezionata, insieme alle sue voci di file e registro. Di conseguenza, non ci saranno file rimanenti o voci di registro che possono interferire con il tuo sistema.

Ci sono molte ottime applicazioni di disinstallazione sul mercato, ma uno dei migliori e più semplici da usare è Revo Uninstaller, quindi se vuoi rimuovere qualsiasi applicazione problematica dal tuo PC, ti suggeriamo di provare questo strumento.

Soluzione 8 - Lavare il DNS e ripristinare la connessione

In alcuni casi, possono verificarsi problemi con le proprietà IPv4 a causa della tua connessione. Il modo più semplice per risolvere è quello di ripristinare la connessione e verificare se questo aiuta. Per fare questo, devi solo eseguire un paio di comandi effettuando le seguenti operazioni:

  1. Avviare il prompt dei comandi o PowerShell come amministratore. Per farlo, premi il tasto Windows + X per aprire il menu Win + X e scegli PowerShell (Admin) o Command Prompt (Admin) .

  2. Quando si apre il prompt dei comandi, eseguire i seguenti comandi uno a uno:
    • reset netsh winsock
    • reset netsh dell'interfaccia ipv4
    • reset netsh dell'interfaccia ipv6
    • ipconfig / flushdns

Dopo aver eseguito questi comandi, riavvia il PC e verifica se il problema è ancora presente.

Soluzione 9 - Modifica il registro

In alcuni casi, potrebbe essere necessario modificare il registro se le proprietà IPv4 non funzionano. Per fare questo, devi solo seguire questi passaggi:

  1. Premere il tasto Windows + R e inserire regedit . Ora premi Invio o fai clic su OK .

  2. Quando si apre l'editor del Registro di sistema, accedere alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ Network . Fare clic con il tasto destro del mouse sulla chiave di rete e selezionare Esporta dal menu.

  3. Inserire il nome desiderato, scegliere una posizione di salvataggio e fare clic sul pulsante Salva . Se qualcosa va storto dopo aver modificato il registro, è sufficiente eseguire il file esportato per ripristinarlo.

  4. Fare di nuovo clic con il tasto destro del mouse sulla chiave di rete e selezionare Elimina . Fare clic su per confermare.

Dopo aver eliminato questa chiave, il problema dovrebbe essere risolto e tutto dovrebbe riprendere a funzionare.

Speriamo che queste soluzioni ti siano state utili e che tu sia riuscito a impostare correttamente le proprietà IPv4 in Windows 10. Se hai domande, commenti o forse alcune altre soluzioni per questo problema, accedi alla sezione dei commenti qui sotto.

Raccomandato

5 migliori software anti-spam per il tuo server di posta elettronica Exchange
2019
Come eliminare i file temporanei usando Disk Cleanup su Windows 10, 8, 7
2019
I primi 4 servizi VPN per Onion (TOR) per navigare sul web in modo anonimo
2019