Come risolvere il problema della schermata nera di Google Chrome in Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Google Chrome è legato a numerose controversie, dai problemi di privacy al consumo elevato di batterie. Ma nonostante ciò, rimane la forza più forte nel mercato dei browser web, con il maggior numero di utenti in tutto il mondo.

Schermata nera di Google Chrome, come risolverlo?

Google Chrome è uno dei browser più popolari, ma anche il miglior browser può avere determinati problemi. A proposito di problemi, ecco alcuni problemi segnalati dagli utenti:

  • Schermata nera di Google Chrome Windows 8, 7, dopo la riduzione al minimo, all'avvio, arresto anomalo . Secondo gli utenti, i problemi di Chrome possono verificarsi su qualsiasi versione di Windows e Windows 8 e 7 non sono eccezioni. Quasi tutte le nostre soluzioni sono compatibili con le versioni precedenti di Windows, quindi assicurati di provarle.
  • Lo schermo di Google Chrome è diventato nero : molti utenti hanno segnalato che il loro schermo diventa improvvisamente nero in Google Chrome. Questo è un grosso problema, ma potresti essere in grado di risolverlo disabilitando le estensioni problematiche.
  • Schermata Nuova scheda di Google Chrome nera: a volte questo problema può verificarsi quando si apre una nuova scheda. Per risolvere il problema, è sufficiente disabilitare l'accelerazione hardware e verificare se questo aiuta.
  • Finestra nera di Google Chrome : questa è un'altra variante di questo errore, ma potresti essere in grado di risolverlo eseguendo Chrome in modalità Compatibilità.

Inoltre, i problemi di privacy e l'elevato consumo della batteria non sono le uniche cose che dovrebbero preoccupare gli utenti di Chrome. Vale a dire, alcuni problemi possono verificarsi qui e là, con alcuni di loro rendendo la nostra navigazione impossibile. Uno di questi problemi sono i ben noti problemi di schermo nero in Google Chrome.

Vari utenti hanno recentemente segnalato uno strano problema in cui la finestra di Google Chrome diventa semplicemente nera durante la navigazione. Fortunatamente per tutti gli utenti che hanno riscontrato questo problema, c'è una soluzione. Più precisamente, un paio di loro. Quindi, in questo articolo, ti mostreremo alcuni modi per affrontare uno strano problema di schermo nero in Google Chrome.

Soluzione 1: disabilitare l'accelerazione hardware

La soluzione più comune per i problemi relativi alle schermate nere in Google Chrome consiste nel disattivare il composito GPU su tutte le pagine. Se non sai come farlo, segui queste istruzioni:

  1. Crea un collegamento a Google Chrome sul desktop (nel caso in cui non ce l'hai).
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento e selezionare Proprietà.
  3. Fare clic sulla scheda Collegamenti .
  4. Nella finestra Target, aggiungi il seguente testo: "[space] -disable- gpu " (quindi il percorso dovrebbe apparire come chrome.exe "-disable-gpu" ).

  5. Salva I Cambiamenti.
  6. Ora apri Chrome e vai su Impostazioni > Mostra impostazioni avanzate.
  7. Ora, basta disabilitare l'opzione Usa accelerazione hardware quando disponibile .

  8. Riavvia Chrome.

Questa soluzione si è rivelata essere quella giusta nella maggior parte dei casi e per la maggior parte degli utenti. Tuttavia, se continui a riscontrare problemi con lo schermo nero in Google Chrome, passa a un'altra soluzione.

Soluzione 2 - Disabilitare i plugin

A volte determinati plug-in possono causare la visualizzazione di una schermata nera nel browser. Un plug-in potrebbe non essere completamente compatibile con la tua versione di Chrome o potrebbe essere causa di bug che causano la comparsa del problema. Per risolvere il problema, devi trovare e disabilitare il plugin problematico. Questo è abbastanza semplice e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Fai clic sull'icona Menu e seleziona Altri strumenti> Estensioni .

  2. Apparirà ora l'elenco di tutte le estensioni. Disattiva tutte le estensioni facendo clic sull'icona dello switch accanto al nome dell'estensione.

  3. Dopo aver disattivato tutte le estensioni, riavvia Chrome e verifica se il problema è ancora presente.

Se il problema non riappare, puoi iniziare ad abilitare le estensioni una alla volta finché non trovi quella che causa il problema. Una volta trovato, puoi tenerlo disattivato o rimuoverlo da Chrome.

Soluzione 3 - Disabilitare i flag di Chrome

Un'altra soluzione è disabilitare alcuni flag Chrom, al fine di eliminare il problema dello schermo nero. Le bandiere che stiamo cercando di disabilitare sono:

  • Compositing GPU su tutte le pagine
  • Compositing filettato
  • Fai SHOW Presenta con GD

Ecco cosa devi fare:

  1. Inserisci il seguente URL nella barra degli indirizzi di Chrome: chrome: // flags /.

  2. Cerca le bandiere sopra menzionate e disabilitala.
  3. Riavvia Chrome.

Questa soluzione si è rivelata utile solo per alcuni utenti, in quanto altri lo hanno segnalato come non riuscito. Tuttavia, dovresti provare, e vedere se le bandiere disabilitate fanno la differenza.

Soluzione 4 - Ridimensiona Chrome

Secondo gli utenti, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente ridimensionando Chrome. Per fare ciò, basta fare clic e tenere premuto la barra del titolo di Google per ridimensionarla. Dopo aver fatto ciò, ripristina Chrome alla dimensione originale e controlla se il problema è ancora lì.

Tieni presente che questa è solo una soluzione alternativa, quindi non risolverà in modo permanente questo problema. Se riappare la schermata nera, ridimensiona nuovamente il browser e il problema verrà temporaneamente risolto.

Soluzione 5 - Esegui Chrome in modalità compatibilità

La modalità di compatibilità è una funzionalità utile di Windows che consente di eseguire applicazioni meno recenti. A proposito, molti utenti hanno segnalato di aver risolto problemi di schermo nero in Google Chrome semplicemente attivando la modalità Compatibilità. Per fare ciò, basta seguire questi passaggi:

  1. Individua il collegamento di Chrome, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

  2. Quando viene visualizzata la finestra Proprietà, accedere alla scheda Compatibilità e selezionare Esegui questo programma in modalità compatibilità per . Ora seleziona la versione desiderata di Windows. Molti utenti raccomandano l'utilizzo di Windows 7, quindi potresti farlo. Infine, fai clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Dopo aver attivato la modalità di compatibilità, prova a riavviare Chrome. Se il problema riappare, ripetere gli stessi passaggi, ma questa volta fare clic sul pulsante Cambia impostazioni per tutti gli utenti . Inoltre, si potrebbe voler provare diverse versioni di Windows e verificare se questo aiuta.

Soluzione 6 - Add -no-sandbox launch parameter

Secondo gli utenti, potresti essere in grado di risolvere il problema semplicemente aggiungendo il parametro -no-sandbox al collegamento di Chrome. Se non lo sai, Google Chrome utilizza una modalità Sandbox per separare i suoi processi. Ciò significa che anche se il tuo browser incontra malware, il malware sarà contenuto grazie alla modalità Sandbox.

Come puoi vedere, la modalità Sandbox è un'utile funzionalità di sicurezza, ma a volte può causare problemi di schermo nero in Google Chrome. Per risolvere il problema, alcuni utenti suggeriscono di disabilitare la modalità Sandbox e, per farlo, devi seguire questi passaggi:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento di Chrome. Scegli Proprietà dal menu.
  2. Passare alla scheda Collegamento e nel campo Destinazione aggiungere - no-sandbox alla fine. Ora fai clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Soluzione 7 - Reimposta Google Chrome

Se riscontri problemi con la schermata nera in Chrome, potresti riuscire a risolvere il problema semplicemente reimpostando Chrome come predefinito. In tal modo, ripristinerete tutte le impostazioni e rimuovete tutte le estensioni. Ricorda che questo rimuoverà tutti i tuoi segnalibri e la cronologia, quindi assicurati di abilitare la sincronizzazione o esportare i tuoi dati.

Per ripristinare Google Chrome, devi eseguire le seguenti operazioni:

  1. Fai clic sull'icona Menu in Chrome e scegli Impostazioni dal menu.

  2. Quando viene visualizzata la scheda Impostazioni, scorrere fino in fondo e fare clic su Avanzate .

  3. Passare alla sezione Ripristina e ripulisci e fare clic su Ripristina impostazioni .

  4. Fare clic sul pulsante Ripristina per confermare.

Attendi qualche minuto mentre Chrome si ripristina sui valori predefiniti. Ora controlla se il problema è ancora lì.

Soluzione 8 - Reinstallazione di Chrome

Secondo gli utenti, a volte per risolvere questo problema è necessario reinstallare Chrome completamente. La reinstallazione di Chrome potrebbe rimuovere tutti i tuoi segnalibri e la cronologia, quindi devi esportarli o abilitare la sincronizzazione.

Esistono diversi modi per disinstallare Chrome, ma il migliore è utilizzare il software di disinstallazione. Nel caso non lo si conosca, il software di disinstallazione è un'applicazione speciale che rimuoverà l'applicazione selezionata insieme a tutti i suoi file e voci di registro.

Esistono molte ottime applicazioni di disinstallazione, ma uno dei migliori è IOBit Uninstaller, quindi assicurati di provarlo. Una volta rimosso Chrome con questo strumento, installalo di nuovo e verifica se il problema è stato risolto.

Inoltre, puoi anche provare a utilizzare la versione Beta o Canary di Chrome. Queste sono versioni sperimentali, ma offrono le ultime correzioni di bug, quindi utilizzarle potrebbe essere una buona soluzione temporanea.

Se consideri di passare a un altro browser, ti suggeriamo di consultare il nostro elenco dei migliori browser leggeri.

Se avete commenti, domande o suggerimenti, fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Raccomandato

Come abilitare / disabilitare i sottomenu nel menu Start
2019
Come risolvere l'elevato utilizzo della CPU di Windows Search Indexer
2019
Abbiamo usato questi metodi per correggere l'errore 0x80090010 di Xbox e hanno funzionato
2019