Come correggere l'errore di installazione 0xc000021a su Windows 10

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Errore di installazione 0xc000021a può essere abbastanza problematico su Windows 10, e nell'articolo di oggi, ti mostreremo come risolvere questo problema in modo permanente.

I problemi di installazione di Windows 10 o, per essere precisi, "errori di BSoD" sono piuttosto rari. Tuttavia, una volta verificato l'errore di installazione come 0xc000021a, i problemi si intensificano abbastanza rapidamente. Blue Screen of Death può significare molte cose ma nulla di buono, quindi puoi essere certo che questo è un problema grave.

La gravità di questo errore significa che è difficile affrontarlo, specialmente se hai già formattato la partizione di sistema prima che si verificasse l'errore. Possiamo solo sospettare quale sia la ragione di questo errore critico, quindi abbiamo presentato varie soluzioni di seguito per spuntare tutte le caselle.

Se sei bloccato con questo problema di installazione e non sai come procedere e risolverlo, assicurati di controllare i passaggi seguenti.

Hai installato Windows 10 USB errore 0xc000021a? Risolvilo con queste soluzioni

  1. Crea di nuovo l'unità di avvio con Windows originale
  2. Scollegare tutti i dispositivi periferici
  3. Aggiornamento tramite SO
  4. Esegui SFC
  5. Prova a eseguire la scansione DISM
  6. Ricostruisci BCD
  7. Disabilitare l'applicazione della firma del driver
  8. Controllare l'integrità dell'HDD

Soluzione 1 - Creare di nuovo l'unità di avvio con Windows originale

Cominciando dall'inizio. Se è in grado di provare a reinstallare Windows 10 su un PC alternativo, assicurati di provarlo. Questo è il modo migliore per verificare che la tua unità "avviabile" sia avviabile in primo luogo. La procedura è la stessa per entrambe le unità disco DVD o USB, il che significa che, se si è in grado di avviarsi su almeno un PC, il problema risiede nell'altro PC e l'unità di installazione è probabilmente configurata e creata correttamente.

Al contrario, se non riesci ad avviare il dispositivo su cui hai provato, assicurati di creare da zero l'unità di avvio con l'installazione di Windows 10 e prova di nuovo l'avvio. Se non sei sicuro di come farlo correttamente, procedi nel seguente modo:

USB

  1. Scarica lo Strumento di creazione multimediale da qui.
  2. Collegare l' unità flash USB con almeno 4 GB.
  3. Eseguire lo strumento di creazione dei media e accettare i termini della licenza.
  4. Scegli "Crea supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) per un altro PC" .

  5. Seleziona la lingua, l'architettura e l'edizione preferite .
  6. Fare clic su Avanti .
  7. Scegli l' unità flash USB e fai clic su Avanti .

  8. Attendi fino a quando il programma di installazione scarica i file e, infine, avrai un'unità avviabile correttamente creata e configurata con l'installazione di Windows 10.

DVD

  1. Scarica lo Strumento di creazione multimediale da qui.
  2. Eseguire lo strumento di creazione dei media e accettare i termini della licenza.
  3. Scegli "Crea supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) per un altro PC" .
  4. Seleziona la lingua, l'architettura e l'edizione preferite .

  5. Fare clic su Avanti .
  6. Seleziona il file ISO .
  7. Salva il file ISO in una posizione preferita e attendi fino al termine del download.

  8. Inserisci DVD e usa uno strumento di masterizzazione di terze parti per creare il DVD di avvio di Windows 10.

Soluzione 2: scollegare tutti i dispositivi periferici

Un altro possibile colpevole che può certamente causare errori di sistema critici coinvolge dispositivi periferici. I dispositivi periferici possono occasionalmente causare uno stallo nel processo di caricamento. Inoltre, questa interruzione può portare a più di un paio di errori, incluso l'arresto di Blue Screen of Death con il codice di errore " 0xc000021a " che arriva.

Quindi, assicurati di lasciare solo il mouse, la tastiera e il monitor collegati durante l'avvio da USB o DVD. È necessario disabilitare tutto il resto nel caso in cui uno dei dispositivi secondari impedisca l'avvio del processo di installazione di Windows 10.

D'altra parte, se ancora non riesci ad avviare, assicurati di controllare i passaggi aggiuntivi.

Soluzione 3: aggiornamento del sistema operativo su valle

Con l'introduzione di Windows 10, agli utenti vengono offerte molteplici opzioni per l'aggiornamento. Utilizzando lo strumento di creazione di Windows Media, è possibile eseguire l'aggiornamento a Windows 10 senza eliminare il sistema corrente. In che modo questo risolve esattamente il tuo problema?

Bene, alcuni utenti sono riusciti a risolvere il problema installando l'iterazione di Windows precedente e l'aggiornamento a Windows 10 con Media Creation Tool. Per nessuna ragione apparente, questo li ha aiutati a superare l'errore di avvio che affligge così tanti utenti Windows.

Se non sei sicuro di come farlo, segui i passaggi seguenti e dovremmo essere pronti a partire:

  1. Scarica Media Creation Tool seguendo questo link.
  2. Eseguire lo strumento di creazione dei media e accettare i termini della licenza .

  3. Scegli Aggiorna questo PC e il processo di download dovrebbe iniziare.

  4. Una volta scaricato i file, Media Creation inizierà l'aggiornamento.

Soluzione 4: eseguire SFC

A volte, la corruzione dei file di sistema può portare a un mondo di problemi in molti reparti, inclusa la reinstallazione di Windows 10. A causa dell'infezione da virus o dei problemi di integrità, alcuni file di avvio possono essere danneggiati, il che può portare a un errore di sistema critico. Proprio come l'errore di installazione che porta il codice 0xc000021a .

Esistono vari modi per risolvere questo problema, ma il modo migliore per risolvere questo e problemi simili è utilizzare System File Checker e ricercare gli errori. Inoltre, si consiglia di eseguire una scansione completa con un antivirus di terze parti al fine di eliminare le infezioni da malware. Dopo aver gestito il software dannoso, seguire i passaggi seguenti per utilizzare lo strumento SFC:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul menu Start ed eseguire Command Prompt (Admin) .
  2. Nella riga di comando, digita il seguente comando e premi Invio:

    • sfc / scannow
  3. Attendere il termine della procedura di scansione e cercare miglioramenti.

Se ciò non bastasse, assicurati di continuare con le soluzioni aggiuntive presentate di seguito.

Soluzione 5: provare a eseguire la scansione DISM

Analogamente alla scansione SFC, una scansione DISM può aiutare a correggere l'errore di installazione 0xc000021a. Se la scansione SFC non ha risolto questo errore, o se non è possibile eseguire la scansione SFC, è possibile provare a utilizzare la scansione DISM. Per fare ciò, basta seguire questi passaggi:

  1. Avviare il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Digita DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth e premi Invio per eseguirlo.
  3. La scansione DISM inizierà ora. La scansione può richiedere circa 20 minuti o più, quindi sii paziente.

Al termine della scansione, controlla se il problema persiste. Se non è stato possibile eseguire prima la scansione SFC, provare a eseguirla dopo aver completato la scansione DISM.

Soluzione 6 - Ricostruisci BCD

Nel caso in cui il PC non sia in grado di leggere la configurazione di installazione nella sequenza ripetuta, è possibile che il settore di avvio sia eliminato o danneggiato. Se si desidera risolvere questo problema, è necessario ricostruire i dati di configurazione di avvio e riparare il settore di avvio.

Nello scenario preferito, dopo aver ricostruito BCD, i file di installazione dovrebbero essere caricati senza problemi in modo da poter finalmente passare al processo di reinstallazione.

Se non sei sicuro di come farlo, segui le istruzioni riportate di seguito:

  1. Inserire il supporto di avvio di Windows 10 (chiavetta USB o DVD) e riavviare il PC.
  2. Imposta USB / DVD come dispositivo di avvio principale . Entrando nel menu Boot (F10, F11 o F12) o dalle impostazioni del BIOS.
  3. Il processo di caricamento del file di installazione dovrebbe iniziare.
  4. Selezionare la lingua, l'ora / il formato e l'input da tastiera della scelta e fare clic sul pulsante "Avanti".
  5. Seleziona "Ripara il computer" dall'angolo in basso a sinistra.
  6. Apri l'opzione Risoluzione dei problemi .
  7. Seleziona Opzioni avanzate .

  8. Apri prompt dei comandi . Seleziona il tuo account e inserisci la password se richiesto.
  9. Nella riga di comando, digita i seguenti comandi e premi Invio dopo ciascuno:
    • bootrec / FixMbr
    • bootrec / FixBoot
    • bootrec / ScanOs
    • bootrec / RicostruisciBcd
  10. Questo dovrebbe finalizzare la procedura di riparazione e dovresti essere in grado di avviare l'installazione di Windows 10 come previsto.

Soluzione 7 - Disabilitare l'applicazione della firma del driver

Oltre all'avvio in modalità provvisoria come opzione di ripristino o risoluzione dei problemi, è possibile modificare altri elementi di avvio per risolvere alcuni problemi con Windows 10. Uno di questi è la disattivazione di Driver Signature Enforcement che, in un modo semplice di parlare, è una misura di sicurezza che blocca i driver che non sono firmati digitalmente per funzionare in Windows 10.

Tuttavia, a volte potrebbe essere necessario disporre di driver non firmati per far funzionare le cose e in questo caso la disabilitazione di Driver Signature Enforcement sopra menzionata risulta utile. Se non sei sicuro di come farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Apri Start.
  2. Tenere premuto Shift, fare clic sul pulsante di accensione e selezionare Riavvia .
  3. Il tuo PC dovrebbe avviarsi nel menu delle opzioni di ripristino.
  4. Seleziona Risoluzione dei problemi .
  5. Scegli le opzioni avanzate .
  6. Seleziona Impostazioni di avvio .
  7. Scegli Riavvia .
  8. Una volta riavviato il PC, premere F7 per selezionare Disabilita l'applicazione della firma del driver.
  9. Inserisci il supporto di installazione e cerca le modifiche.

Soluzione 8 - Controllare l'integrità dell'HDD

Infine, se nessuno dei suddetti passaggi ha funzionato per te, forse il tuo HDD sta causando l'errore in primo luogo. Quello che puoi fare in questo scenario è eseguire la diagnostica dell'HDD e controllare i settori danneggiati o i difetti. Puoi utilizzare vari strumenti di terze parti, ma c'è l'alternativa a Windows. A tale scopo, è possibile utilizzare lo strumento "Controlla gli errori" e scoprire lo stato esatto del disco rigido.

Se non sei sicuro di come farlo, procedi nel seguente modo:

  1. Apri questo PC o Esplora file .
  2. Fare clic con il tasto destro sulla partizione di sistema e aprire Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Strumenti .
  4. Fare clic sullo strumento di controllo degli errori e attendere che la procedura finisca la scansione.

Tuttavia, se si approfondiscono i dettagli, è possibile utilizzare uno dei 14 strumenti di diagnostica e monitoraggio HDD che abbiamo elencato in questo articolo. Raccomandiamo vivamente di dare un'occhiata.

Speriamo sicuramente che questa sia stata una lettura utile e che sarete in grado di superare l'errore di installazione con il codice di errore esadecimale "0xc000021a" in Windows 10.

Inoltre, assicurati di condividere le tue domande o i tuoi suggerimenti su questo e simili errori di installazione nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

4 migliori software di playout automatizzati per il successo della trasmissione
2019
Correzione completa: Teredo non è in grado di qualificare l'errore su Windows 10
2019
Errore IRQL NON PIÙ O EQUAL in Windows 10 [FULL FIX]
2019