Come risolvere il messaggio di errore NBA 2K17 EFEAB30C

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Il messaggio di errore "EFEAB30C" è un errore comune tra i lettori NBA 2K16 e NBA 2K17. La buona notizia è che ora puoi risolvere rapidamente questo problema. 2K ha recentemente pubblicato un post sul suo forum che spiega perché questo errore si verifica e come risolverlo.

Per prima cosa, vediamo perché il messaggio di errore EFEAB30C riguarda NBA 2K16 e NBA 2K17. Nella maggior parte dei casi, questo errore si verifica perché non hai gli ultimi dati di gioco scaricati sul tuo computer. Per questo motivo, non puoi continuare a giocare finché non hai installato gli ultimi aggiornamenti di gioco.

Ho il codice di errore efeab30c dopo aver reinstallato Steam e nba2k17. Cerco di trovare alcune soluzioni. Forse reinstallare il tuo sistema operativo è una delle soluzioni, ma non la migliore.

Penso che la ragione per cui dice efeab30c sia la nba2k17 non cancella le sue cahce durante la disinstallazione.

Correzione: messaggio di errore NBA 2K16 / NBA 2K17 EFEAB30C

Devi scaricare l'ultimo NBA 2K17 sulla tua console o PC. Per alcuni giocatori questo potrebbe richiedere più tempo, a seconda delle dimensioni del download e della velocità della tua connessione Internet.

Una volta completato il download, ti verrà chiesto di tornare al menu principale del gioco in modo che l'aggiornamento possa diventare effettivo. Puoi giocare una serie di giochi in modalità "Gioca ora" per avviare il processo di download più velocemente.

Altri NBA 2K16 e NBA 2K17 confermano che il semplice riavvio della console Xbox One ha risolto questo problema. Se si preferisce questa soluzione e si utilizza un disco NBA 2K17, rimuovere prima il disco, attendere un paio di minuti e quindi tornare online.

Raccomandato

Questa versione di Office è stata sottoposta a deprovisioning [FISSO]
2019
Come risolvere i problemi di accesso di OneDrive su Windows
2019
Il miglior software di recupero password di Windows 7 che salverà la giornata
2019