Come risolvere i problemi di Windows 10 a faccia in giù

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Vari problemi grafici o di schermo sono uno spettacolo comune in Windows 10. Da quando Microsoft ha rilasciato il sistema operativo a luglio 2015, gli utenti hanno segnalato vari problemi relativi allo schermo che impediscono loro di lavorare normalmente sui loro computer.

Questa volta, abbiamo un problema di schermo strano, ma fortunatamente non così pericoloso in Windows 10. Il problema è lo schermo capovolto che alcuni utenti hanno recentemente incontrato. La causa di questo difetto non è determinata in modo specifico, ma può essere dovuta a un driver grafico obsoleto o addirittura capovolto accidentalmente. Ad ogni modo, il risultato è lo stesso.

In caso di problemi con lo schermo capovolto in Windows 10, continua a leggere questo articolo, perché abbiamo preparato un paio di soluzioni per te.

Come risolvere il problema con uno schermo capovolto in Windows 10

  1. Controlla le scorciatoie da tastiera
  2. Cambia impostazioni
  3. Aggiorna i driver

Correzione: schermo capovolto in Windows 10

Soluzione 1 - Controllare le scorciatoie da tastiera

C'è una possibilità che tu abbia in qualche modo capovolto lo schermo. Fortunatamente, Windows 10 ha un semplice set di tasti di scelta rapida che ti aiuta a riportare lo schermo in una posizione normale. Tutto quello che devi fare è premere questi tasti di scelta rapida, e spero che sarai in grado di ruotare lo schermo. Ogni hotkey mette lo schermo in una posizione diversa

Ecco i tasti di scelta rapida che devi premere per ripristinare la posizione dello schermo alla normalità:

  • CTRL + ALT + FRECCIA GIÙ (capovolgere lo schermo)
  • CTRL + ALT + FRECCIA SU (inverte lo schermo capovolto)
  • CTRL + ALT + FRECCIA SINISTRA (Ruota lo schermo a sinistra)
  • CTRL + ALT + FRECCIA DESTRA (Ruota lo schermo verso destra)

Questa soluzione dovrebbe funzionare nella maggior parte dei casi, tuttavia, se non si è ancora in grado di riportare lo schermo alla normalità, provare alcune delle soluzioni elencate di seguito.

Soluzione 2 - Modifica impostazioni

Se l'utilizzo dei tasti di scelta rapida non ha portato a termine il lavoro, tenteremo di ripristinare manualmente lo schermo. Per fare ciò, dovremo modificare alcune impostazioni dello schermo nell'app delle impostazioni di Windows 10.

Avvertenza: poiché lo schermo è sottosopra, avrai davvero molto tempo per muoverti e usare il mouse. Quindi sarà complicato e molto fastidioso, ma continuate a provare, e avrete successo. Infine.

Ecco esattamente ciò che devi fare:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Desktop e selezionare Impostazioni schermo
  2. Verifica se Orientamento è impostato su Orizzontale (capovolto). Se questo è il caso, basta cambiarlo in Lendscape
  3. Salva I Cambiamenti

Ecco fatto, dopo aver cambiato questo, dovresti essere in grado di vedere il tuo schermo in posizione normale. Ma se anche cambiando l'orientamento non si ottiene il lavoro, provare la soluzione finale elencata di seguito.

Soluzione 3 - Aggiorna driver

Se non riesci a riportare lo schermo alla normalità modificando le impostazioni e l'orientamento, probabilmente c'è qualcosa di sbagliato nella tua scheda grafica. Nella maggior parte dei casi, è un driver obsoleto. Windows 10 è famoso per i problemi dei driver, quindi potrebbe essere anche il tuo caso.

Forse il tuo driver alla fine è diventato incompatibile con il sistema, nel caso in cui hai installato un aggiornamento importante, forse qualcos'altro ha incasinato il tuo driver. Ad ogni modo, la soluzione rimane la stessa: è necessario aggiornare il driver della scheda grafica.

Se non sai come aggiornare il tuo driver grafico, segui queste istruzioni (o consulta questo articolo per maggiori informazioni):

  1. Vai a Cerca, digita devicemng e apri Gestione dispositivi
  2. Trova la tua scheda grafica nell'elenco dell'hardware installato, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Aggiorna driver software ...

  3. Quando viene visualizzata la procedura guidata di installazione, selezionare Cerca automaticamente per il software del driver aggiornato
  4. Lascia che il wizard trovi qualsiasi potenziale aggiornamento e finisca il processo
  5. Riavvia il tuo computer

Se un driver obsoleto era effettivamente il problema, l'aggiornamento porterà lo schermo nella posizione normale.

Aggiorna automaticamente i driver

È molto importante scegliere le versioni corrette del driver dal sito Web del produttore. Nel caso scegliate e installate quello sbagliato, questo non sarà solo un problema per la GPU ma potrebbe danneggiare tutto il vostro sistema.

Driver Updater di Tweakbit (approvato da Microsoft e Norton Antivirus) consente di aggiornare automaticamente i driver e prevenire danni al PC causati dall'installazione di versioni errate del driver. Dopo diversi test, il nostro team ha concluso che questa è la soluzione meglio automatizzata.

Ecco una guida rapida su come usarlo:

      1. Scarica e installa TweakBit Driver Updater

    RACCOMANDATO: scarica questo strumento per risolvere i problemi del PC e velocizzare il tuo sistema
    1. Una volta installato, il programma avvierà automaticamente la scansione del tuo PC alla ricerca di driver obsoleti. Driver Updater controllerà le versioni del driver installato sul suo database cloud delle ultime versioni e raccomanderà aggiornamenti appropriati. Tutto quello che devi fare è aspettare che la scansione sia completata.

    2. Al completamento della scansione, si ottiene un rapporto su tutti i driver dei problemi trovati sul PC. Controlla l'elenco e verifica se desideri aggiornare ciascun driver singolarmente o tutto in una volta. Per aggiornare un driver alla volta, fare clic sul collegamento "Aggiorna driver" accanto al nome del driver. Oppure fai semplicemente clic sul pulsante "Aggiorna tutto" nella parte inferiore per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti consigliati.

      Nota: alcuni driver devono essere installati in più passaggi, quindi è necessario premere il pulsante "Aggiorna" più volte fino a quando tutti i suoi componenti sono installati.

Questo è tutto per il nostro articolo sul problema con lo schermo capovolto in Windows 10. Se avete commenti, domande o suggerimenti, fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nell'ottobre 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Raccomandato

In che modo Windows 10 riconosce il mio secondo monitor?
2019
FIX: Clicca qui per inserire la tua password più recente in Windows 10, 8.1
2019
FIX: Adobe Reader non si installa su PC Windows
2019