In che modo Windows 10 riconosce il mio secondo monitor?

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Secondo monitor non riconosciuto: la guida completa alla risoluzione dei problemi

  1. Rollback a un driver più vecchio
  2. Aggiorna il tuo driver di visualizzazione
  3. Disinstallare il driver e utilizzare quello predefinito
  4. Disattiva temporaneamente la scheda grafica
  5. Cambia la frequenza del tuo monitor
  6. Passa temporaneamente solo al primo monitor
  7. Installa aggiornamenti di Windows
  8. Collega i tuoi monitor mentre il PC è in esecuzione
  9. Usa la scorciatoia Tasto Windows + P
  10. Disinstallare il driver IDE ATA / ATAPI
  11. Regola la tua risoluzione
  12. Chiudi il coperchio del tuo laptop / usa la modalità Sleep
  13. Controlla se il desktop esteso è abilitato
  14. Aggiorna DisplayLink alla versione più recente
  15. Abilita l'opzione Ridimensiona su pannello intero
  16. Disabilita la funzione Deep Sleep del monitor

Molti utenti tendono a utilizzare due o più monitor sul proprio computer per ottenere più spazio di lavoro e migliorare la propria produttività. Tuttavia, sembra che ci siano alcuni problemi con Windows 10 e due monitor.

Molti utenti si sono lamentati del fatto che Windows 10 rileva solo uno dei due monitor collegati.

Come si manifesta questo problema?

Windows non è in grado di rilevare un secondo monitor può essere un grosso problema, ma gli utenti hanno anche segnalato i seguenti problemi:

  • Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo schermo - Questa è solo una variante di questo problema e, se hai problemi a rilevare un secondo schermo, potresti provare alcune delle nostre soluzioni.
  • Windows 10 non è in grado di rilevare il monitor HDMI, VGA - Se Windows 10 non rileva il monitor, può essere un grosso problema. Secondo gli utenti, questi tipi di problemi di solito compaiono durante l'utilizzo del monitor HDMI o VGA.
  • Il monitor Windows 10 non funziona - Questo è un problema comune che può verificarsi con le configurazioni a doppio monitor. Molti utenti hanno segnalato che il secondo monitor non funziona sul PC Windows 10.
  • Windows 10 non riesce a trovare il mio secondo schermo : i problemi con le configurazioni a doppio monitor sono abbastanza comuni e molti utenti hanno riferito che Windows 10 non è stato in grado di trovare il secondo schermo.
  • Secondo monitor non riconosciuto Windows 10 : molti utenti hanno segnalato che Windows 10 non è in grado di riconoscere il secondo monitor. Questo è un problema comune, ma dovresti essere in grado di risolverlo usando una delle nostre soluzioni.
  • Secondo sfarfallio del monitor Windows 10 : questo è un altro problema che può apparire nelle configurazioni a doppio monitor. Molti utenti hanno riferito che il secondo monitor è costantemente sfarfallio.
  • Il monitor Windows 10 secondi diventa nero - Se utilizzi una configurazione a doppio monitor, probabilmente hai già riscontrato questo problema. Secondo gli utenti, il loro secondo monitor diventa nero o per dormire per ragioni sconosciute.
  • Il monitor Windows 10 secondi continua a girare f - Questo è un altro problema relativamente comune nelle configurazioni a doppio monitor. Tuttavia, questo non è un problema serio e dovresti essere in grado di risolverlo usando una delle nostre soluzioni.

Questi problemi sono generalmente causati dai driver del display, ma non preoccuparti, ci sono alcune semplici soluzioni che possono aiutarti.

Come faccio a far riconoscere al mio computer un secondo monitor?

Soluzione 1 - Ripristino a un driver precedente

A volte problemi come questi possono essere causati da nuovi driver che non funzionano bene con Windows 10. Se questo è il tuo caso, forse dovresti eseguire il rollback su un driver più vecchio. Per ripristinare il driver al seguente:

  1. Vai a Gestione periferiche e trova il tuo driver di visualizzazione.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Driver di rollback .

  3. Seguire le istruzioni.

Soluzione 2: aggiornare il driver dello schermo

un. Aggiorna i driver manualmente

Poiché si tratta di un problema relativo al driver, non guasterebbe l'aggiornamento del driver dello schermo. Basta visitare il sito Web del produttore della scheda grafica, trovare la scheda grafica e scaricare driver per esso. Durante la ricerca di driver, assicurati di scaricare i driver più recenti, preferibilmente quelli per Windows 10.

Inoltre, puoi fare quanto segue:

  1. Vai a Gestione periferiche . Per fare ciò basta digitare Gestione periferiche nella barra di ricerca.

  2. Trova l' adattatore video e fai clic con il pulsante destro del mouse.
  3. Scegli Aggiorna Driver e segui le istruzioni.

Aggiorna automaticamente i driver (suggerito)

Il download manuale dei driver è un processo che comporta il rischio di installare il driver errato, con conseguenti gravi malfunzionamenti. Il modo più sicuro e più semplice per aggiornare i driver su un computer Windows è utilizzando uno strumento automatico come TweakBit Driver Updater.

Driver Updater identifica automaticamente ogni dispositivo sul tuo computer e lo abbina alle ultime versioni dei driver da un ampio database online. I driver possono quindi essere aggiornati in batch o uno alla volta, senza richiedere all'utente di prendere decisioni complesse nel processo. Ecco come funziona:

    1. Scarica e installa TweakBit Driver Updater
    2. Una volta installato, il programma avvierà automaticamente la scansione del tuo PC alla ricerca di driver obsoleti. Driver Updater controllerà le versioni del driver installato sul suo database cloud delle ultime versioni e raccomanderà aggiornamenti appropriati. Tutto quello che devi fare è aspettare che la scansione sia completata.

    3. Al completamento della scansione, si ottiene un rapporto su tutti i driver dei problemi trovati sul PC. Controlla l'elenco e verifica se desideri aggiornare ciascun driver singolarmente o tutto in una volta. Per aggiornare un driver alla volta, fare clic sul collegamento "Aggiorna driver" accanto al nome del driver. Oppure fai semplicemente clic sul pulsante "Aggiorna tutto" nella parte inferiore per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti consigliati.

      Nota: alcuni driver devono essere installati in più passaggi, quindi è necessario premere il pulsante "Aggiorna" più volte fino a quando tutti i suoi componenti sono installati.

Disclaimer : alcune funzioni di questo strumento non sono gratuite.

Soluzione 3 - Disinstallare il driver e utilizzare quello predefinito

Se Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor, è possibile utilizzare il driver predefinito. Per passare al driver predefinito al seguente:

      1. Apri Gestione dispositivi e trova il tuo driver di visualizzazione.
      2. Fare clic con il tasto destro del mouse sul driver dello schermo e selezionare Disinstalla .

      3. Seleziona Elimina il software del driver per questo dispositivo e fai clic su Disinstalla .

      4. Al termine della procedura di disinstallazione, riavviare il computer e verrà installato il driver predefinito.

Soluzione 4: disabilitare temporaneamente la scheda grafica

A volte Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor a causa di determinati problemi con il driver della scheda grafica. Tuttavia, pochi utenti affermano che è possibile risolvere questo problema semplicemente disabilitando la scheda grafica. Questo è piuttosto semplice e puoi farlo seguendo questi passaggi:

      1. Premi il tasto Windows + X per aprire il menu Win + X e seleziona Gestione dispositivi dall'elenco.

      2. Quando viene aperto Gestione periferiche, individuare la scheda grafica, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Disattiva dispositivo dal menu.

      3. Apparirà ora il messaggio di conferma. Fare clic su per continuare.

      4. Ora fai di nuovo clic con il tasto destro sulla scheda video e seleziona Abilita dispositivo dal menu.

Dopo aver fatto ciò, Windows dovrebbe rilevare il tuo secondo monitor senza problemi. Tieni presente che questa potrebbe non essere una soluzione permanente, quindi se il problema riappare, dovrai eseguire nuovamente questa procedura.

Soluzione 5 - Modificare la frequenza del monitor

Secondo gli utenti, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente cambiando la frequenza sul tuo monitor. Questo è relativamente semplice e puoi farlo seguendo questi passaggi:

      1. Apri l' app Impostazioni . Puoi farlo rapidamente usando la scorciatoia Windows Key + I.
      2. Quando si apre l' app Impostazioni, accedere alla sezione Sistema .

      3. Scorri verso il basso fino alla sezione Display multipli e fai clic su Visualizza proprietà scheda .

      4. Quando viene visualizzata la finestra Proprietà, accedere alla scheda Monitor . Impostare la frequenza di aggiornamento dello schermo su 60 Hertz e fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche. Se il monitor è già impostato su 60 Hertz, selezionare un valore diverso e quindi riportarlo a 60 Hertz. Ricordare che non tutte le frequenze sono compatibili con il monitor, quindi se si desidera evitare di danneggiare il display, utilizzare le frequenze raccomandate dal produttore.

Dopo averlo fatto, dovresti essere in grado di usare il tuo secondo monitor. Se stai utilizzando un software driver come Nvidia Control Panel o Catalyst Control Center, assicurati di cambiare la frequenza del tuo monitor usando anche questi strumenti.

Soluzione 6 - Passare temporaneamente solo al primo monitor

Se Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor, potrebbe essere necessario modificare le impostazioni dello schermo. Secondo gli utenti, questa è una soluzione semplice ma può aiutarti con questo problema. Per modificare le impostazioni del monitor, effettuare le seguenti operazioni:

      1. Passare all'app Impostazioni e andare alla sezione Sistema .
      2. Ora nelle impostazioni del display selezionare Mostra solo su 1 opzione. Facendo ciò, l'immagine verrà visualizzata solo sul monitor principale. Salva I Cambiamenti.
      3. Adesso cambia le impostazioni del tuo monitor su Esteso e salva le modifiche ancora una volta.

Questo è un piccolo problema che può verificarsi, ma dovresti riuscire a risolverlo usando questa soluzione alternativa. Secondo gli utenti, questo problema appare frequentemente all'avvio del PC, quindi dovrai ripetere questa soluzione ogni volta che si verifica il problema.

Soluzione 7 - Installare gli aggiornamenti di Windows

Windows 10 è un sistema operativo solido, ma a volte potresti trovare un certo bug. Microsoft sta lavorando sodo per risolvere tutti i bug di Windows 10 e il modo più semplice per mantenere il tuo PC privo di bug è installare gli aggiornamenti di Windows. Diversi utenti hanno riferito che Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor, ma hanno risolto il problema installando gli ultimi aggiornamenti per Windows.

Per impostazione predefinita, Windows 10 scarica automaticamente gli aggiornamenti in background, ma a volte è possibile saltare un aggiornamento importante. Tuttavia, puoi sempre verificare manualmente gli aggiornamenti effettuando le seguenti operazioni:

      1. Apri l' app Impostazioni e vai a Aggiorna e sicurezza .

      2. Ora fai clic sul pulsante Controlla aggiornamenti .

Windows controllerà ora gli aggiornamenti disponibili. Se gli aggiornamenti sono disponibili, Windows li scaricherà automaticamente in background e li installerà una volta riavviato il PC. Dopo aver installato gli aggiornamenti necessari, il problema dovrebbe essere risolto completamente.

Soluzione 8 - Collegare i monitor mentre il PC è in esecuzione

Molti utenti hanno riferito che Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor. Secondo gli utenti che utilizzano la configurazione a doppio monitor, entrambi i monitor funzionano ma il secondo monitorizza sempre il primo monitor. Per risolvere il problema, potresti provare a collegare i monitor al PC mentre è in esecuzione. Se puoi, prova a cambiare i cavi mentre il PC è in funzione. Ad esempio, se si utilizza il cavo DVI per il primo monitor e il cavo HDMI per il secondo, provare a utilizzare il cavo HDMI per il primo e il cavo DVI per il secondo monitor. Collegando entrambi i monitor mentre il PC è in esecuzione, imporrà al PC di riconoscerli entrambi.

Soluzione 9 - Usare la scorciatoia Tasto Windows + P

A volte questo problema può verificarsi semplicemente perché non hai utilizzato la modalità Progetto corretta. Per risolvere questo problema, è sufficiente premere il tasto di scelta rapida Tasto Windows + P e selezionare la modalità progetto desiderata dal menu.

Secondo gli utenti, la loro modalità Progetto era impostata su Seconda schermata e questo ha causato l'apparizione del problema. Dopo aver selezionato l'opzione Estendi o Duplica, il problema è stato completamente risolto ed entrambi i monitor hanno iniziato a funzionare.

Soluzione 10 - Disinstallare il driver IDE ATA / ATAPI

Diversi utenti hanno riferito che Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor sul proprio laptop. Secondo gli utenti, questo problema è stato causato dal driver IDE ATA / ATAPI e per risolverlo è necessario rimuovere il driver problematico. Ti abbiamo già mostrato come disinstallare un driver in Solution 3, quindi assicurati di controllarlo per istruzioni dettagliate. Dopo aver rimosso il driver problematico, riavviare il PC e il problema dovrebbe essere risolto. Questo problema è apparso sul portatile HP Envy ma può essere visualizzato anche su altri laptop.

Soluzione 11 - Regolare la risoluzione

Secondo gli utenti, questo problema viene visualizzato durante il tentativo di proiettare lo schermo su un display esterno. Se Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor, è possibile provare a regolare la risoluzione sul laptop. Gli utenti hanno riferito che la correzione della risoluzione sul proprio laptop e sul secondo schermo risolveva il problema, quindi assicuratevi di provarlo. Per regolare la risoluzione, fai quanto segue:

      1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e seleziona Impostazioni schermo .

      2. Ora individuare la sezione Risoluzione e abbassare la risoluzione. Continua a ridurre la risoluzione finché il display esterno non inizia a funzionare.

A volte è necessario regolare la risoluzione per risolvere il problema. Se il display esterno utilizza una risoluzione inferiore rispetto al PC, potrebbe essere necessario ridurre la risoluzione prima di poter utilizzare il secondo display. Se questa soluzione funziona per te, dovrai regolare la tua risoluzione ogni volta che vuoi usare un display esterno.

Soluzione 12 - Chiudere il coperchio del laptop / usare la modalità Sleep

Secondo gli utenti, è possibile risolvere il problema con un secondo display semplicemente chiudendo il coperchio del laptop. Semplicemente chiudendo il coperchio del laptop, il secondo display diventerà il principale e il problema verrà risolto. Dopo aver aperto il coperchio del laptop, entrambi i display funzioneranno senza problemi. Tieni presente che questa è solo una soluzione, quindi dovrai ripetere ogni volta che desideri utilizzare un secondo display.

Se hai questo problema su un PC desktop, potresti essere in grado di risolverlo usando la modalità Sleep. Usando questa funzione il PC si spegnerà, ma tutte le applicazioni aperte rimarranno attive. Una volta avviato il PC dalla modalità Sleep, entrambi i monitor dovrebbero iniziare a funzionare. Vale la pena ricordare che questa è solo una soluzione, quindi dovrai ripetere se il problema riappare.

Soluzione 13 - Controllare se il desktop esteso è abilitato in AMD Control Center

Molti proprietari di AMD hanno segnalato questo problema sul proprio PC. Se Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor, la causa potrebbe essere AMD Control Center. Questo software consente di controllare varie impostazioni, ma a volte la funzionalità desktop estesa potrebbe essere disabilitata in Control Center. Per risolvere questo problema, aprire AMD Control Center e accedere alla sezione Gestione display . Da lì assicurati che la funzionalità desktop esteso sia abilitata.

Dopo aver abilitato questa funzione, il problema dovrebbe essere risolto e entrambi i display dovrebbero iniziare a funzionare. Tieni presente che questo problema può comparire anche se stai utilizzando la scheda grafica Nvidia. In tal caso, dovrai aprire il pannello di controllo di Nvidia e verificare se più schermi sono configurati correttamente.

Soluzione 14 - Aggiorna DisplayLink alla versione più recente

Se stai utilizzando DisplayLink per connettere due monitor al PC, potresti riscontrare questo problema. Per risolvere il problema, assicurarsi che DisplayLink sia aggiornato alla versione più recente. Dopo aver aggiornato DisplayLink, il problema dovrebbe essere completamente risolto.

Soluzione 15 - Abilita l'opzione Ridimensiona su pannello intero

Molti utenti di AMD hanno riferito che Windows 10 non è in grado di rilevare il secondo monitor sul proprio PC. Per risolvere questo problema, gli utenti suggeriscono di modificare le impostazioni della scheda grafica AMD. Per farlo, procedi nel seguente modo:

      1. Apri il Catalyst Control Center .
      2. Ora vai a My Digital Flat Panels> Properties nel menu a sinistra.
      3. Seleziona il tuo monitor e individua la sezione delle preferenze di ridimensionamento dell'immagine . Selezionare Mantieni proporzioni e fare clic su Applica per salvare le modifiche. Dopo averlo fatto, il problema dovrebbe essere risolto. Ora, se lo desideri, puoi utilizzare l'opzione Passa a ridimensiona immagine a dimensione pannello intero .

Gli utenti hanno riferito che l'utilizzo dell'opzione Mantieni proporzioni risolve il problema, quindi assicurati di provarlo. Dopo aver abilitato questa opzione, sarai in grado di passare a qualsiasi altra modalità senza problemi ed entrambi i monitor continueranno a funzionare.

Soluzione 16 - Disabilita la funzione Deep Sleep del monitor

A volte possono verificarsi problemi con il secondo monitor a causa delle impostazioni del monitor. Alcuni monitor dispongono di una funzione Deep Sleep e, se questa funzione è abilitata, potrebbero verificarsi problemi con il rilevamento del monitor. Per risolvere questo problema, è sufficiente aprire le impostazioni del monitor premendo il tasto appropriato sul monitor e disabilitare la funzione Monitor Deep Sleep .

Dopo averlo fatto, il secondo monitor dovrebbe iniziare a funzionare. Tieni presente che non tutti i monitor supportano questa funzione, quindi per verificare se il monitor supporta Deep Sleep e come disattivarlo, ti consigliamo di controllare il manuale di istruzioni del monitor.

Se il problema persiste, molto probabilmente il tuo secondo monitor è difettoso. Farlo controllare o comprarne uno nuovo.

Altre storie correlate

Se hai altri problemi con il rilevamento del secondo monitor, tieni presente che questi tipi di problemi si verificano dopo azioni specifiche. Li puoi trovare nella lista qui sotto:

  • Problemi di rilevamento del secondo monitor dopo l'aggiornamento di Windows 10 Creator
  • Il secondo monitor non può essere rilevato dopo l'aggiornamento Anniversary
  • Il secondo monitor non può essere rilevato sul laptop

Puoi anche controllare la nostra lista dei migliori software per doppio monitor. È possibile trovare un buon programma che potrebbe aiutarti a liberarti di questo problema.

Sarebbe tutto, se hai altri problemi relativi a Windows 10 puoi controllare la soluzione nella nostra sezione Fix di Windows 10.

Raccomandato

4 migliori software di playout automatizzati per il successo della trasmissione
2019
Correzione completa: Teredo non è in grado di qualificare l'errore su Windows 10
2019
Errore IRQL NON PIÙ O EQUAL in Windows 10 [FULL FIX]
2019