Come abilitare / disabilitare i sottomenu nel menu Start

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Il menu Start è stato parte integrante di Windows dalla sua prima versione e gli utenti non possono immaginare il loro Windows senza di esso. Nel corso degli anni, il menu Start ha apportato alcune modifiche ai suoi menu.

A proposito, oggi vi mostreremo come abilitare o disabilitare i sottomenu all'interno del menu Start di Windows 10.

Start Menu è stato introdotto per la prima volta in Windows 95 e da allora è stato una parte cruciale di Windows. Dal momento che il menu Start è stato sostituito da Start Screen in Windows 8, gli utenti hanno richiesto il ritorno del menu Start e con Windows 10 Microsoft ha deciso di richiamare il menu Start.

Abilita / Disabilita sottomenu nel menu Start di Windows 10

Start Menu ha visto tutti i tipi di modifiche degli ultimi 20 anni e l'ultima versione del menu Start combina il menu Start di Windows 7 e Start Screen di Windows 8, consentendo di avere il menu Start standard con app sul lato sinistro e Live Tiles e App universali a destra.

Una grande caratteristica del menu Start sono i suoi sottomenu . Come probabilmente saprai, i sottomenu di Windows 10 vengono visualizzati automaticamente quando si passa con il mouse su una determinata opzione e ad alcuni utenti non piace questo tipo di comportamento, quindi vediamo come disabilitare e abilitare i sottomenu in Windows 10.

Passaggi per creare o eliminare i sottomenu del menu Start

Abilitare o disabilitare i sottomenu nel menu Start di Windows 10 è necessario effettuare quanto segue.

  1. Fare clic con il tasto destro su uno spazio vuoto sulla barra delle applicazioni e dal menu di scelta rapida scegliere Proprietà.
  2. Ora si aprirà la finestra di dialogo Proprietà barra delle applicazioni. Passare alla scheda Menu Start e fare clic sul pulsante Personalizza.

  3. Individua i sottomenu Apri quando li metto in pausa con il puntatore del mouse e deselezionalo se vuoi disabilitarlo o controllalo se vuoi abilitare questa funzione.

  4. Fare clic su OK per salvare le impostazioni.

Ora i sottomenu non verranno visualizzati automaticamente quando si passa con il mouse su determinati elementi, ma sarà necessario fare clic su di essi per espanderli.

Windows 10 offre molte opzioni per personalizzare ulteriormente il menu Start. Ad esempio, è possibile modificare rapidamente le dimensioni del menu di avvio semplicemente trascinando le linee verticali o orizzontali.

Per ulteriori opzioni, puoi andare su Impostazioni> Personalizzazione> Avvia. Puoi quindi scegliere quali app aggiungere al menu Start, abilitare Start a schermo intero e altro.

Se hai qualche suggerimento su come personalizzare al meglio il menu Start, faccelo sapere nei commenti qui sotto.

POSTI COLLEGATI PER CONTROLLARE:

  • Come aggiungere comando Esegui al menu Start in Windows 10
  • Come bloccare Impostazioni nel menu Start di Windows 10
  • Correzione: il menu Start non funzionava con Windows 10

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nel novembre 2015 e da allora è stato aggiornato per freschezza e accuratezza.

Raccomandato

In che modo Windows 10 riconosce il mio secondo monitor?
2019
FIX: Clicca qui per inserire la tua password più recente in Windows 10, 8.1
2019
FIX: Adobe Reader non si installa su PC Windows
2019