Come risolvere qualcosa è andato storto Errori di NVIDIA Geforce

Si consiglia di: Il programma per la correzione degli errori, ottimizzare e velocizzare Windows.

Il client GeForce Experience di Nvidia è una suite all-in-one che copre tutto, dagli screenshot di gioco, ai live streaming e all'ottimizzazione della grafica. Una risorsa preziosa per tutti i giocatori che eseguono i loro giochi con una GPU Nvidia. La semplice presenza dell'app come questo rende la vita molto più facile, specialmente nel reparto driver.

Tuttavia, GFE non ti farà nulla di buono se non puoi accedervi. E il "Qualcosa è andato storto. Prova a riavviare l'esperienza di GeForce Experience "l'errore è un problema diffuso che infastidisce buona parte della community.

Abbiamo elencato alcune soluzioni che dovrebbero aiutarti a risolvere questo problema. Controllali qui sotto.

Come risolvere Qualcosa è andato storto errore in Nvidia GeForce Experience

  1. Esegui Nvidia GeForce Experience come amministratore
  2. Installa i driver della GPU più recenti
  3. Controlla i servizi associati
  4. Reinstallare tutti i driver e GeForce Experience
  5. Prova una versione precedente

Soluzione 1 - Esegui Nvidia GeForce Experience come amministratore

Iniziamo eseguendo Nvidia GeForce Experience come amministratore. Alcune funzionalità del client potrebbero essere limitate se non si sta eseguendo l'applicazione come amministratore.

Pertanto, avremo bisogno che tu conceda le autorizzazioni amministrative di Nvidia GFE. Ciò ha aiutato alcuni utenti su Windows 7, ma è una soluzione discutibile su Windows 10.

Ad ogni modo, vale la pena sparare. Ecco come concedere l'autorizzazione amministrativa in modo permanente per il client Nvidia GeForce Experience:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul client Nvidia GeForce Experience e aprire Proprietà .
  2. Seleziona la scheda Compatibilità .
  3. Seleziona la casella " Esegui questo programma come amministratore ".
  4. Conferma le modifiche.

Soluzione 2: installare i driver GPU più recenti

Indipendentemente dal fatto che abbiate controllato due volte Device Manager e che i driver siano apparentemente chiari, il driver generico della GPU non è quello con cui tutti dovrebbero stabilirsi. Quello che devi fare è scaricare il driver più recente dal sito di supporto ufficiale e installarli. Si potrebbe anche voler impedire a Windows di aggiornare automaticamente i driver, poiché questa funzionalità ha dimostrato di essere difettosa.

Ecco come installare i driver Nvidia più recenti e bloccare gli aggiornamenti futuri forniti da Windows Update:

  1. Nella barra di ricerca di Windows, digita Avanzate e apri " Visualizza impostazioni di sistema avanzate ".

  2. Seleziona la scheda Hardware .
  3. Fai clic sulle impostazioni di installazione del dispositivo .

  4. Scegli " No " e conferma le modifiche.
  5. Ora vai al sito di supporto ufficiale di Nvidia e scarica il driver più recente per il tuo dispositivo.
  6. Installalo e riavvia il tuo PC.
  7. Controlla i miglioramenti.

Soluzione 3 - Controllare i servizi associati

La soluzione che circola su Internet è legata ad alcuni servizi che non si avviano automaticamente all'avvio. Ciò non significa che la soluzione sia applicabile al 100% a tutti gli utenti interessati, ma la maggioranza ha risolto il problema con queste semplici modifiche. Vale a dire, sembra che il contenitore di telemetria Nvidia non si avvierà a meno che non si autorizzi l'accesso con l'account locale.

Ecco cosa devi fare per risolvere questo problema:

  1. Premere il tasto Windows + R per aprire la riga di comando Esegui in alto.
  2. Digitare services.msc e premere Invio.
  3. Passare al contenitore di telemetria Nvidia, fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Proprietà .
  4. Seleziona la scheda Accedi .
  5. Scegli " Account di sistema locale " invece di " L'account " e conferma le modifiche.
  6. Ora, nella scheda Proprietà> Generale> Tipo di avvio, selezionare Automatico e confermare nuovamente le modifiche.
  7. Riavvia il tuo PC e cerca le modifiche.

Soluzione 4 - Reinstallare tutti i driver e GeForce Experience

Un altro passo fattibile, anche se fastidioso per alcuni, è quello di reinstallare tutto anche in remoto associato a Nvidia sul PC. Per rimuovere il driver in modo pulito (insieme alla sua voce di registro) è necessario eseguire il DDU (Display Driver Uninstaller).

Dopo aver ripulito tutte le tracce di Nvidia GeForce Experience dal tuo PC, puoi installare la versione corretta in sicurezza. Inoltre, ti suggeriamo di impedire a Windows 10 di installare automaticamente i driver.

Seguire queste istruzioni per reinstallare i driver Nvidia insieme al client GeForce Experience:

  1. Scarica ed estrai DDU e avvialo .
  2. Utilizzare l' opzione Modalità provvisoria e le impostazioni consigliate per rimuovere l'attuale driver Nvidia e GeForce Experience.
  3. Scarica il driver più recente e la versione stabile di GeForce Experience e installali.
  4. Ecco! Ora il problema con " Qualcosa è andato storto. Prova a riavviare GeForce Experience "dovrebbe essere affrontato.

Soluzione 5 - Prova una versione precedente

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha portato una soluzione per il problema, possiamo solo suggerire di tornare a una versione precedente di GFE. D'altra parte, trovare un'iterazione precedente del client GeForce Experience non è una passeggiata nel parco. Alcuni repository di terze parti li hanno in abbondanza, ma c'è una domanda di sicurezza a portata di mano.

Ad ogni modo, possiamo concludere questo articolo. Se hai domande o suggerimenti, dacci il tuo feedback nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

Cosa fare se il tuo iPhone si disconnette dal tuo PC Windows 10
2019
Cosa fare se la barra dell'indirizzo del browser non esegue la ricerca
2019
Common bug RUGBY 18 e come risolverli
2019