Correzione: errore di Windows Store 0x87AF0001

Milioni di utenti visitano quotidianamente il Windows Store per aggiornare le loro app preferite, provare le app lanciate di recente o scaricare i giochi più recenti. Lo Store è un luogo molto complesso e, come sempre, dove c'è complessità, a volte accadono cose inaspettate.

Ci sono vari errori che possono verificarsi quando gli utenti di Windows visitano lo Store. Fortunatamente, ci sono varie soluzioni alternative disponibili per la maggior parte di questi errori.

L'errore Windows Store 0x87AF0001 impedisce agli utenti di aggiornare le app

Sommario:

  1. Reimposta l'attività di Esplora risorse
  2. Disabilita firewall o antivirus
  3. Reimposta Windows Store
  4. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi Store
  5. Aggiorna Windows
  6. Elimina aggiornamenti
  7. Esegui la scansione SFC
  8. Reimposta la cartella di distribuzione del software

Come risolvere l'errore di Windows Store 0x87AF0001

Soluzione 1: reimpostare l'attività di Esplora risorse

La seguente soluzione funziona per il 99% delle app. Fino a quando Microsoft non rilascia una patch per correggere questo bug, questa soluzione alternativa rimane la migliore alternativa possibile.

  1. Apri Windows Store > avvia il processo di download
  2. Apri Task Manager > scorri verso il basso fino a Processi Windows > trova Windows Explorer > fai clic con il pulsante destro del mouse e termina l'attività
  3. Vai a Windows Store e aggiorna o scarica le tue app
  4. Al termine del processo di download, tornare a Task Manager

  5. Nell'angolo in alto a sinistra, fai clic su File > esegui Nuova attività
  6. Digitare la parola " explorer" e fare clic su OK.

D'altra parte, se non sei in grado di risolvere il problema con questa soluzione, ne abbiamo ancora dell'altro. Naturalmente, nessuna delle seguenti soluzioni è garantita per risolvere il problema, ma non c'è davvero nulla che tu possa perdere se provi.

Soluzione 2 - Disabilita firewall o antivirus

Anche se non dovrebbe essere il caso per impostazione predefinita, c'è ancora una possibilità che Windows Firewall blocchi effettivamente lo Store. Puoi verificarlo disabilitando il Firewall. Ecco come farlo:

  1. Vai a Cerca, digita firewall e apri Windows Defender Firewall .
  2. Selezionare Attiva o disattiva Windows Defender Firewall .

  3. Disattiva Windows Firewall per reti private e pubbliche .
  4. Conferma la selezione e prova ad aggiornare di nuovo.

Soluzione 3 - Ripristina Windows Store

La prossima cosa che proveremo è un buon vecchio trucco che è fondamentalmente usato per risolvere vari problemi relativi al negozio. Hai indovinato, il comando WSReset. Questo comando, come dice il nome, ripristinerà lo Store nel suo stato 'naturale' e (si spera) eliminerà qualsiasi potenziale problema.

Ecco come ripristinare facilmente Microsoft Store in Windows 10:

  1. Vai a Cerca, digita wsreset e fai clic sul comando WSReset.exe .
  2. Attendere il completamento del processo e riavviare il computer.

Soluzione 4 - Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi Store

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato, passiamo agli strumenti di risoluzione dei problemi. Il primo strumento di risoluzione dei problemi che stiamo per provare è lo strumento di risoluzione dei problemi universale integrato di Windows 10. Questo strumento per la risoluzione dei problemi può essere utilizzato per risolvere vari problemi, incluso il nostro piccolo errore Store.

Ecco come eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi Store in Windows 10:

  1. Vai all'app Impostazioni.
  2. Vai su Aggiornamenti e sicurezza > Risoluzione dei problemi.
  3. Scorri verso il basso e fai clic su App Store di Windows.
  4. Ora vai su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.

  5. Segui ulteriori istruzioni sullo schermo e lascia che il wizard finisca il processo.
  6. Riavvia il tuo computer.

Soluzione 5 - Aggiornamento di Windows

Anche se Microsoft non spinge abbastanza spesso gli aggiornamenti del negozio tramite Windows Update, c'è la possibilità che altre funzionalità interferiscano con esso. Poiché gli aggiornamenti di Windows sono noti per l'interruzione di varie funzionalità di Windows di volta in volta, la soluzione migliore è installare un nuovo aggiornamento o eliminare quello più recente.

Proveremo prima con l'aggiornamento di Windows. Nel caso in cui Microsoft rilasci un aggiornamento patch. Per aggiornare il sistema operativo, vai su Impostazioni > Aggiornamenti e sicurezza e controlla gli aggiornamenti.

Soluzione 6- Eliminare gli aggiornamenti

Se non ci sono nuovi aggiornamenti e si sospetta che il precedente abbia effettivamente incasinato qualcosa, è una buona idea disinstallarlo. Nel caso in cui non sei sicuro di come, basta seguire queste istruzioni:

  1. Vai a Impostazioni > Aggiornamenti e sicurezza > Windows Update
  2. Vai a Cronologia aggiornamenti > Disinstalla aggiornamenti

  3. Ora, trova l'ultimo aggiornamento installato sul tuo computer (puoi ordinare gli aggiornamenti per data), fai clic con il tasto destro del mouse e vai su Disinstalla
  4. Riavvia il tuo computer

Soluzione 7: eseguire la scansione SFC

C'è un altro strumento per la risoluzione dei problemi che possiamo provare. Questo strumento per la risoluzione dei problemi, ovviamente, è la scansione SFC. Nel caso in cui non si abbia familiarità con questo strumento, la scansione SFC è uno strumento di risoluzione dei problemi universale progettato per la risoluzione di vari problemi interni del sistema. E solo potrebbe essere utile anche in questo caso.

Ecco come eseguire la scansione SFC in Windows 10:

  1. Vai a Cerca, digita cmd, e apri il prompt dei comandi come amministratore .
  2. Digitare il seguente comando e premere Invio: sfc / scannow

  3. Aspetta che il processo finisca.
  4. Riavvia il tuo computer.

Soluzione 8 - Ripristinare la cartella di distribuzione del software

E infine, se nessuna delle soluzioni sopra menzionate funzionasse, proviamo con l'eliminazione della cartella Software Distribution. Ecco come farlo:

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore (come mostrato sopra).
  2. Digita i seguenti comandi e premi Invio dopo ognuno di essi:
    • net stop wuauserv

    • bit di stop netto
  3. Riduci al minimo il prompt dei comandi . Ora vai alla directory C: \ Windows \ SoftwareDistribution ed elimina tutti i file da esso.
  4. Dopo aver eliminato tutti i file, torna al prompt dei comandi ed esegui i seguenti comandi:
    • net start wuauserv

    • bit di inizio rete

Se hai trovato altre soluzioni alternative per correggere l'errore 0x87AF0001 di Windows Store, elenca i passaggi per la risoluzione dei problemi nella sezione commenti sotto.

Nota del redattore: questo post è stato originariamente pubblicato nel novembre 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.

Raccomandato

FISSO: il Bluetooth non funziona dopo l'aggiornamento a Windows 10, 8.1
2019
10 migliori software di indirizzo IP nascosti da utilizzare nel 2019
2019
Come disinstallare programmi e app in Windows 10
2019